martedì 11 novembre 2008

In memoria di Donatella


Se n’è andata venerdì scorso. La malattia che ci sta divorando tutti se l’è portata via in pochi mesi. Nell’ultima lettera, circa un mese fa, mi diceva che aveva paura, che…
È terribile quando vedi spegnersi un’amica davanti ai tuoi occhi e non puoi fare nulla per lei. Gli amici del cineforum l’avevano conosciuta pochi mesi fa, quando il suo sorriso solare non comprendeva ancora il terrore della condanna che sarebbe giunta solo poche settimane dopo.
Era anche un avvocato in gamba, ma soprattutto una vera signora.
La ricorderò a lungo e mi preparo ad affrontare nuovi importanti lutti.

Per Giuseppe. La Rivoluzione Solare Mensile è astrologia esoterica e questo, per favore, lascialo giudicare a me. Sì, ti ripeto: per l’algoritmo voglio e posso, anzi ho già potuto perché l’ho pubblicato ieri, ma forse non te ne sei accorto. Concludi dicendo che in effetti non pratichiamo due astrologie diverse, ma è esattamente il contrario visto che su almeno due punti abbiamo visioni polari: guardare allo studio delle coppie utilizzando i mezzi punti e ritenere che sia inutile “sbatterci tanto” perché poi non possiamo cambiare la RSB più di un tot, equivale a credere in correnti del tutto legittime di pensiero, ma anche lontanissime dal mio modo di praticare l’astrologia.

Per Doriana. In effetti io e Luigi Miele non siamo riusciti a matematizzare l’intervento lesivo degli aspetti Marte-Luminari e Marte-Ascendente o Marte-Marte all’interno di un punteggio di coppia. Ma crediamo di avere compreso due cose:

- Se inseriamo tali aspetti nel calcolo descritto ieri, esso ci restituisce una indicazione del tutto errata della qualità della coppia.
- È sbagliato non vedere la grande differenza in una coppia, mettiamo, con punteggio 30, ma in cui ci sia un Marte quadrato al Sole dell’altro e non notare la qualità di rapporto, per la stessa coppia, in assenza di tale dissonanza. Nel secondo caso parliamo di un 30 senza riserve. Nel primo caso diremo che si tratta di un punteggio alto, ma con moltissime possibilità di entrare anche subito in crisi.

Conoscevo una coppia segnata da un punteggio altissimo, gravato – però – da aspetti dissonanti di quelli che ho detto. La coppia sembrava possedere una propulsione stratosferica, ma si sciolse subito perché uno dei due picchiava l’altro e, di fronte a fatti del genere, non esiste un punteggio abbastanza alto da…
Ciò che tu dici, Giulia, è vero, ma è già inscritto nel punteggio alto. Infatti troverai un punteggio altissimo se due persone hanno, mettiamo, cinquanta quadrature, tritoni, sestili e congiunzioni e opposizioni. Sì, come sai anche le quadrature e le opposizioni: questo vuole appunto significare che anche se cade una foglia d’albero sulla testa dell’uno, troveremo traccia di tale transito nel cielo dell’altro e viceversa. Per questo motivo il punteggio altissimo, indipendentemente se ottenuto con molti aspetti positivi o negativi (i nostri colleghi colti staranno inorridendo per questo linguaggio da trogloditi), è sinonimo di un possibile lungo percorso assieme.

Penso che stiamo andando molto bene e l’unica cosa che mi preoccupa è che tra un po’ smetterò di scrivere libri e trascorrerò, piacevolmente, tutto il mio tempo in questa agorà davvero speciale.

Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

7 commenti:

Alberto B. ha detto...

Maestro........in che senso smetterai di scrivere libri?
Cmq grazie a tutti quelli/e che mi hanno dato lumi sul Saturno in V

Doriana ha detto...

Mi spiace tanto per la tua amica Donatella, è molto triste perdere le persone... credo che tu abbia fatto bene a ricordarla così...

Grazie per la spiegazione sull'algoritmo; ora è davvero più chiaro.

Doriana

al rami ha detto...

so quanto sia dura accettare la realtà di una malattia, la realtà della perdita di una persona cara. e noi cosa possiamo fare? cercare nel nostro piccolo di trovare ogni escamotage per farci beffa del destino. è l'istinto di sopravvivenza, l'evoluzione....

Antonella CT ha detto...

Caro Maestro,
conosco questa terribile sensazione
di impotenza, è la cosa che mi ha tormentato di più quando alcuni anni fa ho perso mio padre per questa orribile malattia, e i medici con un'incredibile tranquillità mi hanno detto: "signora non c'è nulla da fare l'unica cosa è cercare di fargli vivere il meglio possibile quei pochi giorni che gli restano!" Avrei preferito una pugnalata, neanche un barlume di speranza per cui poter lottare....
antonella

Olrak ha detto...

Salve a tutti.
Mi unisco sinceramente alle condoglianze e mi permetto di segnalare, visto che si parla del metodo sulle coppie Discepolo-Miele, che da un po' di giorni il servizio-coppie presente sul sito non funziona.
Saluti.

uranio13 ha detto...

Condoglianza Ciro per la tua carissima amica,
e' una triste storia quella di dover elaborare ed affrontare un lutto,una perdita;e chissa' cosa vuoi dire con quei "altri"lutti che dovrai affrontare.
A proposito di lutti io mi porto addosso questo terribile fantasma da parecchio tempo addosso:ho marte e saturno in 11 tra l'altro in scorpione,davvero niente male!
Ciro,non smettere di scrivere libri,perche' e' dai tuoi libri e dalle tue ricerche che trae linfa questo blog.

Poche ore fa ho affrontato un test attitudinale orientativo all'universita',giovedì avro' risposta.Vi faccio sapere.

Giuseppe ha detto...

Ciro,
non ci son parole di fronte a simili dolori.
Ti dico solo:-Mi dispiace,falla ancora vivere dentro e fuori di te.

Maestro perdonami,io mi riferivo a quel programma,se esiste,che dà la possibilità di visualizzare sulla schermata il grafico dell'Oroscopo Integrato(secondo Hand)senza più bisogno di fare calcoli e disegnare grafici a mano.
Poi usare due metodi non significa andare contro perchè il tuo metodo,mi ripeto,io lo uso sempre.
Perdonami ancora,non ho detto che non possiamo cambiare la RSB più di un tot ma,essendo più preciso,volevo dire al 90% circa.

Un abbraccio fortissimo.

Giuseppe