venerdì 10 febbraio 2012

Astrology Essays: La Stella Che Non C'È (Italian)




You can get it here:


Enjoy it!









An interesting exercise about the Aimed Solar Returns:


Some Bloggers asked me to post again the interesting exercise published a few days ago, but in English. Here it is:



Dear Ciro,

I allow me to disturb you because among about ten days I will depart for my ASR to St. Petrsburg and I wanted to do, if you want a counter-check.

My birth time according to my certificate is 15h 10m, after having seen that for this year, choosing St. Petersburg, 1 or 2 minutes earliere were enough for mars to fall in the 12th House of my Aimed Solar Return, then I rushed and asked the hospital for the clinical case history of my mother, relating to my birth.

They sent them to me and I have discovered that (since I was born in emergency caesarian birth) the doctors brought my mother in the labour room and they began the intervention at 3 pm (also my mother remembers, before passing out a clock indicating 15h 00m), therefore we have a fixed point: at15 I had not been born yet. The case history confirms 15 10 as my birth time, which can make much sense at this point (10 minutes to cut and to let me being born).



Then taking the time of 15h 10m, as my birth time, I would like to understand with certainty if in the center of St. Petersburg, where hypothetically I would be at 23 30 on 16/02/2012, my Mars is safe in relation to the 12th House's cusp.

Using Google Earth I have taken the precise coordinates of the hotel where I will sojourn (hotel Sonya) and they are the following: Longitude 30° 21' East and Latitude 59° 57' North I am not sure to avoid the 12th House, saving, however, the other two very good cusps: Venus closed to the Descendant and Jupiter closed to the 8th cusp.

Please, Ciro, can you check this by Aladino and tell me if in those coordinates I am all right or if it is better for me to take a taxi to take a taxi and to move me of some kms....

I apologize in advance for the trouble but the fear of Mars in 12th is great. At the same time, if possible, I would like to save the cus of Venus 6/7.

You have my birth data but I'll repeat them to you anyway: 16/02/1974, 15h 10m San Remo, Italy.

The day before my birthday I will put on the blog the analysis of the last year changed by a very good Aimed Solar Return!

Heartfelt thanks and good weekend

Roby




Dear Roby,
let’s go on step by step. I will explain to you in detail the procedure by wich I was able to resolve your technical exercise, I think, accepting you declaration that your birth time is precise.
Let’s go from Aladino Google Earth and look at the picture: 










As you can see clicking on the chart and magnifying it, if you go on the “red dot” that Google Earth indicates as the centre of Saint Petersburg (60° 04’ 25” North and 30° 07’ 42” East) this is not right because you can immediately realize looking to the drawing that the three Celestials that you want to control are all on the cusps (the light red colour and not the dark red colour tells us that these three Celestials are at less than 2,5 degrees from the cusps) and even the delta showed by my software indicates 2° 26’ 49” (and then less than 2,5 degrees) between Mars and the 12th House cusp, then a Mars in 12th House, while the delta between Venus and the Descendant is very good: 1° 41’ 03”. The Seventh/Eight Houses cusp and the distance from Jupiter is perfect because it is almost zero degrees.

At this point we have to move out of Saint Petersburg, in a measure of some hundreds of kilometres searching a little village where we will save the two Venus and Jupiter cusps and where we will modify the position of the 12th House cusp in relation to the longitude of Mars.

How do we operate?

Let’s go back to classic Aladino and, in the targets, we indicate that we don’t want the airports, but only the villages and the small villages of Russia where the 12th House cusp is about 22° 25’ in Virgo. Let’s start Aladino and save the exit file also in the .XLS format to organize the output by longitude, or by latitude, or by city name, etc.

At this point, at the first glance, we note that a village named Ala-Mikkulainen, very near to Saint Petersburg (60° 27’ North and 30° 47’ East) ensures us a very safe delta Mars – 12th House. In fact, using the function named Molriv of Aladino, we ask and we get the calculations and the drawing of this Aimed Solar Return in this small village:









Now, let’s enter in my website page:   








And we go to verify:

12° 22' 25" (longitude of the 12th House in Ala-Mikkulainen) - 19° 27' 20" (longitude of Mars in the ASR) = 2° 57' 38", so almost 30' or one half of degree, if you prefer, of safety over the cusp of the 12th House.


