domenica 3 aprile 2011

A Good Aimed Solar Return For Anonymus-Anonymus









Per Anonino-Anonimo di Lascari. Questa è davvero ottima (passa il mouse sul grafico e leggerai la destinazione).









Due brevi "Pillole":


Ciro Discepolo - Poche note sull'Ascendente in 8^ Casa - "Pillole di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=y0wq5krje_8

Ciro Discepolo - Poche note sull'Ascendente in IV^ Casa - "Pillole di Astrologia
http://www.youtube.com/watch?v=RE3kTKFbi-A




Cara Fabiana, nel tuo post più che una domanda si intuisce una richiesta di aiuto, ma che aiuto possiamo darti se ti consigliamo un compleanno mirato e tu non parti? Certamente non morirai quest'anno e non avrai tragedie irreversibili. Più realisticamente sarà un anno duro, forse molto duro, che ti servirà tantissimo, in futuro, a capire che è meglio partire. Molti auguri.



Per Perla. Io il mio parere te l'ho dato. Secondo me devi far partire da solo tuo figlio. Ho mandato in Siberia vecchiette settantenni della Val d'Aosta che non conoscevano neanche una parola di inglese e non avevano mai viaggiato in aereo. Credo che tuo figlio sia molto più avvantaggiato rispetto a loro. Le tue posizioni di nona potrebbero significare che tu vivrai un colpo di scena legato all'estero e farai emancipare tuo figlio con un viaggio, da solo, nella Terra dove mangiano i bambini...


Per Paolo di Pattaya. Qui di seguito troverai la tua sinastria con Irina. Purtroppo il punteggio è assai basso (13), aggravato dal semiquadrato che il tuo Marte invia al suo Sole. Non credo che trascorrerete una vita assieme. Mi spiace.




                            **ASTRO COMPUTER SERVICE**



Precisione dei calcoli: circa 1 secondo  di grado per il Sole, circa 5 secondi
per la Luna, circa 1 minuto per gli altri astri, per il Nodo, per l'Ascendente
e per il Medio Cielo. La precisione diminuisce per le date precedenti il 1900.

tolleranze per gli  aspetti  planetari :

congiunz.  8 gradi, semisest.  2 gradi, semiquadr. 2 gradi, sestile    3 gradi,
quadrato   5 gradi, trigono    7 gradi, sesquiq.   2 gradi, quinconce  0 gradi,
opposiz.   8 gradi.



Soggetto: Irina di Paolo di Pompey        
Nato/a a Irkutsk                       
Il  3 / 8 / 1985 alle ore  11.00 00" (ora corretta estiva)

ora locale: 9,57     del 3/8/1985 * ora di Greenwich:    3,00 del 3/8/1985
Longitudine:- 6,57 * Latitudine: 52,16 * Fuso Orario:- 8,00 


                   Longitudini                           Latitudini


Sole       : 10 gradi 43' 39''  in Leone                        
Luna       : 07 gradi 44' 14''  in Pesci                   -04  35
Mercurio   : 23 gradi 45'       in Leone       (Retrogrado)-04  36
Venere     : 00 gradi 51'       in Cancro                  -01  43
Marte      : 05 gradi 47'       in Leone                   +01  06
Giove      : 12 gradi 12'       in Aquario     (Retrogrado)-00  51
Saturno    : 21 gradi 31'       in Scorpione               +02  07
Urano      : 14 gradi 08'       in Sagittario  (Retrogrado)-00  02
Nettuno    : 01 gradi 16'       in Capricorno  (Retrogrado)+01  09
Plutone    : 02 gradi 04'       in Scorpione               +16  35
Nodo lunare: 13 gradi 49'       in Toro                         
Medio cielo: 10 gradi 01'       in Cancro                       
Ascendente : 07 gradi 36'       in Bilancia                     


Aspetti

Sole:

**Congiunto  con Marte        4.9Gradi****Semisest   con Medio Cielo  30.Gradi**
**Opposto    con Giove        181Gradi****Trigono    con Urano        123Gradi**
**Quadrato   con Nodo Lunare  86.Gradi**


Luna:

**Trigono    con Venere       113Gradi****Trigono    con Medio Cielo  122Gradi**
**Trigono    con Plutone      125Gradi**


Mercurio:

**Semiquad   con Ascendente   43.Gradi****Semiquad   con Medio Cielo  43.Gradi**
**Quadrato   con Saturno      87.Gradi**


Venere:

**Opposto    con Nettuno      180Gradi****Trigono    con Plutone      121Gradi**

Marte:

**Sestile    con Ascendente   61.Gradi****Opposto    con Giove        186Gradi**
**Quadrato   con Plutone      86.Gradi**


Ascendente:

**Trigono    con Giove        124Gradi****Semiquad   con Saturno      43.Gradi**

Medio Cielo:


Giove:

**Sestile    con Urano        58.Gradi****Quadrato   con Nodo Lunare  91.Gradi**

Saturno:

**Opposto    con Nodo Lunare  187Gradi**


Urano:


Nodo Lunare:


Nettuno:

**Sestile    con Plutone      59.Gradi**



Domificazione Placidus:

11 ^ Casa:15 Gradi in Leone       ****     12 ^ Casa:15 Gradi in Vergine    
2  ^ Casa:02 Gradi in Scorpione   ****     3  ^ Casa:03 Gradi in Sagittario 
4  ^ Casa:11 Gradi in Capricorno  ****     5  ^ Casa:15 Gradi in Aquario    
6  ^ Casa:15 Gradi in Pesci       ****     7  ^ Casa:08 Gradi in Ariete     
8  ^ Casa:02 Gradi in Toro        ****     9  ^ Casa:03 Gradi in Gemelli    

Astri nelle Case:

*Sole       : in 10^ Casa**Luna       : in  5^ Casa**Mercurio   : in 11^ Casa*
*Venere     : in  9^ Casa**Marte      : in 10^ Casa**Giove      : in  4^ Casa*
*Saturno    : in  2^ Casa**Urano      : in  3^ Casa**Nettuno    : in  3^ Casa*
*Plutone    : in  2^ Casa**Nodo lunare: in  8^ Casa*




                            **ASTRO COMPUTER SERVICE**



Precisione dei calcoli: circa 1 secondo  di grado per il Sole, circa 5 secondi
per la Luna, circa 1 minuto per gli altri astri, per il Nodo, per l'Ascendente
e per il Medio Cielo. La precisione diminuisce per le date precedenti il 1900.

tolleranze per gli  aspetti  planetari :

congiunz.  8 gradi, semisest.  2 gradi, semiquadr. 2 gradi, sestile    3 gradi,
quadrato   5 gradi, trigono    7 gradi, sesquiq.   2 gradi, quinconce  0 gradi,
opposiz.   8 gradi.



