venerdì 28 novembre 2008

Nelle Azzorre con circa 500 euro


Per Giulia. Ho studiato ciò che mi scrivi. I fatti, in sintesi, sono una caduta il 4 agosto scorso. Ti sei riparata con il braccio teso e hai riportato un trauma alla spalla. Nella RSM precedente avevi Urano in nona, il Sole in terza e Plutone in sesta. Mi sembra che ci troviamo nella perfetta normalità dei fatti. Da sempre ho scritto che tali posizioni, soprattutto Urano in nona, possono determinare un incidente, di auto o di spostamento, e che dobbiamo mettere in bilancio anche una eventuale frattura. Il timing dell’evento ti è stato offerto dalla RL del 22 luglio scorso, ma non è stata la RL di luglio a provocarti il trauma. Approfitto di questo esempio per ribadire quanto ho già commentato in passato. Ero, sono e, credo, sarò un sostenitore del piazzamento dei malefici in terza e in nona, ma non perché, come pensano alcuni, essi siano indolori in tali Case bensì perché ritengo che una eventuale lussazione o stiramento o parziale rottura di un legamento non siano cose così gravi come un melanoma o un infarto.
Personalmente piazzo da oltre trentacinque anni i “cattivi” in terza o in nona di RS. Il mio bilancio, direi, è altamente positivo: a fronte di un così massivo bombardamento di queste due Case, l’unico danno subito, in quasi quattro decenni di fuoco ripetuto e concentrato, è che anche io, a seguito di un movimento brusco, un anno fa, mentre facevo della ginnastica, mi sono procurato la parziale rottura della cuffia dei rotatori della spalla sinistra. Secondo alcuni specialisti della mia città non dovrei operarmi e farei bene a sottopormi a delle manipolazioni e cose simili. Invece, secondo un noto ortopedico straniero, farei meglio a farmi operare e, nonostante il dolore sia sopportabile e i movimenti quasi tutti permessi, ho deciso, anche per scaricare transiti pesanti, che mi farò operare (presumibilmente a fine dicembre).
La tua Venere in cuspide prima-seconda Casa ti ha protetto la salute, sicuramente. Probabilmente per cose più gravi di questo strappo.
Approfitto ancora dell’occasione per comunicarvi che a seguito dell’intervento dovrò portare il braccio fissato al collo, per un paio di mesi (sono altri agnelli che invio lassù), e quindi vi prego di limitare la vostra corrispondenza diretta a me al minimo indispensabile, in quel periodo.

Per Antonella. Mi spiace tu non sia espertissima in informatica, comunque, se ti leggi il blog delle ultime tre settimane circa, troverai certamente le mie spiegazioni semplici per postare i grafici.
Quando tu dici Creta immagino Iraklion. In Aladino ci sono più coordinate per questa città e, scegliendone una coppia tra le altre, ottengo il grafico in figura. Effettivamente Marte e Saturno sono più distanti di dieci gradi dal MC. Invece abbiamo pienamente tre astri in ottava, il che basta e avanza per giustificare la libido aggressiva del cane in oggetto. Scegliendo altre coordinate per Iraklion puoi ottenere un grafico con un Sole un po’ distanziato dalla cuspide ottava, ma in questo caso i fatti ti correggono l’orario considerato anche se, lo ripeto fino alla noia, una rondine non fa primavera e occorrono molte conferme per fissare definitivamente un orario di nascita.
Per quanto riguarda il problema della vista mi confermi che avevi letto il mio libro. Dunque, perché ti sorprendi se la tua amica corrisponde perfettamente alla descrizione della suddetta patologia? Tu non sei ammalata agli occhi? Ringraziamo il cielo e speriamo che sarà così anche in futuro.

Brava Celeste che ha dimostrato come si possa fare un ottimo viaggio di compleanno alle Azzorre con circa 500 euro, compreso volo e hotel. Perché, adesso, non aiuti anche Doriana a organizzare il suo viaggio in Russia?

Sentite, care Ragazze e cari Ragazzi, a me fa tanto piacere dialogare con voi e discutere di astrologia, ma perché non mi date una mano e fate come quando ero all’estero, scrivendo venti-trenta post al giorno e gestendo da soli e bene questo spazio?

Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

6 commenti:

Celeste ha detto...

Caro Ciro,
e cara Doriana, per la Russia ho evitato di espormi perchè io sono una fifona e andando in città un pochino piu' bruttine, ho preferito spendere un pochino di piu' e viaggiare quasi blindata, dato che ero sola.
Dal mio punto di vista sia Metamondo che Quality Group lavorano bene in quell'area.
Se ci sono problemi sono immediati
nel muovere i loro corrispondenti locali e l'assistenza è ottima.
Si occupano di tutto e il visto lo ottieni con 50 euro a patto che ti attivi con 30 giorni di anticipo anche un pochino meno.
La catena NOVOTEL a Mosca è molto bella, penso sia la stessa cosa a S. Pietroburgo.
Una cosa che mi è stata raccomandata, se vai sola, è di non uscire la sera se non in taxi e di concordare il compenso prima.
A scanso di tutto io avevo prenotato anche le visite!
Tanto alla fine costava uguale!!
PS: il traffico a Mosca è delirante.
Informati se la stessa cosa è a S. Pietroburgo perchè in tal caso conviene ti prendi l'hotel vicino all'aeroporto.
Buon Viaggioooooo!!

Giulia ha detto...

