lunedì 1 marzo 2010

Where do you can buy my books?












On www.Amazon.com you can find about 60 my books (not all the ones that I published) from 1979 to today. Not all of them are available, but there are three books in English and others in Italian, French, Spanish, German, Hungarian, Slovenian and Russian for selling. You will be able even to find, for buying, some few rare my books out of market from decades. There are even books of my very good Italian colleagues, as Luigi Galli and Andrea Rossetti or Federico Capone, that published something together me. You will can even to watch the cover of my magazine Ricerca ’90 in a special number all dedicated to my Great Master André Barbault.

You can find them even on www.amazon.co.uk: about twenty today and all in the next days.

Good reading to all! I remember you that clicking on the pictures them will be enlarged themselves.





Su www.Amazon.com potete trovare circa 60 miei libri (non tutti quelli che ho pubblicato) dal 1979 a oggi. Non tutti sono disponibili, ma si possono acquistare tre miei libri in inglese e altri in francese, spagnolo, tedesco, ungherese, sloveno e russo in vendita. Riuscirete a trovare anche, per acquistarli, pochi miei rarissimi libri esauriti da decenni. Troverete anche alcuni libri scritti da me con bravi colleghi italiani come Luigi Galli e Andrea Rossetti o Federico Capone.

Troverete anche la copertina di un numero speciale della mia rivista Ricerca ’90 tutto dedicato al mio Grande Maestro André Barbault.

Potrete trovare tutto ciò anche su www.Amazon.co.uk: circa una ventina di libri oggi e tutti entro pochi giorni.
Buona lettura a tutti. Vi ricordo anche che cliccando sulle immagini in alto, esse si allargheranno.



Per Luca. Sì, la rilocazione, che funziona sullo stesso principio dei compleanni mirati e sullo stesso principio dell’astrologia classica, è straordinariamente performante, nel bene e nel male. Se si sceglie quella giusta, ti può cambiare la vita. Naturalmente anche se tu dovessi andare a vivere a Tenerife, ti consiglio comunque di partire ogni anno per il compleanno mirato.

Riguardo alla tua domanda “Basterà Giove al MC per trovare un lavoro”, ti ricordo che la decima non è la Casa del lavoro, ma quella delle crescite, delle emancipazioni, degli up-grade. Arnold Schwarzenegger, con il suo Giove al MC di Los Angeles è stato prima una stella di Hollywood e poi il governatore dello stato. Tu potresti anche sposare una donna meravigliosa che ti cambierà la vita in positivo o conoscere un maestro che ti renderà la vita preziosa e insostituibile.



Un breve up-date su di una questione antipatica. Come sapete, e come potete verificare dalla storia della mia vita e da tutti i miei scritti che sono nelle principali biblioteche italiane e anche straniere, la direzione della mia libido è studiare astrologia, fare ricerche, cercare nuove strade per una migliore qualità della vita per tutti noi, ma anche nutrirmi di tanto buon cinema, letteratura, arte, musica, amore, frequentazione di amici, viaggi, ecc. Fino a prova contraria non ho mai attaccato un solo collega in tutta la vita. E perché avrei dovuto farlo? Di contro ci sono più persone che utilizzano la maggior parte del loro tempo ad attaccarmi, giorno e notte, anche più volte al giorno, per denigrarmi. Vi risparmio la domanda retorica “Perché lo fanno?” e vi rammento che solo in una percentuale piccolissima di casi reagisco, e anche in maniera forte, quando lo sdegno per la bassezza degli attacchi ricevuti mi fa essere l’Ariete che sono (Sole dominante vicino all’AS, in prima Casa).

Ciò ha comportato, ultimamente, anche dei risvolti giudiziari cui ho dovuto dare corso, mio malgrado, e qui intendo fare un reset. Primo perché desidero dedicarmi solo alla bellezza dell’Astrologia Attiva e perdere minuti o ore per rispondere a chi mi attacca, non mi giova da alcun punto di vista. Secondo perché si tratta comunque di cose delicate e occorre avere il massimo rispetto per il lavoro della magistratura senza interferire con la stessa e offrendo, nel contempo, informazioni utili a chi ne può avere un vantaggio.

Allora, in linea con quanto sto già attuando da mesi, non risponderò più a provocazioni di alcun genere e lascerò che alla fine parlino le carte dei giudici. Ho allontanato dal blog persone che reiteratamente hanno attaccato me e altri e hanno voluto dimostrare a tutti i costi la loro aggressività e/o antipatia. Il clima, in questo blog, è divenuto disteso e molto, molto piacevole.

