domenica 21 marzo 2010

Pillole di Astrologia su YouTube




Segnalo, soprattutto ai neofiti, una nuova pagina del mio sito:




www.cirodiscepolo.it/articoli/Domande&Risposte.htm



dove, in video (filmati di YouTube) e in “pillole”, rispondo a domande del tipo:



• Ciro Discepolo: Keplero, Galilei e Newton astrologi?

• Ciro Discepolo: Astrologia e Statistica

• Ciro Discepolo: Astrologia e Scienza

• Ciro Discepolo e le bufale della Scienza

• Ciro Discepolo: con l’Astrologia si può evitare la terza guerra mondiale?

• Ciro Discepolo: differenza tra Astrologia e Oroscopìa

• Ciro Discepolo: Astrologia, previsione e pronostico

• Ciro Discepolo: Duello Astronomia - Astrologia

• Ciro Discepolo: l’eventuale decisione di scegliere il momento di nascita di un figlio

• Ciro Discepolo: Duello Astronomia - Astrologia, parte settima

• Ciro Discepolo: Astrologia e verifica dell'ora di nascita

• Ciro Discepolo: Astrologia e Nazismo

• Ciro Discepolo: Astrologia e Gemelli Astrali

• Ciro Discepolo: È progredita l'Astrologia negli ultimi mille anni?

• Ciro Discepolo: Sulle modalità operative nelle statistiche Gauquelin



In futuro saranno aggiunte molte altre “pillole”.





Per Danilo. Come ho spiegato più volte nei mesi passati, lo scorso febbraio ho tenuto un seminario gratuito, a Napoli, sui “trucchi&segreti” per impostare bene la ricerca della correzione dell’ora di nascita. Ho anche spiegato che non ci sarebbero state dispense e che ciò non sarebbe stato scritto in futuri libri. Diciamo che il seminario a cui mi riferisco ha visto la presenza di un gruppo scelto (da me) di allievi/colleghi che sono venuti da ogni parte d’Italia e potremmo addirittura affermare che tutto il seminario rispondeva alla tua attuale domanda o a una simile.

Il prossimo seminario, con la stessa formula, si svolgerà a Sant’Agata dei due Golfi il terzo weekend di giugno. Anch’esso sarà gratuito, ma non aperto a tutti. L’argomento non l’ho deciso ancora. Il seminario non sarà registrato e neanche trascritto. Chi lo perderà, lo perderà per sempre.

L’idea di questa formula non ha una base punitiva, come qualcuno potrebbe pensare, ma premiante nei confronti di un gruppo di bravi colleghi e allievi a cui desidero lasciare alcune piccole o grandi perle del mio sapere che non sono scritte nei miei libri. Se tu desideri partecipare, mandami una lettera con un breve curriculum e soprattutto precisami se sei iscritto ad associazioni astrologiche e, in caso affermativo, a quali.

P.S. Il mio testo molto vecchio intitolato “La ricerca dell’ora di nascita” devi comunque considerarlo superato dal mio “Nuovo Trattato di Astrologia”, Armenia editore, di circa 800 pagine.



The picture on the top of this page is of Dominique of France for her last 2010 Sau Paulo, Brazil, birthday. It is in the birthdays’ Album 2 that is in progress:



www.solarreturns.com/images/viaggi/viaggi2.pdf



Per Stefano. Caro Stefano, mi sembra un po’ riduttivo lasciare questo interrogativo all’unica, piccolissima, insignificante variabile della retrogradazione o meno di Mercurio.

Come sai il nostro metodo assegna delle priorità che ripetiamo ancora una volta:



- Rivoluzione Solare Mirata

- Rivoluzione Lunare Mirata

- Transiti

- Eventuale rilocazione

- Eventuale tema elettivo



Poi, come tu sai, io penso che su due argomenti, non riusciamo molte volte a fare previsioni giuste: tutti i tipi di esami (universitari e non) e l’esito della cause in tribunale.



For Csilla. I think that your choice is good, but don’t forget that in that island of Bikini Atoll there are hundreds of people that live from the same years of the Hiroshima and Nagasaki nuclear bombs! Even in Nagasaki and Hiroshima lives millions of people and many bloggers go, every year, in Hiroshima, Nagasaki, Bikini Atoll, in Chile after the last earthquake, etc. The only places where we try to avoid are surely locations as Bagdad, Kabul, etc.





Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.lunarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/

7 commenti:

pasquale iacuvelle ha detto...