Then let’s see Venus in relation to the Descendant:



2° 01' 22" - 10° 01' 22' = 2° and again also here one half of degree of safety, so as not losing the cusp of the Descendant.
For Jupiter calculations are not necessary because it is almost at zero degrees from its cusp.
Today Ala-Mikkulainen is named Niznije Nikuljasy and is at about 50 Kms at North-East of Saint Petersburg (see the splendid map of Microsoft Encarta). Best wishes.












Dear Ciro,


I am still studying your methods and analysis of readings for the ARS. My first experience was on my last birthday at the end of last year, where I spotted a target for solar return and them you confirmed a good place. I can say it was a great experience and I thank you for it! After that, for my surprise, I received a request for help from my father and my wife (who have birthdays in April) to suggest them a ARS and I felt very excited. I will continue studying your methods to constantly improve my understanding, however I´ll honor and confident if I could help them to find them ARS for this year. Thus, after several research and analysis for my father (3th april 1943, 3:00 pm - Uberlandia MG - BR) I found Lisbon Portugal and for my wife (1st april 1976 - 2:05 pm - Porto Alegre BR) I found Cape Town South Africa. So, I really appreciate your help to confirm if I'm going the right way.

Thanks a lot
Jose Jorge Jr



Dear Jose Jorge Jr,
my compliments!
You are checking the magic of the Aimed Solar Returns and you write to us the first important results of your first ASR.
The ASR for Lisbon, for your father, is almost good: you have to avoid only Venus in 12^ because it means sufferings from a loved person. I advise you Fes in Morocco. In the next years I will wait that you will start to work with the cusps!
Also for your wife your choosen is almost good, but - remember- you are her Venus in 12^ House! It is better Plettenberg Bay, South Africa, with Mars in the Second House, but without Venus in the 12^ House. Best wishes.












Dear Ciro,


Over my many years of practicing astrology, I have seen several definitions of a Stellium. Most define it as three or more planets in conjunction with one another. The majority of western (and some Indian) astrologers do not care if the stellium is divided by a house cusp. Most Indian astrologers and some westerners do not call it a stellium if Venus or Mercury are close to the Sun (because they so often are) and a third planet is involved. I don't follow these definitions in my work, and have found a couple of points that seem to contradict the "conventional wisdom" in the analysis of Aimed Solar or Lunar Returns. I have come to believe that a stellium need not be defined by strict group conjunction; that if there are three planets in the same house configured such that they are not all in conjunction, but, say, planet A is conjunct planet B, and planet B is conjunct planet C (but planet C is not conjunct planet A) then this constitutes a stellium. I also have begun thinking that a stellium can be broken up by targeting the chart to a place where a house cusp divides two of the planets, as long as the 5 degree rule is observed as follows; if planets A and B remain in house 3 and planet C goes to house four, as long as planet B is more than 5 degrees from the cusp of house 4, then the stellium is broken. I am not sure if a stellium exists if the 3 or more planets involved are spread across the barrier of a sign - say three of the planets are in Virgo and the fourth is in Libra. I would certainly like to read your feedback about this; if I missed it in one of your many books, which I may have since I don't read Italian very well, I apologize. I certainly would like to share your opinions with other students and followers of Active Astrology though your blog and post your opinions on mine.

