venerdì 12 marzo 2010

Tranquillizati, Manu


Cara Manu, innanzitutto molti auguri per tuo figlio.


Capisco il tuo momento di panico e la tua apprensione di madre, ma ti invito a non partire dal piede sbagliato perché se tu, in un momento di sconforto o di ira, inizi la lettera dicendo che forse i transiti sono più importanti della RSM, allora io devo risponderti soltanto che hai sbagliato sito e rinunciare a darti una mano.

Ma, ripeto, comprendo la tua angoscia di madre e faccio finta di non avere letto quella frase.

Come vedrai questa risposta mi impegnerà parecchio, perché coinvolge diverse realtà di cui occorre tenere conto.


Partiamo da alcuni antefatti. Un mio consultante, molti anni fa, aveva deciso di separarsi e aveva un figlio un po’ più grande di Diego. Quando spiegò al giovane la sua intenzione, che seguiva un periodo lungo una vita di incompatibilità con la madre, cosa per cui questi genitori vivevano già da anni come separati in casa, il ragazzo che non aveva mai avuto alcun problema simile in precedenza, iniziò ad avere reazioni incontrollate, attacchi isterici, tentativi, alla presenza del padre, di gettarsi dalla finestra, e altre cose che terrificarono il genitore a tal punto che questi decise di soprassedere, per amore del figlio, e di rinunciare, forse per sempre a una sua vita di coppia.

Appena comunicato ciò al ragazzo, cessarono, come d’incanto, gli attacchi isterici e le azioni autolesioniste. Il giovane riprese una tranquillissima vita normale e stette benissimo, al contrario del padre a cui veniva proibito di vivere la propria vita.



Seconda premessa. Quando studiai la schizofrenia, all’alba dei miei studi di astrologia, e poi redassi una relazione sulla stessa, pubblicata in varie lingue e che mi diede un grosso successo al I Congresso Internazionale di Astrologia di Milano, frequentai, per alcuni mesi il manicomio Frullone di Napoli. Ebbi la collaborazione di un professore che dirigeva uno dei reparti e che mi aiutò moltissimo permettendomi di avere, tramite la segreteria del nosocomio, le date di nascita dei pazienti schizofrenici con le quali, poi, io chiesi gli estratti di nascita ai rispettivi comuni di nascita dei malati. Rimasi sconcertato quando ricevetti pochissimi dati e alle mie domande il professore rispose: “Lei mi ha chiesto le date di nascita di schizofrenici, cioè di psicotici conclamati, e di diagnosi definitive, di questo genere, tra centinaia di pazienti, io sono in grado di isolarle una dozzina di casi”.

Questo per dire che occorre andarci molto piano con le diagnosi di psicosi e occorre avere studiato molti libri per comprendere bene la differenza tra nevrosi, grosse nevrosi e psicosi.


Adesso passiamo alla questione dell’AS in decima in presenza di transiti negativi. L’ho già spiegata tante volte, ma repetita iuvant. La decima si può capovolgere, nei significati specifici di una decima, e una persona può perdere il lavoro, il prestigio sociale/professionale, può divorziare, può finire sui giornali per concussione e via dicendo.

Nel caso di Dario io licenziai questa RSM perché Dario non correva alcuno di questi rischi e la sua decima ha funzionato perfettamente, tant’è che si è diplomato e diplomato bene.


Nelle nostre corrispondenze che durano da anni, mi hai sempre assicurato che l’orario di Dario era preciso al minuto, ma qui basterebbero 5-6 minuti prima per piazzare il Sole in dodicesima Casa. Per quanto detto fino a questo momento non dobbiamo subito pensare che il Sole sia caduto in dodicesima. Se è caduto lì, la situazione sarà più pesante, ma non la vedo drammatica.


La RSM, anche senza un eventuale Sole in dodicesima, è abbastanza eloquente. La stretta e triplice congiunzione Marte-Urano-Venere in undicesima può significare un conflitto improvviso e duro con un parente (ricordate che la 11ª è a un’ottava più giù della VII).

Tu dirai: ma i medici lo hanno ricoverato in psichiatria! Beh, io non posso e non voglio dare giudizi, ma vorrei ricordare che in tutte le epoche e in tutti i paesi del mondo e in tutte le civiltà, quando qualcuno va in escandescenze, la società, generalmente, lo rinchiude in “manicomio” finché il malato non si calma.


Ora cerchiamo di esaminare tutta la situazione con un certo distacco.


Per prima cosa vorrei dirti che, secondo i miei studi, tuo figlio non è e non diventerà mai schizofrenico. Inoltre è difficile che un giovane con Giove radix congiunto al MC di nascita possa passare il resto della vita nei reparti di psichiatria.


Molto brutta la sua quarta Casa e da ciò che io so Diego deve avere vissuto troppo duramente la vostra lunga belligeranza prima, durante e dopo la separazione. In più, adesso, c’è anche la figura della nuova compagna di suo padre che confligge con lui.


Ovviamente il regista della situazione deve essere soltanto il medico che lo ha in cura, però voi due genitori, credo dobbiate fare una scelta: accettare un grado di rischio e mantenere determinate posizioni oppure subire il ricatto e addivenire a qualunque sua richiesta, come fece quella persona di cui ho scritto prima.

Se optate per la seconda strada, il consiglio è che, sotto la guida del medico curante, suo padre torni immediatamente, almeno per alcuni giorni, e voi due genitori gli parliate, magari promettendogli mari e monti, almeno per farlo uscire dalla fase acuta. Ovviamente il ragazzo dovrà, poi, essere seguito per mesi, almeno, da uno psicologo.


Se il Sole è davvero caduto in 12ª, la ripresa sarà più lenta, ma non vedo drammaticamente la situazione.

Ho anticipato a oggi il blog di domani sia perché ti ho sentita molto in pena e sia perché forse domani sarò molto impegnato per un altro lavoro.



Per Bajema. Anche tu non sei convinta del rapporto transiti/posizioni di RSM. Sentite, lo ripeto alla noia: non sono suscettibile, ma non potete continuare a chiedere a un musulmano se si può bere il cognac.
Ci sono altri siti nel web, migliaia di siti nel web, dove questa domanda è lecita: nessuno vi costringe a venirla a fare proprio qui.



Per A.M. Che ci sia un virus, oggi, in questo blog? Mi sembra che non riusciamo a comunicare. Domani Venere non sarà all’AS alle 6.20 del mattino, anche se non ci hai detto dove abiti. Però abbiamo detto, nei giorni scorsi, che con una pessima Venere e con una pessima Luna, come sarà nel cielo di domani, non si inaugura un appartamento.



Buon weekend a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.lunarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/
Posta un commento