mercoledì 12 gennaio 2011

The Sons in Law Regard the Fifth and Not the Third House











Caro Niko, ma dove hai letto che i generi dovrebbero riguardare la terza Casa? La Terza Casa riguarda il ramo "cadetto": fratelli e sorelle, cognati e cognate, zii e zie, cugini e cugine, nipoti maschi e femmine. La quarta e la decima Casa riguardano i genitori e i suoceri ed è ovvio che la quinta riguardi i figli, i generi e i nipoti.


Per Luca da Benevento. Uno scenario potrebbe essere questo: ti innamori di una bella ragazza e sei ricambiato: la decima e la quinta vanno a mille! Poi il rapporto va in pezzi (con i valori di settima) e la cifra dell'anno è la sofferenza che ti viene dalla 12^ Casa. Ricorda: la RSM ti annuncia tutto quello che ci sarà, nel bene e nel male e senz'alcuna ambiguità, bensì con il linguaggio della Cassazione.


Benvenuta Claudia da Fabriano. Mi sembra una buona idea.


Benvenuta Vania dal Portogallo! In quale delle 33 regole hai letto che non si può mettere uno stellium in undicesima Casa? Come noterai, leggendo questo blog, io trascorro la metà del mio tempo a negare questa leggenda metropolitana. Inoltre, visto che che hai avuto il privilegio di lavorare con Aladino, usalo anche come tutor: se quella RSM che hai studiato avesse infranto una regola tabù, Aladino non te l'avrebbe mai indicata!
Molti auguri.



Per Gabri. Ricorda che in quegli anni dovrai lavorare anche molto con le esorcizzazioni dei simboli. Una volta consigliai a un giovane che attraversava mezza Italia in autostrada ogni quindici giorni, con grandissimo pericolo soprattutto d'inverno, di spostarsi in treno e poi di noleggiare un'auto sul posto. All'inizio mi rispose che era impossibile, poi ci ragionò e mi diede ragione, con grandissimo vantaggio negli anni successivi.


Per Scara. Ho studiato per anni il sistema composito e ho realizzato anche un software per applicarlo, ma i risultati li ho trovati deludenti e l'ho abbandonato.



Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.cirodiscepolo.it 
Posta un commento