Qualcuno mi ha chiesto anche relativamente a un’altra vicenda di cui avete letto, nelle ultime settimane, qui e altrove. La cosa è molto semplice. Io ho dichiarato dei fatti di dominio pubblico, riportati dalla stampa, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, atti governativi che non sono segreti nascosti nel mio armadio (mi sono, però, sorpreso di come persone anche più anziane di me e che operano nel campo dell’astrologia non sapessero nulla di tali vicende).

Ebbene un certo signore che si è distinto, tra l’altro, in questi ultimi anni, perché quando vuole attaccare qualcuno scrive un articolo o lo fa scrivere su di un periodico di cui è responsabile, omettendo, in maniera esagerata, riferimenti bibliografici importantissimi con il chiaro scopo di denigrare colui che egli intende colpire, costui – dicevo – tramite un suo scudiero mi ha fatto ricevere una lettera con minacce (ricordo a tutti che si tratta di un reato gravissimo) e con allegato un documento che c’entrava come cavolo a merenda rispetto a quanto da me dichiarato perché era del tipo di quello che potrei spedire io a Tizio, utilizzando una mia attuale analisi del colesterolo, per dimostrare che vent’anni fa non ho avuto epatiti virali. Non pago di questa lettera minacciosa (e furbamente non scritta da lui), il signore in questione, che ha una RS in corso, dei transiti e delle RL da far accapponare la pelle, sempre attraverso un suo scudiero, ha reiterato le sollecitazioni ostili nei miei confronti e io non ho capito dove voglia arrivare. Egli desidera che io pubblichi nuovamente degli atti già pubblicati dalla stampa e già di dominio pubblico? Personalmente, se lui lo desidera, posso accontentarlo. Io non ho nulla da temere perché in questi documenti, redatti da un Ministro di Giustizia, si parla di lui e della sua associazione: io confermo parola per parola quello che ho scritto e non è sufficiente fingere di non capire la lingua italiana per tentare di travisare le cose.

Insomma, io non intendo fare la guerra né a costui né ad altri la cui principale attività è quella di attaccarmi. Se poi questo signore volesse denunciarmi, si accomodi pure e nelle sedi appropriate io potrò provare parola per parola quanto ho scritto e che è stato riportato in modo assolutamente improprio da chi sarà in pace con sé stesso solo quando sarò morto. C’è anche un’altra RSM che sta per iniziare ad una persona di mia conoscenza e che penso mi interesserà moltissimo seguire.

Nel frattempo chiudo qui, e spero per sempre, l’argomento nemici a cui consiglio di fondare una pagina con tutti coloro che desiderano uccidermi: l’amore delle migliaia di miei bravi colleghi e allievi sarà un ottimo scudo contro di loro.




Per Giustina. Ti confermo quanto già scritto. Molte volte in questi anni sono tornato sull’argomento e anche poche settimane fa con delle domande mirate e legittime rivoltemi da Katia a cui, credo, ho dato delle esaustive risposte. Il tuo caso è abbastanza marcato e perdonami se userò, adesso, un paradosso che non vuole essere irriverente nei tuoi confronti. Tu hai letto che fino al punteggio di 20, l’IPA è da considerarsi tranquillo. Dopo di ciò il giudizio si biforca, a seconda se il punteggio negativo molto alto dipende dai transiti o dalla RSM. Nel tuo caso non possono esserci dubbi che il punteggio negativo molto elevato sia in relazione alla RSM molto cattiva, e in parte assai minore ai transiti. È come se ci trovassimo di fronte a un signore che va dal medico per mostrargli un inizio di unghia incarnita nel mignolo sinistro e il medico, esterrefatto, chiede: “Scusi, ma lei ha un occhio fuori della sua sede che le pende sulla guancia e viene a chiedermi cosa penso dell’inizio di un processo di unghia incarnita? In altre parole, tu ti stai a preoccupare se passi da 50 a 60, spostandoti dalla Lombardia al Veneto, cioè circa tre volte di più del limite massimo consentito e vorresti disquisire se è meglio superare del doppio e mezzo o del triplo tale limite?