Soggetto: Paolo Pompei di Pattaya         
Nato/a a Genova                        
Il  6 / 5 / 1972 alle ore  14.45 00"

ora locale: 14,21     del 6/5/1972 * ora di Greenwich:    13,45 del 6/5/1972
Longitudine:- 0,36 * Latitudine: 44,25 * Fuso Orario:- 1,00 


                   Longitudini                           Latitudini


Sole       : 16 gradi  7' 4''  in Toro                         
Luna       : 16 gradi 46' 42''  in Aquario                 +01  31
Mercurio   : 20 gradi 44'       in Ariete                  -02  59
Venere     : 27 gradi 42'       in Gemelli                 +04  12
Marte      : 26 gradi 10'       in Gemelli                 +01  09
Giove      : 08 gradi 07'       in Capricorno  (Retrogrado)+00  17
Saturno    : 06 gradi 47'       in Gemelli                 -01  34
Urano      : 15 gradi 04'       in Bilancia    (Retrogrado)+00  41
Nettuno    : 04 gradi 23'       in Sagittario  (Retrogrado)+01  42
Plutone    : 29 gradi 37'       in Vergine     (Retrogrado)+16  38
Nodo lunare: 29 gradi 55'       in Capricorno                   
Medio cielo: 20 gradi 35'       in Gemelli                      
Ascendente : 22 gradi 10'       in Vergine                       


Aspetti

Sole:

**Quadrato   con Luna         89.Gradi****Trigono    con Ascendente   126Gradi**
**Sesquiquad con Plutone      133Gradi**


Luna:

**Trigono    con Medio Cielo  123Gradi****Trigono    con Urano        121Gradi**

Mercurio:

**Sestile    con Medio Cielo  59.Gradi****Semiquad   con Saturno      46.Gradi**
**Opposto    con Urano        174Gradi****Sesquiquad con Nettuno      136Gradi**

Venere:

**Congiunto  con Marte        1.5Gradi****Congiunto  con Medio Cielo  7.1Gradi**
**Quadrato   con Plutone      91.Gradi**


Marte:

**Quadrato   con Ascendente   86.Gradi****Congiunto  con Medio Cielo  5.5Gradi**
**Quadrato   con Plutone      93.Gradi**


Ascendente:

**Congiunto  con Plutone      7.4Gradi**


Medio Cielo:

**Trigono    con Urano        114Gradi**


Giove:


Saturno:

**Trigono    con Nodo Lunare  126Gradi****Opposto    con Nettuno      177Gradi**

Urano:


Nodo Lunare:

**Trigono    con Plutone      120Gradi**


Nettuno:



Domificazione Placidus:

11 ^ Casa:25 Gradi in Cancro      ****     12 ^ Casa:26 Gradi in Leone      
2  ^ Casa:17 Gradi in Bilancia    ****     3  ^ Casa:16 Gradi in Scorpione  
4  ^ Casa:21 Gradi in Sagittario  ****     5  ^ Casa:25 Gradi in Capricorno 
6  ^ Casa:26 Gradi in Aquario     ****     7  ^ Casa:23 Gradi in Pesci      
8  ^ Casa:17 Gradi in Ariete      ****     9  ^ Casa:16 Gradi in Toro       

Astri nelle Case:

*Sole       : in  9^ Casa**Luna       : in  5^ Casa**Mercurio   : in  8^ Casa*
*Venere     : in 10^ Casa**Marte      : in 10^ Casa**Giove      : in  4^ Casa*
*Saturno    : in  9^ Casa**Urano      : in  1^ Casa**Nettuno    : in  3^ Casa*
*Plutone    : in  1^ Casa**Nodo lunare: in  5^ Casa*




*Aspetti comparati*

Irina di Paolo di Pompey/Paolo Pompei di Pattaya



Sole:

**Opposto    con Luna         186gradi****Semiquad   con Venere       43 gradi**
**Semiquad   con Marte        44 gradi****Sestile    con Saturno      63 gradi**
**Trigono    con Nettuno      113gradi**

Luna:

**Semiquad   con Mercurio     43 gradi****Sestile    con Giove        59 gradi**
**Quadrato   con Saturno      90 gradi****Quadrato   con Nettuno      93 gradi**

Mercurio:

**Opposto    con Luna         173gradi****Trigono    con Mercurio     123gradi**
**Sestile    con Marte        57 gradi****Semisest   con Ascendente   28 gradi**
**Sestile    con Medio Cielo  63 gradi****Sesquiquad con Giove        134gradi**

Venere:

**Semiquad   con Sole         44 gradi****Sesquiquad con Luna         135gradi**
**Congiunto  con Venere       3  gradi****Congiunto  con Marte        4  gradi**
**Opposto    con Giove        187gradi****Quadrato   con Plutone      88 gradi**

Marte:

**Semiquad   con Ascendente   46 gradi****Semiquad   con Medio Cielo  45 gradi**
**Sestile    con Saturno      58 gradi****Opposto    con Nodo lunare  174gradi**
**Trigono    con Nettuno      118gradi**

Ascendente:

**Quadrato   con Giove        90 gradi****Trigono    con Saturno      120gradi**
**Congiunto  con Urano        7  gradi****Congiunto  con Plutone      7  gradi**

Medio Cielo:

**Opposto    con Giove        178gradi****Quadrato   con Urano        95 gradi**

Giove:

**Quadrato   con Sole         94 gradi****Congiunto  con Luna         4  gradi**
**Sesquiquad con Venere       136gradi****Sesquiquad con Marte        134gradi**
**Trigono    con Saturno      115gradi****Trigono    con Urano        117gradi**

Saturno:

**Opposto    con Sole         185gradi****Quadrato   con Luna         85 gradi**
**Sestile    con Ascendente   59 gradi****Semiquad   con Giove        46 gradi**

Urano:

**Sestile    con Luna         62 gradi****Trigono    con Mercurio     127gradi**
**Opposto    con Medio Cielo  173gradi****Opposto    con Saturno      187gradi**
**Sestile    con Urano        59 gradi****Semiquad   con Nodo lunare  45 gradi**

Nodo lunare:

**Congiunto  con Sole         2  gradi****Quadrato   con Luna         88 gradi**
**Semiquad   con Venere       43 gradi****Trigono    con Giove        126gradi**
**Sesquiquad con Plutone      135gradi**

Nettuno:

**Sesquiquad con Sole         135gradi****Semiquad   con Luna         45 gradi**
**Opposto    con Venere       183gradi****Opposto    con Marte        185gradi**
**Congiunto  con Giove        6  gradi****Semisest   con Nodo lunare  28 gradi**
**Quadrato   con Plutone      91 gradi**

Plutone:

**Trigono    con Venere       124gradi****Trigono    con Marte        125gradi**
**Quadrato   con Nodo lunare  87 gradi****Semisest   con Nettuno      32 gradi**
**Semisest   con Plutone      32 gradi**