Thanks in advance,

Roy Kirkland
http://stargazersjournal.com



Dear Roy,  
in my experience, in relationship to the stellium, I have verified this:  
  
- We have a stellium when three or more Celestials are in the same House.  
- We can also have a stellium in the Signs, but those interest us for the reading of the Natal Chart.  
- A stellium can be formed from joined planets or not joined in the House  
- A stellium is worth even if the Celstials are distant among them, but they are in the same House  
- A stellium also of positive stars (Jupiter, Venus, Mercury...) is always negative in the Houses First, Sixth, Eight, Twelfth or if it is formed among the First and the Twelfth House  
- If in a stellium of three stars, two are in a House and the other one is in the preceding or following House, over 2,5 degrees from the cusp, the stellium doesn't exist.  
I hope to have been clear and I hope that you are making good things as owner of the Active Astrology in Chicago.  
Best wishes. 







Chiarissimo ! Grazie.Non riuscivo a “pesare” adeguatamente i vari elementi in gioco.
Ultima domanda: quanti gradi al massimo intendi per “ stretti” (Giove o Venere) al MC o all’AS ?
Grazie ancora, tantissimo !
Ludovico
 


Tre, massimo quattro. Un caro saluto.







Ancora un dubbio: ma la ASR di Parnaiba in Brasile era tecnicamente corretta o no ? (seppur mirata ad altri goals: soldi e figli)
Basta, giuro !
Un abbraccio

Ludovico



Sì, corretta.









Caro Ciro,

tra un paio di settimane mio marito partirà per la sua ASR in Australia……..che invidia.
Per non essere da meno, anche se con larghissimo anticipo, mi sono messa a guardare qualcosuccia per la mia prossima ASR, e mi sono venuti i brividi. In pratica non si tratta di scegliere un goal, ma di pagare un conto il meno salato possibile. Insomma per fartela breve avrei visto queste due: Grambling, Lousiana, col neo però di Nettuno in sesta e l’As. in decima, che penso non si possa piazzare in concomitanza dei miei brutti transiti futuri sui luminari (Saturno sul Sole natale, e la Luna che riceve la quadratura di Plutone e l’opposizione di Urano tanto per gradire….) oppure Mascate, Oman, con Nettuno in 1^ e Marte in cuspide X/11^.
Siccome sospetto che nessuna delle due vada bene (meno peggio, cioè) mi puoi dare una mano? E anche, segnalarmi qualche esorcizzazione di simboli soprattutto alla luce dei transiti di cui sopra?
Ecco i miei dati: Vania, nata a Vicenza il 26/10/1962, ore 07,15.
Ti mando un bacio, ma di quelli con lo schiocco forte
Con affetto, Vania Druskovich



Cara Vania,
quella che vedi sotto va bene per te, con Venere cuspide 7^/8^ e Sole e Saturno in 9^. Marte in 10^ non è un vero problema. Tutte le esorcizzazioni di cui hai bisogno le trovi descritte nel mio libro "I Simboli Planetari", Armenia.
Anche io ti mando un grosso bacio, ma non facciamo ingelosire tuo marito...








Sig. Discepolo,
Lei ha scritto che ha avuto un problema di corrente e che se mancasse qualche risposta dobbiamo segnalarla.
Beh, manca la mia relativa alla domanda (relativa a Nettuno nelle varie case di nascita) che ho scritto sul post del 7 Febbraio. Se può rispondermi le sarei grato, grazie.

Havoc


Sì, l'ho segnato nella lista, ma non so proprio quando potrò procedere in tal senso. Cari saluti.








Caro Maestro, la mia inesperienza ancora non riesce a trarne i motivi, lascio i dati, dicendole che il suo passato compleanno si svolse a Viareggio, grazie per l'aiuto.

nato a Tempio Pausania il 10 Marzo 1979 alle 8:40

A.P.

 
Beh, abbiamo un Saturno a meno di 10° dal MC, un AS in ottava e un Plutone non distante dall'AS: direi che basta. Comunque auguri. 