Ovviamente le differenze nel punteggio sono dovute alla posizione dell’AS, soprattutto, che divide in maniera diversa gli stellium in dodicesima e in prima, ma senza mai dimenticare che c’è un occhio che pende verso le labbra…


Queste note e la maggior parte del blog le ho scritte ieri, domenica mattina, quando non avevo letto alcuni interventi dei bloggers come quelli dei sempre bravi Katia e Al Rami.



Benvenuto Giuseppe. Sono certo che qualcuno ti risponderà presto, però, per favore, non scrivere cose che non corrispondono al vero: io non ti ho chiesto di pubblicare richieste sul mio blog. Tu mi hai inviato una richiesta di aiuto privata e io ti ho spiegato che non faccio più consulti e che, tuttavia, postando su questo blog, avresti potuto ricevere una consulenza gratuitamente.

La precisazione è d’obbligo dato che riceviamo molte richieste di consigli e di aiuto e rispondiamo a tutti volentieri, ma non andiamo in giro a chiedere alle persone di scriverci…




Caro Tomaso,

tu hai fatto il compleanno ieri (a novembre) e vorresti già archiviare la RSM 2009. Sai bene, perché sei bravo (e lo dimostri dandoti tu stesso le risposte giuste), che la RSM si chiude il giorno che inizia la prossima. Intanto sai anche che ogni astro fa la sua parte e non puoi chiedere, per esempio a Marte in undicesima e a Urano in settima di non agire: è un privilegio che gli astri non accordano ad alcuno. Ora, esaminiamo un po’ la cosa. Intanto, se io ricordo bene, l’ultima volta che ci eravamo sentiti, la tua bellissima fidanzata ti aveva lasciato e, dunque, qualcosa questo Giove lo ha già fatto, ma deve vivere ancora per la più parte della RSM.

Ricordiamo inoltre che tra voi due c’è un’attrazione soprattutto fisica straordinaria. Faccio delle ipotesi in libertà, tanto poi gli astri non si smentiscono mai e ci fanno solo notare che siamo uomini di poca fede quando dubitiamo circa il loro funzionamento. Per riavvicinarti a lei, per non perderla, magari tu le hai fatto credere di essere disposto a prendere in considerazione l’ipotesi di un figlio, figlio che non è neanche lontanamente nei tuoi pensieri (anche in questo Giove in quinta può averti aiutato già una prima volta). Poi i nodi sono venuti al pettine e lei ti ha dato l’ultimatum e di qui la rottura “finale”. Ho inserito le virgolette perché ho sentito questa cosa migliaia di volte e poi la stessa è stata sconfessata.

Adesso tu hai fatto vivere Marte in undicesima e Urano in settima, ma questi bonus, positivi e negativi, te li puoi spendere ancora più volte. Intanto, se capisci che questa donna è davvero speciale e non la puoi perdere, la cerchi nuovamente, le chiedi di sposarla e hai anche un figlio: trionfo totale dei simboli! Oppure incontri un’altra donna e pensi che sia molto più adatta a te e t’innamori follemente di lei: anche in questo caso ogni tassello va nel proprio incastro…

Insomma, caro Tomaso, penso che puoi fare tutto, tranne che accusare Giove di non funzionare altrimenti rischi di agire come quel simpatico amico che ci legge che, un certo giorno, pensando che la sua RSM non stesse funzionando, diede un gran pugno sul computer e lo ridusse a pezzi. Ma pochi giorni dopo dovette ammettere che la RSM aveva iniziando a funzionare…
Ti faccio molti auguri.



Caro Franco,
da astrologo e da uomo della strada, ti posso assicurare che per il tuo compleanno di giugno, la situazione terremoto in Cile si sarà stabilizzata e non possiamo rinunciare alla tua migliore RSM per questo.


Per Manu. Se ti interessa, in generale, il funzionamento di uno stellium in prima Casa o di una Venere in 12ª, puoi leggere uno dei miei libri. Se, invece, hai una domanda precisa e puoi anche chiarirci la tua situazione attuale, inserendo tutti i dati, credo che potremo risponderti abbastanza bene. Su di un punto non vedo l’utilità di un distinguo: che differenza passa tra la salute fisica e quella mentale? La prima non è determinata anche dalla seconda e viceversa?



Sempre in tema di gioiosi compleanni mirati, più sopra potrete trovare le foto di Antonellina e Claudio, per il compleanno di lui, alle isole Reunion.