   INTRODUZIONE
Gentili amici, Irina di Paolo di Pompey e Paolo Pompei di Pattaya
quelle   che   avete   appena  viste  sono   tutte  le  posizioni
dei  rispettivi  cieli  natali,  con  le  relative  comparazioni,
calcolate  con  precisione assoluta,  a  patto   che  ci  abbiate
fornito i dati iniziali con altrettanta accuratezza. Quanto segue
costituisce invece la parte interpretativa, previa selezione  dei
fattori oroscopici piu' interessanti in "astrologia di coppia".
   Vorremmo  pero' precisare, ammesso che ce ne sia  il  bisogno,
che  non  si tratta di un'elaborazione generica  e  superficiale,
come  troppo  spesso ci e' stato dato vedere in  altri  programmi
simili,  ma  di  un  vero  e  proprio  programma   interpretativo
concepito e studiato in modo altamente professionale.
   Questa  breve introduzione ci e' parsa allora  particolarmente
opportuna  per delinearne succintamente  alcune  caratteristiche.
Partiamo dunque dal suo limite fondamentale ed ineliminabile  per
ogni programma computerizzato, quello di non potervi rispondere a
ogni  eventuale curiosita' o richiesta di ulteriori  chiarimenti.
Ci  auguriamo  vivamente che o la vostra eventuale  competenza  o
quella dell' esperto  dal  quale vi siete recati sappiano colmare
questa  lacuna.  Per parte nostra, ci siamo  sforzati  di  essere
chiari ed esaustivi il piu' possibile.
   Uno dei pregi maggiori dell'interpretazione che segue e'quella
di fornirvi un' analisi approfondita ed aggiornata,  all' interno
della quale  sono  state  inserite  e  bilanciate  le  piu' serie
tecniche  della  Tradizione  con  le  piu' moderne scoperte della
psicodinamica e della  statistica. E'proprio la nostra esperienza
pratica che ci induce a  rilevare che non  sempre  gli  astrologi
riescono  a  tanto, a  causa dell' enorme mole di informazioni da
soppesare in  un ambito  del sapere  astrologico molto complesso,
laddove potete essere certi che ogni informazione qui vagliata e'
quanto di meglio ci  abbia suggerito una lunga pratica nonche' lo
studio dei testi migliori oggi esistenti.
   Ovviamente,  ogni medaglia ha il suo rovescio, poiche'  e'  la
stessa   raffinatezza   del  nostro  elaborato,   in   grado   di
scandagliare strati molto sottili e diversificati di un  rapporto
d'amore,  di  affari  o altro, a evidenziare  apparenti  o  reali
contraddizioni insite nella relazione in esame. Per la loro piena
comprensione   si  fa  allora  appello  alle   vostre   capacita'
deduttive,  in  grado  piu' di qualsiasi esperto  di  cogliere  i
riferimenti  precisi a fatti o stati psicologici di cui il  Cielo
evidenzia la presenza e dei quali nessun operatore qualificato  o
nessun computer puo' essere a conoscenza.
   E'  con  sincera fiducia che vi consigliamo, per  le  prossime
pagine, di leggere e rilerggere piu' volte ciascun paragrafo.  E'
probabile infatti che dal loro studio possiate scoprire piu' cose
di  quante  sappiate o vogliate ammettere. E'  tuttavia  doveroso
ricordare  infine  che noi consideriamo  l'astrologia  un'  utile
guida  e  consigliera alla vita di ciascuno. Il  suo  compito  e'
quello  di  aiutarci a vivere meglio, non di  attrarci  il  male,
percio' essa va recepita in senso costruttivo. Anche le sue  piu'
critiche  disarmonie  vanno  interpretate  in  questo  modo,  per
migliorare il rapporto che ci sta a cuore e renderci felici,  non
per suggerire sensi di colpa o di angoscia circa eventuali scelte
in  contrasto  con  i dettami celesti. Il libero  arbitrio  e  la
creativita' della psiche, anche in esperienze dolorose, per  noi,
non  sono  delle  "possibilita'" cui  doversi  appellare  solo  a
spiegazione  dei  nostri limiti interpretativi. Esse  sono  delle
qualita'  sacre  dell'essere,  in  grado  perfino  di  deviare  o
attutire  i  significatori piu' critici.  Questo  punto  vorremmo
fosse  sempre  presente  allorquando vi  accingete  a  "scoprire"
qualche indizio che possa allarmarvi.
   Ricordiamo  infine che, per amor di chiarezza, abbiamo  diviso
l'esposizione  in  due  parti separate: la  prima  riguardante  i
fattori  personali  piu' importanti dei singoli,  analizzati  con
prevalente  riferimento  alle  tematiche di  coppia;  la  seconda
centrata sulla comparazione di entrambi, cioe' rivolta a valutare
la reale complementarita' del rapporto: le dinamiche psicologiche
piu'  sottili all'interno della relazione, l'accordo mentale,  le
problematiche sessuali, eccetera...
   Detto questo, non ci resta che incominciare.

   PARTE I

   Prima di procedere ad un sistematico lavoro di sovrapposizione
delle  due  carte  natali, corre l'obbligo  di  esporre  il  tipo
particolare di energie di maggior rilievo ai nostri scopi, "colte
singolarmente"  in  ciascuno  di  voi,  rinviando  per  ulteriori
approfondimenti  di astrologia individuale al programma "Chi Sei"
ed  al  programma di previsioni  per  un anno (transiti)  per  la
determinazione  dei periodi piu' o meno importanti  nell'oroscopo
di ognuno.
   Ai nostri scopi, diamo qui importanza al segno solare,  lunare
e venusiano di ciascuno.
   Nel nostro caso, abbiamo in ordine:

   IRINA DI PAOLO DI POMPEY
   SOLE in Leone
   LUNA in Pesci
   VENERE in Cancro

   PAOLO POMPEI DI PATTAYA
   SOLE in Toro
   LUNA in Acquario
   VENERE in Gemelli

   SOLE IN LEONE

   Il Leone e' un segno di fuoco ed e' domicilio del Sole.
   L'astro  piu'  nobile nel segno che  gli  conferisce  maggiore
splendore  e' definito "in trono" dalla Tradizione,  proprio  per
indicarne  la  cosignificanza  simbolica,  che  rende   magnifica
ulteriormente gli attributi solari. Questa breve premessa teorica
ci permette di cogliere appieno il tipo di energia da cui lei  e'
caratterizzato in virtu' della sua appartenenza al quinto  segno,
spronandoci  a esemplificarla partendo dai referenti  psicologici
per  approdare alle conseguenze piu' interessanti in  "astrologia
di coppia".
   Il Sole in Leone ci dice dunque che nel suo caso la parte piu'
evoluta    dell'individuo   (quella   che    gli    psicoanalisti
definirebbero "Ideale dell'Io") e' piu' forte della norma e tende
a  ricercare forme magnifiche di manifestazione. Ovvero  che  lei
nutre  interiormente degli scopi molto elevati, ai  quali  presta
un'attenzione particolare, giungendo ad essere, proprio in virtu'
di  questa  nobilta' interiore, un polo d'attrazione per  chi  la
circonda:  sia  essa la famiglia piu' stretta, siano  ancora  gli
amici, i colleghi di lavoro o lo stesso partner.
   E'  la  sua sana estroversione a fungere da calamita,  il  suo
senso del bello e del nobile, che probabilmente lei esprime anche
nei gesti piu' semplici, a focalizzare intorno a se' quanti  sono
alla  ricerca  proprio di una guida di saldi  principi.  Infatti,
proprio  come  il Sole governa il concerto  planetario  d'intorno
cosi',  sul  piano sociale, e' tipico degli individui  dai  forti
valori   leonini  riprodurre  in  piccolo  lo  stesso   influsso,
risultando  l'ambiente  nel quale essi sono  inseriti  largamente
influenzato dalla loro personalita'.
   Se  queste sono in genere le valenze universali  dei  soggetti
segnati  dal quinto segno, piu' o meno bilanciate in  ciascuno  a
seconda  dei  numerosi  fattori  tematici  diversi,  ancor   piu'
evidenti essi spiccano nell'ambito di una relazione di coppia. In
questo   settore  esistenziale  piu'  che  in  altri,  il   Leone
esteriorizza  la  sua magnificenza, costituendo  il  rapporto  di
coppia  il  nucleo  basilare del suo piccolo  regno.  Per  questi
motivi,  lei ci appare una persona comunque caratterizzata da  un
modo  di amare generoso, altruista, che ama donare il  meglio  di
se'. E' il suo stile relazionale a rispecchiare i valori indicati
e  che  fanno di lei un individuo interiormente  fedele,  altero,
elegante,  segnato  da un senso estetico e  del  magnifico  quasi
"classico".   L'affetto  per  la  prole  come   anche   l'ardente
passionalita'  ne  discendono  del tutto  naturalmente.  Idem  il
rispetto   profondo  verso  il  partner  e  la  possibilita'   di
affrontare  sacrifici  per il suo bene. Tutte  doti  queste  meno
comuni  di quanto si possa credere e che da sole rendono  ragione
del  perche' lei abbia la possibilita' interiore di risultare  un
reale  centro  per  il suo ambiente. Anche i  suoi  piu'  diretti
bisogni  di  coppia  ci  sembrano  una  conseguenza  appena  piu'
avanzata  di questi contenuti psicologici di fondo e, come ci  si
sarebbe  potuti attendere, raramente e' dato vedere un Leone  che
indugi in legami meschini o squallidi. Tutto cio' che e' segreto,
'notturno' non fa per lui, percio', nel suo caso, siamo portati a
credere che a simili legami predilige largamente un modo  d'amare
sano,  luminoso,  che irradia calore effettivo,  all'interno  del
quale  il sentimento possa colorarsi di contenuti  epici  proprio
per il loro splendore. Va interpretato in questa chiave il  gusto
esibizionistico  attribuito al suo segno e che ci appare come  la
piu' ovvi derivazione del discorso sviluppato.
   Tenere conto di questo specifico modo di essere leonino e' per
noi della massima importanza, non solo su un piano descrittivo e,
ai   fini  di  una  successiva  comparazione,  quanto   anche   e
soprattutto  per suggerire i fattori interiori piu' idonei a  lei
ed  al  suo partner per poterle offrire l'habitat  migliore  alla
piu' alta espressione di se': unico modo per garantire una  reale
stabilita' alla stessa relazione. E' infatti molto probabile  che
solo una relazione che rispetti queste valenze basilari del segno
possa  risultare  appagante per lei ed aspirare ad  uno  sviluppo
sereno.