Caro Ciro,

Ti ho scritto la prima volta lo scorso settembre perché avevo cominciato a leggere un tuo libro, “L’interpretazione del tema natale”, oltre che alcuni saggi del tuo grande maestro André Barbault. In quel periodo eri, credo, di ritorno dall’estero o in procinto di partire, non ricordo bene, ciononostante mi avevi dato comunque delle indicazioni di massima sul mio Tema Natale, alla cui interpretazione si era poi offerta di aiutarmi con grande generosità Danila Madau Perra, che ancora ringrazio.
Ora, avendo scoperto le tue ricerche sulle Rivoluzioni Solari Mirate solo un mese dopo il mio ultimo compleanno, quest’anno vorrei sperimentarne la pratica, dunque ti scrivo con qualche mese di anticipo per avere lumi da te, sempre se ti è possibile dedicarmi del tempo. Ti ricordo che sono nato il 23 giugno 1982, alle ore 14:10, a Pescara, per cui ho Sole in Cancro in IX casa, Ascendente in Bilancia, Luna in Leone in X, Giove in Scorpione in I, Saturno e Plutone in Bilancia in I, Urano in Sagittario in II, Nettuno in Sagittario in III, Mercurio in Gemelli e Venere in Toro entrambi in VIII, e, “dulcis in fundo”, Marte in Bilancia in XII.
Dato che il mio prossimo compleanno, per ragioni di lavoro, studi o affetti, potrei passarlo con maggiore probabilità a Pescara, Milano o Parigi, ho provato a dare un’occhiata alle RSM relative le quali, però, com’è naturale che sia, vista la “vicinanza” di queste città, producono grosso modo lo stesso effetto. Probabilmente non sono ancora molto bravo a leggere questo tipo di grafici, in ogni caso vorrei capire quale scegliere per ottenere le condizioni migliori per un’affermazione, o quanto meno delle opportunità, in un ambito lavorativo come quello della ricerca, in cui sono entrato ufficialmente quest’anno con la fine di un importante ciclo di studi. Oppure ritieni che debba fare il possibile per cambiare completamente destinazione? Cosa mi consigli? Lo so che di domande del genere ne riceverai tante ogni giorno perciò ti chiedo scusa in anticipo per l’eventuale fastidio.
Ah, un’ultima cosa. Sarebbe bello se tu potessi dedicare alcune delle tue “pillole” all’esorcizzazione dei Simboli poiché, come avrai notato, ho una I casa molto impegnativa ma soprattutto perché, al di là dei casi personali, sarebbe davvero interessante.
Ancora grazie, in particolare per i tuoi preziosi lavori.
Un caro saluto

Nico



Caro Nico,
io comprendo tutte le tue ragioni, ma spero tu comprenderai che non posso aiutarti a "tagliarti un piede"... La tua ASR buona per il 2012 la vedi sotto. Molti auguri. 