Caro Ciro,

ricordo il dibattito tenuto a città della scienza a Bagnoli.
Ho rivisto con piacere i videi e le discussioni.
Con il tempo mi sono reso conto che chi voglia trarre profitto da qalcosa, può farlo, solo con la propia volontaria intenzione.
Dico questo perchè? Perchè il problema alla base è riconoscere l'ogettività di una cosa.
Ho visto e rivsto, ascoltato tante discussioni al riguardo.
Non considero naturalmente, quelle in cui anche i relatori non erano all'altezza.
La nota dominante,sempre l'ignoranza e il fango in cui è sommersa l'Astrologia.
Sempre a discutre e spiegare la differenzza tra Astrologia ed oroscopia e combattere i pregiudizi.
Mi chiedo , se voglio discutere di matemtica,fisica, se non so nulla
al riguardo come posso avere la presunzione di confrontarmi, come posso misurarmi? Come posso dare valore alla cosa?
Lo stesso metro non viene usato verso l'Astrologia.
Queste scene mi richiamano alla mente quelle di Don Chiscotte.
Per chi ha una mente aperta e vuole imparare,questi video sono di grande chiarezza e danno lucide spiegazioni (quello che dovrebbe fare la scienza).
Per chi confonde ancora soggettivo con oggettivo, ha pregiudizi e vive nel mondo, nelle parole degli atri, è del tutto inutile.
Capisco le tue iniziative e intenzionalità di limitare, condividere il tuo sapere con chi ne sia interessato.
Quindi lo sforzo o il piacere, per partecipare, di voler comprendere, dare il giusto valore alla cosa, deve essere e venire dall'interessato stesso.
Ciao grazie,
Pasquale.

Celeste ha detto...

Turista fai da te?
Meglio di no!
Ecco la black list aggiornata e completa delle compagnie aeree da evitare!
http://ec.europa.eu/transport/air-ban/list_it.htm
Buon viaggio!
Celeste

Danilo ha detto...

Ok Maestro, ma purtroppo il tuo seminario capita proprio in coincidenza del mio compleanno mirato… grazie comunque di averlo ripetuto e se potrò venire ti manderò il mio curriculum con largo anticipo.

Buona domenica
Danilo

Roberto Minichini ha detto...

Caro Maestro Ciro ,grazie per i video che ci metti a disposizione ,sarà sicuramente molto interessante ed istruttivo guardarli tutti con piacere.Anche per quanto riguarda la tua esposizione metodologica chiara mi trovo d'accordo a considerare di grande valore ,efficacia e semplicità le tecniche di cui parli.Visto che io pratico anche l'astrologia oraria posso confermare per esperienza che tale tecnica è capacissima di rispondere anche ai quesìti più minuti e dettagliati ,basta che il consultante sia chiaro nel formulare la domanda ed abbia grande interesse/bisogno per avere la risposta.La mia visione esoterica e tradizionalista del mondo non trova nulla di strano o incredibile in ciò ,e chi invece segue la tua impostazione da "radiotecnico junghiano" potrà spiegare tutto lo stesso con il concetto di "sincronicità" , un concetto assolutamente valido e funzionante.Molte volte si possono spiegare cose simili con approcci e linguaggi del tutto differenti.La verità è che alla fine tutto vive nel simbolo e si specchia reciprocamente nel simbolo , nella correlazione universale del Tutto con tutti.Grazie Maestro per averci donato i tuoi video ( e mi raccomando ne vogliamo altri !) , auguri di Buona Domenica e Buon inizio Primavera a tutti. Roberto Minichini

Niko ha detto...

Ciao a tutti! complimenti a Ciro anche da parte mia per la nuova pagina dedicata alle "pillole astrologiche".




Niko

Alberto B. ha detto...

Un altro grande dono! Grazie di cuore....

katia ha detto...

Grazie Ciro, ho apprezzato moltissimo l'idea di uno spazio di informazione astrologica con la A maiuscola. E come scrive giustamente Pasquale e condivido pienamente il suo pensiero c'è tanta ignoranza e tanta nebbia intorno a questa disciplina. Propio oggi ho ricevuto una mail di un poveretto che confonde le costellazioni con i segni zodiacali e che non capisce che della precessione degli equinozi non ce ne può fregar di meno. Apprezzo moltissimo, come tu ben sai, il tuo approccio empirico che si fonda sulla statistica e sulla verificabilità di determinate teorie. Sono anche dell'idea che l'astrologia e la psicologia si nutrano vicendevolmente ma c'è una linea netta che le divide e concordo pienamente con il grande Barbault quando scrive che le categorie astrologiche sono molto più complesse di quelle psicologiche e non devono per forza convergere. Quindi mi sta bene la sincronicità, la richezza del simbolo, ma l'astrologia va ben oltre e forse un giorno, almeno lo spero per chi verrà dopo di noi, capiremo perchè funziona in modo così puntuale.
Un caro saluto a tutti