   LUNA NEI PESCI

   La  presenza della Luna nell'ultimo segno zodiacale colora  la
sua   permeabilita'   alle  sensazioni   in   modo   particolare,
amplificandone  al massimo grado ogni espressione. In termini  di
percezione, questo implica che molto probabilmente lei privilegia
l'insieme al particolare, la profondita' alla superficialita', il
metafisico al quotidiano. Sul piano delle reazioni interiori,  lu
sua  Luna esalta un approccio contemplativo e di  identificazione
piuttosto che la riflessione distacccata o l'analisi critica.  In
breve,  e' sempre questa segnatura zodiacale, a sospingerla  piu'
verso i sogni, l'abbandono e l'astasi, dominati da una  ricchezza
espressiva,  che verso la concentrazione mentale o la logica.  Ma
e' soprattutto quando ne valutiamo i suoi derivati affettivi  che
questa  collocazione  lunare  manifesta  il  fulcro  del  proprio
significato,  facendo  di lei una persona dagli  incerti  confini
dell'Io, che ama con trasporto, in modo assoluto e  totalizzante,
fino a sperimentare questo sentimento come onnicomprensivo. E' la
fusione  con l'altro a interessarla, in funzione di una sorta  di
unione mistica.
   Con  una simile configurazione non e' auspicabile un  rapporto
consuetudinario  o  che non abbia la capacita'  di  funzionare  a
livelli  molto intensi di comunicazione interpersonale  e  questo
perche'  solo  lungo  questi sentieri, a nostro  avviso,  il  suo
universo  affettivo e' in grado di espandere a pieno  la  propria
forza.

   VENERE IN CANCRO

   Con  Venere  in  Cancro,  la  sua  sfera  sentimentale  appare
perpetuare  un  mondo domestico, familiare,  fatto  di  reiterate
rivisitazioni di tematiche infantili. Il sentimento e' profondo e
il  suo partner viene carpito in una rete che separi  la  coppia,
come  diade  simbiotica,  dal resto del  mondo,  per  trovare  un
riparo. E' un amore ingenuo, soffice, fedele (finche' "il  sogno"
riesce ad autoalimentarsi), che si nutre di piccole cose o frasi,
che  lei eleva in una sfera quasi artistica. Nessuna  descrizione
puo'  rendere  la sensibilita' di  questa  colorazione  zodiacale
delicata, che restituisce a tutto il suo vissuto sentimentale una
predilezione per la nostalgia.
   Il   languore,  il  dono  reciproco  e   l'abbraccio   diadico
costituiscono   infatti   gli  ingredienti   essenziali   a   una
rappresentazione  interiore che non richiede scenari di  lusso  o
pompose attestazioni d'affetto, ma che, al contrario, si contenta
di  ambienti  ovattati, semplici, protettivi, e  che  offrano  un
porto  sicuro  al  piacere  di  scambiarsi  effusioni  e  parlare
d'amore.
   E'  sicuramente questa una delle configurazioni piu'  propizie
per  una  duratura e stabile vita a due, e  questo  perche'  lei,
nell'atto  di  chiedere  costantemente affetto  e  sicurezza  per
l'avvenire,  non  sempre si accorge di diventare il  piu'  solido
punto di riferimento, sul quale anche il suo partner potra'  fare
largo affidamento.

   SOLE IN TORO

   Il Toro e' un segno di terra ed e' domicilio di Venere.
   La  sua  e' una posizione che in generale favorisce  tutte  le
capacita' pratiche dell'essere e che si caratterizza per un amore
genuino verso le espressioni della natura Il Toro e' un  soggetto
concreto, amante della vita a contatto con la natura e della vita
sana,  quindi,  per  estensione,  del  cibo  nutriente  e   della
sessulita'.Lavoratore   infaticabile,  proprio   come   l'animale
simbolizzato  dal  segno, esso tende ad elaborare  lentamente  ma
approfonditamente tutte le impressioni che riceve, tanto da poter
essere  ritenuto un reale "ruminatore" psichico Ma se  questo  e'
schematiticamente il quadro generico del segno, ora piu' ora meno
riscontrabile  individualmente a causa della complessita'  di  un
oroscopo,  molto  piu' precisi possiamo gia'  risultare  nel  suo
caso,  in  un  ambito specifico  quale  l'astrologia  di  coppia,
all'interno  della quale il ruolo svolto dal Sole e' di  rispetto
considerevole.  Percio' lei ci appare come un  partner  schietto,
sensuale  e  con  i  piedi  costantemente  per  terra,  che  vive
intesamente  il  legame  amoroso, tendenzialmente  fedele  e  che
investe  molto  nel  rapporto  a  due,  confidando  che   l'altro
s'impegni  con altrettanta serieta'. Un incontro, per  lei,  deve
avere  la  caratteristica  di  significare  qualcosa,  di  creare
qualcosa  di  duraturo, congiungendo a questo modo  una  tensione
verso il nuovo ed un conservatorismo sano, che le fa  prediligere
aspirazioni e modelli comportamentali perfettamente tradizionali.
Sempre  per questa collocazione solare, e' infatti probabile  che
in lei abbia un valore fondamentale l'idea di costruire un solido
futuro,  dotato, tanto per cominciare, di una base economica  che
la ponga al riparo da preoccupazioni di sorta, un tetto sicuro  e
accogliente, un partner sul quale poter fare affidamento.
   Potrebbero sembrare degli obiettivi universali, il che e' vero
solo  "a parole", poiche' mentre altre simbologie si  avventurano
anche  in  situazioi precarie o risultano meno  attenti  al  lato
pratico  della vita, non avviene lo stesso per  i  rappresentanti
del  secondo  segno.  Non  crediamo  di  andare  troppo   lontano
asserendo  che,  in  potenza, la sua e' la  piu'concreta  e  sana
tipologia zodiacale: quella che in assoluto meglio si adegua alle
circostanze ed ai ritmi naturali. E non e' poco.
   Volendo  fare un riferimento alle  tipologie  psicoanalitiche,
ritroviamo in questo segno un aperto richiamo all'avidita' orale,
al  quale stadio lei appare legato nelle sue  spinte  "captative"
verso  la  realta', della quale sembra veramente molto  dotato  a
"digerirne" gli aspetti piu' fecondi e rigeneratori. Anche la sua
intelligenza  sembra  riflettere  questa  concretezza  di  fondo,
riuscendo a prendere il meglio dalla vita, poiche', per il  Toro,
il rispetto della Natura (in tutte le sue espressioni concrete) e
l'adeguamento ad ogni limitazione posta dalla stessa, ha gia'  il
significato di porre in essere la parte piu' nobile di se'. Non a
caso   la   sua   tipologia   e'   una   delle   piu'    longeve,
caratterizzandosi  spesso  fin  sul piano fisico  per  una  forte
resistenza ed un vigore emozionale, che il tempo non smorza.
   Questa  discussione  ci introduce ancor piu'  direttamente  al
nostro problema, confermando sul piano sociale la stessa spiccata
tendenza  all'assimilazione.  Una volta scelto un  partner,  esso
viene immediatamente inglobato nel Se' in modo profondo,  "orale"
appunto,  quasi  si  trattasse di una  proprieta'  personale.  In
questa  chiave, l'essere geloso e possessivo oltremisura  diventa
una componente essenziale dell'amore.
   Non e' facile dedurre dall'analisi di tale posizione dei reali
punti  di debolezza. Forse, a volere essere pignoli, e'  solo  da
un'esasperazione  delle  caratteristiche riportate  che  si  puo'
sfociare  in problematiche relazionali ( quali una  possessivita'
esasperata o in dispute, per questioni di denaro o valori d'altro
genere).  E'  questo eccesso di materialismo, in fin  dei  conti,
anche  l'unico  tallone d'Achille di  una  tipologia  psicologica
altrimenti sana.