Caro Ciro,
spero tutto bene.
In attesa di poter "mettere le mani" sul nuovo volume da te e Danila dedicato all'argomento "sinastra", mi faccio avanti per rubarti "qualche" minuto circa il caso di una conoscente.
Si tratta di una giovane donna (Vaprio d'Adda MI, 8 luglio 1979 ore 00:45), che si appresta a dare una decisiva svolta positiva (lei spera) alla propria vita professionale. Sta mettendo in liquidazione una piccola attività privata condotta con poca fortuna e poco sforzo/intrapresa (credo l'uno il risvolto dell'altra), e ha chiuso in questi giorni un lungo rapporto di nursery/baby sitter con una famiglia di amici.
In entrambe queste attività è stata notevolmente supportata dai genitori, che hanno creato per lei le condizioni perché si potessero svolgere, a lei spesso anche sostituendosi. Non gode di buona e robusta salute, per cause risalenti sia all'infanzia che alla giovinezza superate anche con notevole coraggio e molto supporto familiare, ma anche per una spiccata tendenza autolesiva (Saturno in VI quadrato a Marte?) che la spinge inutilmente a "strafare" piuttosto che realmente a fare., ad anteporre questioni a visioni etc...
Dopo aver condotto senza molta convinzione le medie inferiori, non ha ultimato gli studi universitari in legge (pur intrapresi con molta idealità), per eccessiva... impressionabilità.
Tendenzialmente pessimista e come minata nei fondamenti (Plutone in Bilancia al DS quadrato al Sole in IV nel segno del Cancro), tenacemente installata nella famiglia d'origine (Sole in Cancro IV casa), perspicacissima, brillantemente intelligente e impietosa nel giudizio verso tutto e tutti (aspetti di Mercurio e Plutone, nonché solita quadratura Saturno/Marte), "dirigente" e influenzante l'intorno con l'impressione di non farlo affatto (Plutone al DS), lievemente sospettosa verso gli altri (Urano in VII nel segno dello Scorpione quadrato alla congiunzione Mercurio/Giove), un pochino altera ma pochissimo gratificata in realtà e/o capace di aspettative irrealistiche (Venere in Cancro al FC pressoché non aspettata agli altri astri, esclusa sesqui-quadratura ad Urano ed opposizione al MC), sembra nei fatti incapace (o non desiderosa) di decollare (demolente doppia opposizione del MC a Venere e Sole?)...
Ora succede che (per sistemarsi con sufficiente prospettiva) le sia stato proposto (dalla famiglia) di assumere la conduzione di un'esercizio commerciale privato che inizierà ad operare a breve, e per il quale si cerca personale gestore. Lei non appare propriamente entusiasta, ma al solito "problematica", capace di ben individuare solo le fatiche, i pericoli etc, in attesa che dalla famiglia venga il solito, valido decisionale e fattivo supporto.
Temo che se si combinerà la cosa, finirà come già visto, e cioè con il soccorso in totale abnegazione del padre (soggetto "titanico" dai fortissimi valori XII casa, che non vuole mollare ne sé ne nessuno al proprio destino).
Aggiungo che il soggetto ha passato l'ultima RS a tre chilometri dal luogo di nascita.
Per investire la sua libido solare, questa persona dovrebbe in un certo senso starsene immobile ad indorare la propria casa (visto che nemmeno quello che professionalemente ha svolto fin ora, incentrato nell'ambito domestico, non ha avuto fortuna).
Che ne pensi? Dove sta il busillis?
Lo so che mi sono dilungata oltreeeeeemodooooo!
Perdonami,
ma fai sapere la tua.
Grazie come sempre
Scara


Cara Scara,
falle fare tre-quattro compleanni mirati di seguito, di quelli del tipo consigliato a Nico più su, e la tua amica cambierà totalmente qualità di vita. Molti auguri.









Buon giorno Ciro, come va? Sono Paolo da Pattaya (Thailandia). Nato a Genova il 16 Maggio '72 alle ore 14,45 circa. Vorrei sapere gentilmente le previsioni per la mia prossima Rivoluzione Solare. Grazie, Paolo.



Bentornato, Paolo. Immagino che tu desideri un consiglio per la tua prossima ASR. Eccola:





Ciro,

Thank you for your advise on Susan and for the two charts, but I don't have a geographical location for the charts...where on earth would that happen?

Eva



Dear Eva,
passing the mouse on the charts, you will read, in low to the right of the screen of the computer, the name of the city and of the nation. If you don't read these indications, use Chrome as browser (it is free). Best regards.










Un saluto a tutti i bloggers, per Ciro: volevo chiederti se mi sapresti dire in quale testo dei Gauquelin si parla appunto della famosa "zona Gauquelin", potrebbe essere "Il dossier delle influenze cosmiche"? ti ringrazio anticipatamente.


Niko



Caro Niko,
sì, in quello citato da te e in diversi altri. Uno dei migliori è: "La Cosmo-Psychologie", Les Astres et Les Temperaments, di Michel Gauquelin, Retz éditions, Paris, di cui vedi sotto la copertina e la bella dedica con cui l'Autore mi inviò il suo libro nel lontano 1987.










Marco Celada ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Astrology Essays: Il Posto Delle Fragole (Italian)...":

Ciro,

puoi darci una tua corretta definizione di 'segno compensato' ?


Grazie
Marco



Caro Marco,
puoi usare la spiegazione che segue. Ricordo a Tutti che ogni singolo rigo di questo blog (anche se compare su altri spazi web) è soggetto a Copyright e non può essere riprodotto altrove senza previa mia autorizzazione. Un caro saluto.