Caro Ciro, grazie ancora per aver studiato il mio caso ed avermi risposto con tanta sollecitudine.
Per doriana, volevo dirle che io in Russia ci sono stata due volte.
La prima 4 anni fa a Mosca e S.Pietroburgo.
Organizzo'tutto il mio compagno tramite agenzia, certo, trattandosi del mio compleanno il suo regalo/viaggio fu di quelli da ricordare.
S.Pietroburgo è bellissima.
Già in settembre era bello fresco, immagino che a febbraio sia sotto lo zero.
Alloggiavamo all'Hotel Astoria del gruppo Forte, proprio di fronte alla bella cattedrale di S.Isacco.
Facemmo tutte le visite accompagnati
da una giuda parlante italiano, sia in città che nei dintorni.
L'Hermitage è d'obbligo, ti consiglio la guida perchè è grande quanto il Louvre se
non di più, ed hanno una quantità tale di opere (francamente messe anche così alla rinfusa e poco protette, ricordo ancora le Tre Grazie del Canova, poste davanti ad una finestra aperta
con una lercia tenda svolazzante!)da non perdere che non c'è tempo da sprecare girando a vuoto.
Poi ci sono un infinità di Chiese belle da vedere.Non ti perdere l'icona della Madonna di Kazan restituita 4 anni fa da Papa Woitila.
La passeggiata sulla Prospettiva Newskj, dove però stai attenta che spesso cercano di derubare i turisti, o accerchiandoli mentre aspettano il verde per attraversare, o addirittura spruzzandogli in volto dello spray urticante, cosa di cui avvisavano anche in hotel con delle brochure per la sicurezza dl turista. Infatti a noi capitò, fortunatamente senza conseguenze!
Se hai tempo vai anche a visitare a qualche decina di Km di distanza la residenza estiva della zarina Caterina a Carskoe Selò, una bomboniera!
Lo scorso settembre invece ci sono tornata facendomi organizzare il tutto dal mitico Rosario, consigliatomi da Ciro,
un'italiano che da 15 anni vive a Mosca ed ha alcune agenzie turistiche. Ti organizza tutto lui, visti compresi, con un'efficienza unica. Ma muoviti per tempo.
Il resto te l'ha detto celeste.
Non ricordo il traffico disumano che trovai a Mosca.
S.Pietroburgo è molto più europea, giovane ed aperta rispetto al resto della Russia.
Se ti servono altre info, io sono qui.

cristiana ha detto...

Ciao a tutti, anch'io il prossimo compleanno dovro' trascorrerlo alle azzorre...piazzero' urano, marte e venere congiunti in 3@...percio' mi chiedo vale lo stesso discorso dell'urano in nona?cioe' , c'e' la possibilita' di farsi male seriamente anche con un semplice movimento, brusco o improvviso? o caduta?( ho nel tema marte in gemelli e saturno in cancro strettamente congiunti in 10@)..gia' sono uno scatafascio di natura....da tenere presente che avro' anche saturno in nona di rs..... :(..qualcuno mi puo' dire la sua, anche come esperienza?
Invece per le azzorre, di solito mi propongono lo scalo a lisbona,e conseguente notte ulteriore da trascorrerci, per poi ripartire il giorno dopo,e stessa cosa al ritorno, azzorre-lisbona con pernottamento-bologna...qualcuno conosce una tratta anche da altra citta' del nord che non mi faccia trascorrere le 2 notti extra a lisbona?..se ho capito bene , qualcuno di voi ci e' stato senza notti extra..
Grazie a chi vorra' rispondere :)
Cristiana

cristiana ha detto...

Caro Sig Discepolo, anch'io ho avuto la rottura della cuffia dei rotatori e so bene che vuol dire..sono stata persino all'Isokinetic dove ci sono i medici migliori poiche' curano anche i calciatori di serie A e anche di altri sport..beh sono arrivata lo stesso all'intervento chirurgico...scusi se mi permetto di dirle, che anche qui in italia ci sono bravissimi e che gia' 12 anni fa quando mi sono operata io non c'era bisogno di tenere il braccio fermo per 2 mesi poiche' e' stato constatato che e' controproducente e operavano gia' in artroscopia..purtroppo il mio caso era grave e non sono riusciti percio' ho un bel taglio!..ma molti altri operati da professionisti in materia, hanno avuto notevoli benefici dalle nuove tecniche e nella maggioranza dei casi senza tagli...
Scusi la mia intromissione nelle sue faccende personali.
Cristiana

Doriana ha detto...

Grazie Giulia,
sei una miniera di informazioni, e grazie anche a Celeste (anch'io viaggio sola, ma questo viaggio, per me, è speciale e voglio renderlo tale...)
Come faccio, cara Giulia, a contattare il Sig. Rosario?
Ci credo che il tuo viaggio a San Pietroburgo sia stato indimenticabile... è una città bellissima, da innamorati... sono così contenta di andarci!
E sicuramente vorrò vedere tutte le meraviglie che mi hai elencato. Se ti/vi viene in mente altro che mi possa tornare utile...
Per il momento grazie.
Un affettuoso saluto a tutti
Doriana

MIRTA ha detto...

Bentrovati tutti. Scrivo poco nel blog... anche se mi piace moltissimo leggervi invece; i miei interventi in materia di RL e RS non potrebbero del resto essere interessanti e nemmeno utili considerato il mio livello di conoscenze in materia. MA LEGGERVI E' INTERESSANTISSIMO! Mi spiace per la spalla di Ciro; ma perche' non hai provato con la terapia manuale? Esistono persone molto brave in questo senso: a me un esperto in terapia manuale ha curato in maniera eccellente la cervicale e so che cura da anni in maniera eccellente ernie disco, problemi alla colonna e a tutte le articolazioni credo. L'unico caso in cui non interviene e' quando la persona si e' gia' fatta operare. Si trova a Valentano, in prov. di Viterbo e vengono a trovarlo persone da tutto il centro italia. Non credo sia l'unico manipolatore manuale in italia, ma certamente e' uno dei piu' bravi.