   LUNA IN ACQUARIO

   Volendo  focalizzare subito in ambito affettivo l'apporto  che
le  viene dalla Luna nell'undicesimo segno,  occorre  richiamarci
anzitutto  ai fattori di contrasto esaltati dall'antitesi fra  un
corpo  celeste  emblema della conservazione e della poesia  e  un
segno  proteso alla modernita' ed alla tecnica. L'impressione  di
incongruenza   che  se  ne  ricava,  esemplifica  bene   l'intima
cotraddittorieta'   di  una  sensibilita'  che  si   volge   alla
spiritualita'  con  la stessa intraprendenza con cui  puo'  voler
sperimentare  i  tormenti della passione,  valicando  con  uguale
candore i confini della devianza. In queste prime  inconciliabili
antinomie    dell'essere,    si    puo'    riassumere    l'intera
imprevedibilita' del suo animo, come se solo passando  attraverso
esperienze  antitetiche  lei  potesse  giungere  a  una  completa
maturazione.
   Non si puo' negare che quando il processo di crescita,  giunge
a  compimento, siamo di fronte ad una delle tipologie piu'  vere,
genuine, altruiste e disincantate che lo zodiaco conosca. Avviene
allora  che lo spirito d'avventura ceda il posto  a  un'effettiva
saggezza...
   Ma, ritornando al nostro compito, ci preme sottolineare quanto
il  compagno  di un soggetto segnato dalla Luna  in  Acquario  si
trovi di fronte ad un individuo complesso, dominato dagli opposti
e come tale tendente ad esprimere tale disarmonia anche a livello
di relazione: bisognoso quindi sia di essere seguito che lasciato
alla sua liberta'; sia di poter fare affidamento su un legame  di
tipo  tradizionale, sia di poterlo minare alla base in favore  di
rapporti   meno   coinvolgenti.  E'   inutile   negarlo:   questa
collocazione  lunare  e' una delle piu' tormentate che  sia  dato
vedere,  dove  il  desiderio  di  vivere  pienamente  il  proprio
rapporto non puo' prescindere dalla tendenza perenne a mettere in
crisi  lo stesso, con comportamenti spiegabili solo alla luce  di
un   lavorio  interiore  enorme.  Ecco  anche  perche',   se   e'
impossibile  immaginare  che  questa  colorazione  lunare   possa
conciliarsi con una tranquilla vita domestica, va anche  aggiunto
che  nei casi di maggiore maturita' essa puo'  condurre  entrambi
alle  vette piu' alte della comunicazione  reciproca,  fondandola
reciproca  comunione su una rara capacita' di spiritualizzare  la
vita istintiva.

   VENERE IN GEMELLI

   Con la descrizione della sua Venere, che aggiunge  all'insieme
un tocco d'incostanza e leggerezza emotiva, completiamo il quadro
finora  delineato della sua personalita' sentimentale.  Nel  piu'
volatile   dei  segni,  questa  posizione  la  vorrebbe   infatti
particolarmente  legata ad un modo d'intendere l'amore  fatta  di
giovinezza  e quindi anche di spensierata superficialita'. Non  a
caso  essa  viene  ritenuta da tutti gli  astrologi  come  quella
maggiormente bisognosa di autonomia e di liberta' per esprimersi.
Sovente, essa e' un segnalatore astrologico della presenza di uno
spirito   libero,   aperto   alle   novita',   talvolta   perfino
"farfallona" nelle manifestazioni. Non e' raro vedere che la  sua
espressione  piu' tipica diviene quella di volare  lungamente  di
fiore  in  fiore prima di posarsi , cio' che ha fatto  per  molto
tempo considerare troppo incostante il suo modo di essere...
   Ma  le cose non stanno affatto cosi', o almeno questa e'  solo
una  parte  della  verita'. Piu' essenziale  ci  sembra  attirare
l'attenzione  sul  fatto  che Venere in  Gemelli  puo'  risultare
fedele  come  altri,  purche'  la  coppia  sappia  autorinnovarsi
costantemente  e non le faccia mancare quel "quid" di  nuovo,  di
liberta' interiore e di autonomia, senza la quale il suo  spirito
si  inaridirebbe,  con  conseguenze  nefaste  per  l'insieme  del
rapporto. Non si dimentichi che la collocazione zodiacale di  cui
parliamo  e' fra le piu' "curiose", e mentalmente attive, fra  le
piu'   stimolanti  ed  effervescenti,  e  che  anche  l'amore   e
l'erotismo  diventa  per essa un modo di  "investigazione"  delle
multiformi espressioni del reale. Ci sembra questo l'aspetto piu'
interessante  ed anche piu' ricco della segnatura  in  questione,
circa  la  quale  suggeriamo una valutazione  attenta  di  quanto
riferito,   che  puo'  risultare  utile,  nella  ricerca  di   un
equilibrio  di  coppia che tenga nella dovuta  considerazione  la
particolarita' che una natura tanto volatile richiede.

   PARTE II

   Quanto  piu'  su  riferito  ci  e'  servito  per  definire  le
fondamenta sulle quali e' stata edificata "la costruzione"  della
vostra  relazione.  Non si puo' prescindere da  una  ponderazione
attenta  di  ciascuna  variabile per la  comprensione  di  quanto
segue, piu' o meno come non si puo' prescindere, per valutare  un
immobile,  dall'analisi del progetto, dell'anno di costruzione  e
dei  singoli  materiali  utilizzati  allo  scopo.  E'  questo  il
bagaglio   teorico  prescelto  per  procedere   all'analisi   dei
contenuti maggiormente caratteristici del vostro rapporto.
   Anche  qui,  i dati che vi riferiamo  sono  stati  selezionati
proprio  in  modo  da  risultare  quelli  di  maggiore  interesse
allorquando  non e' piu' il singolo individuo a essere al  centro
dell'attenzione,  quanto la coppia nel suo insieme,  intesa  come
unita' inscindibile.
   Le variabili che abbiamo isolato sono tre:
   1)La relazione zodiacale fra i due segni solari. Ad essa diamo
importanza  solo  quando  sono soddisfatte  alcune  relazioni  di
particolare   valore  simbolico.  In  caso   contrario   passiamo
direttamente allo studio della variabile successiva.
   2)La  presenza  di  un'  angolarita  planetaria  presente   in
entrambi  i temi natali. In questo caso, cio'  comporterebbe  una
convergenza  simbolica di estremo interesse, per la  presenza  di
uno  stile  di coppia unico, poiche' quei  contenuti  archetipici
significati  dal  pianeta sono allora da  ritenersi  determinanti
alla struttura stessa della coppia.
   Anche per questa seconda variabile, ne facciamo menzione  solo
nel  caso  in  cui la  condizione  richiesta  viene  soddisfatta,
altrimenti si passa direttamente alla variabile successiva.
   3)Lo  studio degli aspetti reciproci, di maggior interesse  ai
nostri scopi. E' questa anche la parte conclusiva e  fondamentale
dell'intero lavoro.
   Possiamo  infatti  valutare  il  tipo  di  coppia  che   avete
costruito  solo dalla loro attenta analisi e comparazione con  le
informazioni provenienti dalla prima parte del programma  nonche'
dalle prime due variabili eventualmente presenti.