I Segni Compensati


Le dodici tipologie che vi apprestate a leggere si riferiscono agli archetipi fondamentali di ogni segno. Nelle pagine che seguono viene spiegato un concetto che qui è meglio ribadire e porre alla massima attenzione di chi legge. Ogni segno costella una o più parole chiave ovvero si riferisce ad uno o più simboli di base che possono essere vissuti per quello che rappresentano o per l’opposto dello stesso. Per esempio una delle parole chiave del Leone è generosità, ma questo significa che potete trovare, nella realtà di tutti i giorni, tanto dei Leoni eccezionalmente generosi e tanto, all’opposto, dei rappresentati di questo segno che sono assolutamente egoisti.
La pratica vi insegnerà a distinguere e soprattutto l’attento esame di tutti i valori contenuti in un tema di nascita vi condurrà all’esatta decifrazione degli archetipi contenuti in un oroscopo. Più che i segni dovrete parlare di assi e di relative dialettiche in opposizioni. Non si può parlare, infatti, del Cancro, senza tirare in ballo la rigidità capricorniana che spessissimo fa da cornice caratteriale ai nati nel quarto segno dello Zodiaco. Esiste, in altre parole, la compensazione per la quale una Vergine tende a comportarsi più secondo le valenze di una Pesci che per sé stessa e ciò vale, in misura maggiore o minore, per tutti i segni. Pertanto studiate bene le caratteristiche di ogni segno e di quello opposto ed imparate a scoprire le somiglianze di comportamento che sono tra questi. Vi convincerete che vi sono Cancri e Capricorni ambiziosissimi o umilissimi, Vergini e Pesci ordinatissimi o scombinatissimi, Gemelli e Sagittari superficialissimi o profondissimi e via dicendo. Così, quando si dirà che il cuore è un organo chiave del Leone, ciò andrà inteso sia al positivo che al negativo e allora questo potrà significare, per esempio per un soggetto assai Leone, che un cuore fortissimo gli salverà la vita numerose volte e poi un infarto lo stroncherà. Attenzione, allora, a imparare a leggere il dualismo contrappositivo insito in ogni segno ed a riconoscere la parte dr. Jekyll e quella mr. Hyde nascoste in ogni trenta gradi. Queste due metà a volte vivono separatamente, in età diverse della vita, e altre volte anche contemporaneamente e allora potremo avere per una Vergine, per esempio, un grosso ordine mentale (tendenza continua a catalogare, a schematizzare, a fissare scadenzari) ed un corrispondente disordine fisico (cattiva gestione dello spazio nella propria stanza o sulla propria scrivania, eccetera). Il perché del “meccanismo di compensazione” non è del tutto chiaro, ma possiamo avanzare una ipotesi: il soggetto avverte che le prerogative fondamentali del segno cui appartiene sono anche il suo maggiore limite e fa di tutto per comportarsi in maniera opposta alle sue inclinazioni di fondo.
Tuttavia vi invito a non banalizzare quanto appena scritto commentando, dentro di voi: “Beh, è la legge dello Yin e dello Yang conosciuta da sempre…”. No, è qualcosa di molto più netto. Una Bilancia compensata non agirà a “corrente alternata”, un poco da Bilancia e un poco da Ariete, ma sarà, in ogni manifestazione della propria vita, una “furia scatenata”, perfino “accecata” da un fortissimo senso della giustizia, soggettivo, che la guiderà a uscire di casa con il pugnale in bocca e pronta a guerreggiare molte volte nel corso della giornata.
Molti mi hanno chiesto, nei decenni passati, come fa l’astrologo a riconoscere se il soggetto è compensato oppure no. Se egli si baserà soltanto sul grafico di nascita della persona in analisi, difficilmente riuscirà a capirlo, ma se, conoscendo il segno solare di Robert o di Julie, egli li osserverà per alcuni minuti, con la dovuta attenzione, potrà dire immediatamente se sono del tipo classico o compensato.