Come sempre potrete osservarle anche nell’album all’url:


www.solarreturns.com/images/viaggi/viaggi2.pdf



Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/
http://www.lunarreturns.com/

9 commenti:

patty ha detto...

Ringrazio Al Arami che per un suo jou de mots mi ha dato una importante indicazione a quanto pare (Sydney in Australia). Mi piacerebbe dialogare con Al Arami per altre curiosità astrologiche e perchè comunque sono in debito. Come fare? Grazie per l'attenzione.

patty ha detto...

Ringrazio Al Arami che per un suo jou de mots mi ha dato una importante indicazione a quanto pare (Sydney in Australia). Mi piacerebbe dialogare con Al Arami per altre curiosità astrologiche e perchè comunque sono in debito. Come fare? Grazie per l'attenzione.

Alberto B. ha detto...

Caro Maestro Ciro, cari amici e care amiche, tra pochi giorni andrò a Las Vegas per la mia RSM. Avrei bisogno di alcuni vostri consigli sulle cose dare, vedere e soprattutto sui ristoranti da provare.
Vi ringrazio anticipatamente,

Alberto B.

katia ha detto...

Ciao Alberto, io mi sono sempre trovata benissimo con le indicazioni di tripadvisor.com soprattutto per quanto riguarda i ristoranti ! Divertiti e goditi Las Vegas e mandaci delle belle foto. Un caro saluto a tutti

Tomaso Porro ha detto...

Caro Maestro, grazie infinite ! La parte finale della relazione con questa ragazza si e svolta proprio cosi !!
Adesso attendo con la fiducia di sempre le tante novita che ci saranno in questo anno (.....perche so che ci saranno heheheh).
Un abbraccio forte a te e ringrazio anche Katia e Al Rami per le loro risposte.
A presto
Tomaso

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

ciao Patty, avevo ipotizzato l'australia; ma l'ascendente in decima casa non lo possiam piazzare a causa delle opposizioni che saturno di transito instaurerà col sole e l'ascendente radix.Quindi Sydney è da escludere. puoi digitare il mio nome su google per sapere come fare a parlare direttamente con me; ma vorrei puntualizzare che per saziare la tua curiosità, questo è il miglior posto col miglior maestro. quindi anche se tu mi contattassi direttamente non oserei mai sotituirmi al maestro Discepolo.

Anonimo ha detto...

Dear Sir,
Have you recieved my postcard from Sao Paulo?Everything was ok for my birthday there.I hope my solar year will work.Thank you for your help on the blog
Marguerite de France

Anonimo ha detto...

Caro Ciro,

come va ? E' tanto tempo che non ci sentiamo.
Io mi sono separata quasi legalmente da mio marito, che se n'era andato due
anni fa di casa senza più farvi ritorno. All'inizio stava con una russa (
per due anni) poi da quest'estate sta con una ragazza milanese di 26 anni.
Non viene mai a vedere il piccolo, che adesso ha quasi 5 anni, e mi fa
dannare per i soldi.

Ad ogni modo volevo chiederle un paio di cose:
la mia prossima RS a Lugano avrà uno stelliun in V casa, con un ascendente
di RV in XI, ma anche un Saturno in XII: tramite il suo programma Astral mi
da un punteggio di 24 positivo su 14 negativo. E già questa mi sembra una
bella notizia.
Le scrive nei suoi libri che uno stellium in V casa può voler dire l'inizio
di un nuovo amore oppure la fine di un amore ( e qui ci siamo, visto che mi
sto separando non senza dolore da parte mia). Dice anche che per sapere se
ci innamoreremo dobbiamo valutare cosa ci è accaduto 12 anni fa, allorché
Giove passò sempre nella nostra V casa. Ebbene 12 anni fa io ebbi un
rigurgito d'amore, e lui per me, per mio marito oltre ad avere una "cotta"
seppure solo virtuale con uomo, con il quale ci scrivevamo lettere
appassionatissime e per il quale io ebbi seri momenti di sbandamento. Sempre
andando indietro di altri dodici anni , nel 1986 ecco che arriva l'inizio
della storia d'amore con mio marito, amore per me con la A maiuscola.
Per cui la mia domanda è la seguente: è logico pensare che, on Giove in V
per un anno, e uno stellium in V casa io possa nell'arco dell'anno sperare
di incontrare l'Amore?


Cari saluti,
Bajema

Anonimo ha detto...

Dimenticavo: sono nata il 2.3.1965, h 23 a Lugano.
Bajema