   GLI ASPETTI RECIPROCI

   Fin  qui abbiamo evidenziato i fattori sentimentali  specifici
di  ciascun oroscopo, nonche' le similitudini piu'  significative
attinenti  entrambi.  Ma e' solo dalla mutua  reciprocita'  delle
energie   individuali,  ovvero  e'  solo  analizzando   il   modo
particolare  d'interagire  dei  corpi  celesti  piu'   importanti
dell'uno su quello dell'altro che la nostra interpretazione entra
nel  vivo,  facendosi,  per cosi' dire, ancora  piu'  concreta  e
precisa. Percio' vi chiediamo un ulteriore sforzo di  attenzione,
poiche'  tutto  quanto  evidenziato qui e'  specchio  celeste  di
quanto e' sotteso allo specifico della vostra relazione. Cio' che
appare  ancora piu' evidente se si pensa al fatto che, fra  tutti
gli aspetti delle due carte natali, abbiamo gia' noi  selezionato
quelli  piu' peculiari e del vostro caso, provvedendo altresi'  a
riportarli in ordine di importanza decrescente.

   SOLE IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A LUNA

   Il fatto che sia presente un angolo di tensione fra i luminari
del giorno e della notte, puo' senz'altro essere annoverato fra i
significatori   piu'   importanti    nell'analisi   che   andiamo
conducendo.  Esso  ci  fa  comprendere  anche  l'importanza   che
probabilmente  ha per voi il tema della compensazione  di  valori
psichici. E' infatti questa la dinamica centrale delle  relazioni
segnate da quest'aspetto. Per ciascuno cioe' l'altro funge un po'
il  ruolo di colui che fa emergere la conflittualita' sottesa  ai
propri  contenuti psichici, che altrimenti rimarrebbero  silenti.
Il  che  fa capire subito come, anche  in  termini  conflittuali,
l'aspetto in questione comunque abbia favorito un certo grado  di
interesse  interiore  verso il partner, non  foss'altro  che  per
poterne  prendere  le  distanze da modi di  essere  che  sembrano
lontani ma che non per questo non risultano importanti.
   Ovviamente,  non si puo' tacere che una simile scelta, se  non
e'  bilanciata  da poderosi aspetti positivi, puo'  anche  essere
considerato un indice di problematiche nella comunicazione, che a
loro   volta   rispecchiano   un  analogo   intoppo   a   livello
intrasoggettivo.  E' chiaro quindi che un lavoro di  maturazione,
partendo  da  queste  basi,  non  puo'  essere  che  in   salita,
richiedendo   a  ciascuno  anzitutto  uno  sforzo  per   cambiare
interiormente,  prima  di  poter  sperare  di  fare   altrettanto
nell'ambito della coppia.
   Comunque sia, e' normale che un buon grado di incomprensioni e
dissapori ne conseguono pressoche' naturalmente, dalle diversita'
di  interessi a quelli legati al tempo libero,  dalle  concezioni
sul  ruolo  maschile e femminile all'interno  della  coppia  alle
modalita'  di elaborazione della conflittualita'  verso  l'altro,
che  spesso viene agita senza una reale comprensione  psicologica
delle dinamiche espresse.
   Una rilettura adeguata di quanto abbiamo detto a proposito dei
due corpi celesti nei rispettivi segni, puo' risultare di  grande
aiuto  sia  nella comprensione delle  diversita'  contenutistiche
palesate  da  entrambi, sia per cogliere ,  almeno  parzialmente,
quali  siano  le  necessita'  strutturali  dell'altro  senza   la
soddisfazione delle quali appare ostacolato un clima di confronto
leale.
   Particolarmente di rilievo anche la risposta di  quest'aspetto
ai transiti dei pianeti lenti. E' infatti molto probabile che  le
stagioni  piu' traumatiche della coppia possano coincidere con  i
passaggi  disarmonici  di  Urano e Saturno.  In  questi  periodi,
perfino un allontanamento o una brusca interruzione del  rapporto
sono  possibili.  Non  altrettanto eclatanti  sembrano  invece  i
transiti  di  Nettuno,  che si  accontentano  prevalentemente  di
suggerire  un clima di crisi interiore o nella  comunicazione  di
stati  d'animo  profondi.  Un lavoro  specifico  su  questi  puo'
risultare  particolarmente utile, almeno finche' vi sta  a  cuore
l'integrita'  della  coppia, costantemente minacciata  da  questa
inconciliabilita' interiore. Infatti, attraverso un'indagine  sui
passaggi  planetari  e' piu' facile favorire un clima  di  lavoro
interiore  atto a garantire una migliore concordia, che  consenta
un'espressione   unicamente  mentalizzata  di  questi   contenuti
simbolici,  senza una espressione destinica, che rischierebbe  di
essere pericolosa per l'unita' della coppia.

   SOLE IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A VENERE

   Esprime  una  diversita'  di fondo nel modo  di  "leggere"  il
sentimento ed il trasporto amoroso, cui non e' alieno tuttavia un
certo  interesse  per il mondo dell'altro.  Le  conseguenze  piu'
tipiche  sono quindi un rapporto teso, conflittuale, ma  non  per
questo  meno intenso. E questa la ragione che ci fa preferire  di
gran lunga questo aspetto ad una mancanza di legami significativa
fra Sole e Venere. Poiche' mentre in quest'ultima possibilita' vi
avremmo  comunque dovuto reperire una comunicazione  sentimentale
tutta  da  costruirsi,  vissuta  prevalentemente  su  basi   meno
intense,  almeno  questo non e' presente in un  aspetto  dinamico
come  il  nostro, che anzitutto crea un forte  legame  reciproco.
Ovviamente,  da  esso reperiamo anche l'esigenza  di  una  storia
amorosa passionale, cioe' in grado di ripresentare sotto forma di
dramma  quanto il soggetto non e' stato in grado di elaborare  da
solo,  ma questo non significa che il rapporto debba  essere  per
forza  destinato  all'insuccesso.  Piu' che  altro,  lo  si  puo'
ritenere  prodigo  di  difficolta',  incomprensioni  apparenti  e
periodiche  crisi,  scandite  dai transiti  lenti.  Non  si  puo'
dimenticare  che  stiamo  parlando  di  nature  troppo   diverse,
antitetiche perfino, che hanno deciso di condividere un  percorso
comune,  con  tutte  le conseguenze del caso e ben  si  sa  come,
dall'esterno,  non  sia  mai  giudicabile  quanto  effettivamente
avviene  all'interno di una coppia, perche' quello che  da  fuori
puo' apparire assurdo o illogico, puo' invece costituire cio' che
maggiormente coinvolge la coppia.
   E'  dunque  un  surplus  di energia  quella  che  questo  nodo
destinico condensa, aperto sia al litigio che alla passione,  che
costituiscono entrambi la regola delle sue manifestazioni.