Dear Friends,  
I will go to some foreign countries since 14 to February 16. Please, in those days, send me only brief and very urgent questions. Thanks.



Cari Amici,  
sarò all'estero dal 14 al 16 Febbraio. Vi prego, in quei giorni, di inviarmi solo richieste brevi e molto urgenti. Grazie.





Questo blog viene chiuso alle 9.25 di oggi, mentre continuano a giungere altri post che non apro, per adesso, altrimenti dovrò restare tutto il giorno a redigere un blog molto "corposo". 







Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
MyGoogleProfile

4 commenti:

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

un video introduttivo dell'intervista ricevuta prima della mia conferenza:

http://alramiastrologo.blogspot.com/2012/02/paranormale_10.html

vania druscovich ha detto...

Grazie Ciro, grazie grazie grazie! Ti auguro un buon viaggio e al tuo ritorno mi farò di nuovo viva per chiederti lumi sulle RL!
A presto, Vania

Anonimo ha detto...

Caro Ciro,
vorrei come ogni anno un tuo parere sulle RSM di mia figlia Aurora e mio marito Stefano per essere più tranquilla.
Mia figlia è nata a Catania il 25/03/88 alle 12 e 10 ,per lei quest'anno che sta per finire è stato ottimo (RSM a Buenos Aires) si è laureata in giurisprudenza e si è fidanzata con un bravissimo ragazzo che la rende molto felice.Per questo lei è molto più serena e ha cambiato anche stle di vita! Ora sta studiando per poter sostenere appena possibile il concorso di magistratura!
Io comunque sono sempre in apprensione per lei, per la sua salute ,considerando il suo tema natale per i pesanti transiti di urano di questi anni!
Per mio marito, invece nato a Santa Venerina (CT) il 01/04/60 alle 5 e 45 (ma su quest'orario nho sempre qualche riserva potrebbe essere anche nato prima)
l'anno è stato molto pesante dal punto di vista lavorativo , per la crisi del mercato immobiliare con gravi problemi di liquidità che ancora persistono.Eppure la sua RSM di Lisbona non era male!
Ti ringrazio anticipatamente
Antonella CT

Anonimo ha detto...

Caro Ciro,
circa l'amica di cui ti ho parlato, è caduto giusto a proposito:
"Non si può parlare, infatti, del Cancro, senza tirare in ballo la rigidità capricorniana che spessissimo fa da cornice caratteriale ai nati nel quarto segno dello Zodiaco"....
Anche per questa ragione, credo che quanto proponi (tre-quattro compleanni mirati), nei fatti sia pressoché impossibile con questo soggetto: è un piano del discorso che solleverebbe ahimè molta ilarità (non si è rivolta a me con intenzioni "analitiche" circa il suo stato: non si rende infatti conto di necessitare di un radicale diverso aiuto, assai diverso da quello ricevuto finora da una sfera familiare assai comoda ma pure irta di spine).
Poiché però il suo stato sinceramente mi dispiace, e condiziona non poco la vita di chi mi sta profondamente a cuore, credo che dovremo limitarci a costellare un destino e ad esorcizzarne i simboli (se mai tangenzialmente, e senza chiamare le cose con il loro nome, potrò offrirle questo aiuto).
Lo che mi risponderai che chi si azzoppa da sé non deve poi dolersene (sacrosanto), ma stando pressoché immobilmente (almeno per ora) così le cose, nell'ambito di un TN del genere su che leva andresti ad agire?
Quale la spalla al piede (Saturno quadrato Marte?), quali i razzi che non mandano in orbita l'astronave (le dominanti Plutone al DS e Venere al FC? La doppia opposizione al MC di Sole e Venere?), quale il bastone e la carota? E' vero che larvatamente in questo profilo caratteriale sussiste qualcosa di indolente, rassegnato e "parassitario"?
Il tuo punto di vista mi è di grande aiuto.
Ti ringrazio,
Scara