   SOLE IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A MARTE

   E' uno degli aspetti piu' difficili da risolvere,  nell'ambito
di  una  coppia, poiche' lega imprescindibilmente  la  percezione
della   persona  a  cui  appartiene  il  Sole   all'aggressivita'
dell'altro.   E'  dunque  la  posizione  che,  per   antonomasia,
definisce  un  rapporto conflittuale, governato  da  rivalita'  e
piccole  invidie  che avvelenano la relazione.  Solo  una  grande
maturita'  e un amore profondo possono vincere un  ostacolo  come
questo,  che piu' usualmente vorrebbe o una rottura fra i due  o,
il  che  sarebbe peggio a nostro avviso, una  prosecuzione  della
storia,  fingendo  che non esistano punti di scontro,  che  tutto
l'ambiente  riconosce fuorche' i due impegnati  nella  relazione.
Quando  una cosa del genere avviene, e' la prova diretta  di  una
difficolta'    di    comunicazione   sia    interpersonale    che
intrapersonale, di cui tutto il rapporto non esprime altro che lo
specchio  deformato  delle problematiche delle  due  personalita'
isolatamente prese.
   Ma,  a parte casi rari, e' piu' un perenne conflitto  cio'  di
cui sono forieri l'incontro di Marte e del Sole, destinato quindi
ad  essere  considerato come il punto  piu'  debole  dell'intesa.
L'incompatibilita'  pronosticata  per  questa  via  e'  profonda,
coinvolgendo le fantasie piu' possenti delle reciproche strutture
psichiche, minacciando costantemente il Sole dell'uno a sostenere
il peso di uno spirito francamente rivendicativo, in grado quindi
di  oscurarne i lati migliori. La possibilita' di una  improvvisa
rottura e' sempre aperta e nulla puo' risultare piu'  auspicabile
per  entrambi che trovare la forza di mettersi  costantemente  in
discussione, per analizzare attentamente se sono altrove i  punti
di forza della unione o se, addirittura, essa non e' nata su basi
esclusivamente o prevalentemente di dominanza sottomissione.
   E' probabile che anche le fantasie sessuali emergenti  possano
fornire  un  contributo  concreto  alla  comprensione  di  quanto
inconsciamente sotteso alla coppia. Ovviamente, non e' un fattore
di  per  se' di grande stabilita' della  coppia,  rispondendo  ai
transiti,  soprattutto di Urano, potenziando  pericolosamente  le
valenze indicate.

   SOLE IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A SATURNO
 
   L'aspetto positivo fra i due corpi celesti maggiormente legati
a  cio'  che possiamo definire i valori morali  dell'essere,  non
puo'  che  risultare un potente fattore di  equilibrazione  della
coppia,  favorendone la durata stessa della stessa relazione.  E'
veramente un aspetto molto positivo per entrambi perche' tende  a
creare un legame profondo, maturo; non minacciato dallo  scorrere
del  tempo  perche'  concernente una  parte  dell'essere  che  si
schiude  solo  quando  la stagione della  raccolta  e'  giunta  a
maturazione.   Quest'aspetto  approfondisce  il  sentimento,   lo
elabora  mentalmente,  rendendolo  duraturo.  Gli  conferisce  un
carattere  evolutivo  particolare, proprio perche'  e'  l'aspetto
migliore che una coppia possa desiderare dal punto di vista della
crescita comune. Favorisce il lavoro svolto insieme e gli  studi.
Ma  piu'  in generale, ogni impresa costruttiva  viene  stimolata
beneficamente da questo angolo, perche' esso consente appunto una
capacita' rara di concentrazione sulle cose.
   E' indubbiamente un aspetto che tende a introvertire la vostra
comunicazione  reciproca,  nel  senso piu'  nobile  e,  se  siete
credenti, quasi sempre amplifica il senso religioso di  entrambi,
facendo   della  coppia  stessa  uno  strumento   di   elevazione
spirituale.  Nel  rapporto amoroso, il suo  contributo  maggiore,
oltre  alle  qualita'  gia' indicate,  consiste  nel  potenziarne
enormemente  la fedelta', facendola vivere non come un dovere  ma
come una scelta maturata interiormente.

   LUNA IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A MERCURIO

   Si  puo' comprendere appieno il valore di  quest'aspetto  solo
cogliendo  l'ambito  direttamente  influenzato da  esso,  che  e'
quello del rapporto esistente fra la sensibilita' dell'uno con la
razioalita'  eminentemente pratica dell'altro. E infatti  proprio
di un conflitto fra l'interiorita' dell'uno e la  superficialita'
dell'altro  si  tratta,  poiche'  il  lunare  tende  a   sentirsi
incompreso  nel  profondo,  laddove il  compagno  respira  spesso
l'impressione che l'altro si perda in mondi troppo poco  pratici.
E'  dunque  un  conflitto fra  l'intuizione  e  il  ragionamento,
l'aspirazione  ad  una  vita  interiore  che  si  arricchisca  di
contenuti   emozionali   e   un  empirismo   che   tollera   come
eccessivamente aleatorio quanto preteso dall'altro. L'unica  cosa
che coinvolge entrambi in modo praticamente simile e' il fatto di
costringere  sia  l'uno  che l'altro  ad  operazioni  mentali  di
simulazione   delle  proprie  tesi,  inducendovi  a   riadattarvi
continuamente alle diversita' in rapida evoluzione del partner.
   L'importanza di questo aspetto nel rendere tortuoso una libera
comunicazione di coppia, varia ovviamente a seconda degli aspetti
positivi che possono bilanciare questa nota difficile, poiche' se
per  un verso e' vero che il suo influsso e' cosi'  interiore  da
poter  dare  un  senso  d'oppressione  all'intero  incontro,   e'
altresi'  vero che il suo apporto negativo raramente intacca  gli
equilibri di coppia nelle questioni realmente essenziali. Vi sono
molte prove statistiche a sostegno del fatto che Mercurio non  e'
certamente il corpo celeste piu' importante di un oroscopo. Se  a
questo  si aggiunge che si tratta di due energie  certamente  non
'negative'  in  se',  si puo' concludere  che  per  quanto  detto
aspetto possa apparire percepibile, un pizzico di buon senso e di
apertura maggiore verso l'altro sono sufficienti a circoscriverne
la portata .

   LUNA IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A GIOVE

   Quest'aspetto   e'   un  punto  di  forza   della   relazione,
sviluppandone  il  lato  gaudente  ed  espansivo.  Inoltre,  esso
contribuisce enormemente all'espressione naturale delle pulsioni,
attraverso  una  gioia di vivere che e' la nota  determinante  di
entrambi  i corpi celesti. L'intesa e' fertile, feconda.  Inoltre
la   soddisfazione   dei  bisogni  primari  (sia   sessuali   che
nutrizionali)  appaiono  in  prima fila  nella  comunicazione  di
coppia.  In termini psicoanalitici, e' l'oralita' di entrambi  ad
essere  stimolata,  il che spiega la ragione per  cui  i  piaceri
della  tavola  appaiono un contorno essenziale al  dialogo  e  la
stessa sessualita' ne esce arricchita. Ma non sono solo i tipi di
piacere  ad essere particolarmente beneficiati  da  quest'intesa,
anzi.  Essi  sarebbero  ben poca cosa  se  mancasse  la  premessa
fondamentale,  e  cioe'  un clima affettivo  sincero,  che  rende
l'intero  rapporto caldo, protettivo. Anche un  sano  adeguamento
alle  Tradizioni  si  accompagna spesso alla  filosofia  di  vita
tipica di questo legame. Sia chiaro che qui non e' un indizio  di
conservatorismo politico o ideologico ad essere in causa,  quanto
di  tradizionalismo sentimentale, ovvero attinente solo  al  modo
con  cui viene esperito l'affetto nella vita di ognuno,  come  in
una  sorta  di prosecuzione della vita  familiare  della  propria
infanzia. Non a caso sono pochi gli aspetti reciproci altrettanto
prodighi di benessere, almeno momentaneo.
   E'  un aspetto che risponde moldo intensamente ai transiti  di
coppia, indicando con buona approssimazione i periodi di maggiore
espansione reciproca e di indulgenza nei piaceri indicati.

   LUNA IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A SATURNO

   Per comprendere appieno questo aspetto dobbiamo immaginare che
si tratta del modo interiore attraverso il quale il soggetto  qui
significato  da Saturno si rapporta alle spinte  narcisistiche  e
regressive  dell'altro. In questo caso, si tratta di un  rapporto
molto duro, intriso di un rigetto di fondo, che sembra  bloccare,
all'interno della relazione, una sana affettivita' di fondo.
   Sia  chiaro:  non e' un rifiuto verso la persona,  quanto  una
paura inconsapevole di quanto quest'ultima possa esprimere  sotto
forma  di  fantasie, desideri o, comunque, di  richieste  atte  a
solleticarne il narcisismo. A questa parte del partner il Saturno
risponde bloccando ogni confronto sul nascere, ostacolandone ogni
iniziativa un po' insolita, insomma cercando di non dare spazio a
pulsioni dell'altro sentite come fortemente ansiogene.
   Il conflitto e' inevitabile, almeno nelle forme meno  plateali
della recriminazione e dell'insofferenza, per la semplice ragione
che senza interiorita' non si puo' vivere, ed i transiti di Urano
e  Saturno  soprattutto saranno quelli maggiormente in  grado  di
rinfocolare questo punto di scontro. E' molto probabile che sara'
in  periodi  caratterizzati  da questi  transiti  che  la  vostra
relazione  dovra'  affrontare piu' facilmente la crisi  aperta  e
conclamata, laddove, al di fuori di questi periodi (e per fortuna
si tratta della stragrande maggioranza) e' molto probabile che la
lesione della Luna ad opera di Saturno si concretizzi sotto forma
di  un  conflitto  latente e di un  freno  all'espansivita',  sia
all'interno   della  coppia  che  nei   confronti   dell'ambiente
d'intorno.
   Ci  sembra  importante fare presente anche che  detto  aspetto
puo' essere vissuto in modo creativo, specialmente investendo nel
lavoro  una  componente  essenziale  dell'energia  di   entrambi,
durante  le fasi peggiori, ed accompagnando queste con un  lavoro
psicologico  o  di  meditazione  assai  proficuo:  cio'  che   ne
scaturisce allora, se rimane costante il desiderio di  continuare
insieme,  e'  una relazione che migliora con  la  maturazione  di
entrambi, pur dovendo barattare questa conquista con una tendenza
alla crisi assai sviluppata, soprattutto nei primi anni.
   Va  aggiunta  un'ultima  osservazione,  che  copre  una  parte
minoritaria  ma  interessante  della  casistica  concernente  gli
aspetti  di tensione fra Luna e Saturno. In alcuni casi,  abbiamo
notato  spesso che i transiti lenti anziche' minare la  struttura
della coppia, hanno corrisposto agli anni "difficili" in cui essa
ha   gettato  le  basi  per  un  futuro   stabile.   Quest'ultima
osservazione ci sembra essenziale anche per dimostrare "in  vivo"
come funzionino i cicli cosmici in un caso come il vostro e  come
la  coppia possa spesso trarne il meglio, anche nelle  situazioni
piu' difficili.

   MERCURIO IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A LUNA

   Si  puo' comprendere appieno il valore di  quest'aspetto  solo
cogliendo  l'ambito  direttamente  influenzato da  esso,  che  e'
quello del rapporto esistente fra la sensibilita' dell'uno con la
razioalita'  eminentemente pratica dell'altro. E infatti  proprio
di un conflitto fra l'interiorita' dell'uno e la  superficialita'
dell'altro  si  tratta,  poiche'  il  lunare  tende  a   sentirsi
incompreso  nel  profondo,  laddove il  compagno  respira  spesso
l'impressione che l'altro si perda in mondi troppo poco  pratici.
E'  dunque  un  conflitto fra  l'intuizione  e  il  ragionamento,
l'aspirazione  ad  una  vita  interiore  che  si  arricchisca  di
contenuti   emozionali   e   un  empirismo   che   tollera   come
eccessivamente aleatorio quanto preteso dall'altro. L'unica  cosa
che coinvolge entrambi in modo praticamente simile e' il fatto di
costringere  sia  l'uno  che l'altro  ad  operazioni  mentali  di
simulazione   delle  proprie  tesi,  inducendovi  a   riadattarvi
continuamente alle diversita' in rapida evoluzione del partner.
   L'importanza di questo aspetto nel rendere tortuoso una libera
comunicazione di coppia, varia ovviamente a seconda degli aspetti
positivi che possono bilanciare questa nota difficile, poiche' se
per  un verso e' vero che il suo influsso e' cosi'  interiore  da
poter  dare  un  senso  d'oppressione  all'intero  incontro,   e'
altresi'  vero che il suo apporto negativo raramente intacca  gli
equilibri di coppia nelle questioni realmente essenziali. Vi sono
molte prove statistiche a sostegno del fatto che Mercurio non  e'
certamente il corpo celeste piu' importante di un oroscopo. Se  a
questo  si aggiunge che si tratta di due energie  certamente  non
'negative'  in  se',  si puo' concludere  che  per  quanto  detto
aspetto possa apparire percepibile, un pizzico di buon senso e di
apertura maggiore verso l'altro sono sufficienti a circoscriverne
la portata .

   MERCURIO IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A MERCURIO

   La relazione evidenziata fra i due Mercurio merita attenzione,
poiche'  pronostica una similitudine e congruenza concreta  nello
spirito  di  adattamento e nei meccanismi  mentali  di  entrambi.
Rinvenirli quindi in una posizione reciproca propizia, ci  induce
a  ipotizzare  una comunicazione verbale soddisfacente,  con  una
visione  convergente  su molti problemi di  tipo  prevalentemente
pratico.  Vi e' comprensione non tanto o non solo verso il  mondo
interiore dell'altro quanto nei confronti del suo modo di  essere
superficiale:  senso pratico, scelte di natura  economica,  fiuto
per  gli  affari, tipo di libri e giornali  apprezzati,  modi  di
organizzare il tempo libero e cosi' via...
   E' al livello delle rispettive intelligenze operative,  ovvero
degli  schemi adattivi di ciascuno che si nota  una  comprensione
naturale, quando non addirittura una rispondenza piena. Si tratta
di un utile complemento quando l'accordo piu' profondo di  coppia
e' almeno discreto; in caso contrario, non possiamo attenderci da
esso piu' di quello che e' stato indicato...
   Un'unica eccezione e' costituita dalle unioni  prevalentemente
se  non  esclusivamente di lavoro, per le quali  quanto  asserito
costituisce  una nota positiva di tutto rispetto. In  entrambi  i
casi,  la  risposta  ai  transiti di  Giove  e  Urano  potenziano
adeguatamente  le  facolta' mentali,  favorendo  la  possibilita'
anche  cogliere  delle occasioni o di  concludere  degli  affari.
L'esatto contrario di quanto avviene nei passagi di Saturno,  che
nell'introvertire  la  vita  di coppia,  non  appare  altrettanto
benefico dal punto di vista economico.

   MERCURIO IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A MARTE

   Ad   avvataggiarsi  di  questo  aspetto  e'   soprattutto   la
comunicazione  quotidiana. Nessuno dei due pianeti sembra qui  in
grado  di  gettare  uno  sguardo  alle  profondita'  dell'essere,
accontentandosi   di  facilitare  un  rapporto  entro  il   quale
l'umorismo,  la  critica  dei  costumi  o  la  disputa   sportiva
costituiscono un modo sano e tutto sommato innocuo di  incanalare
l'aggressivita'   di  coppia.  Si  puo'  dunque  considerare   un
prolungamento  dei giochi infantili, dentro i quali il  confronto
reciproco  non era una reale battaglia, quanto una  "simulazione"
della stessa e quindi un allenamento per l'avvenire.
   Altrettanto dicasi nel vostro caso, in cui l'ingegno  dell'uno
si  fa forte del bisogno d'affermazione dell'altro, allenando  un
linguaggio   che   si   accontenta  di   mettersi   alla   prova.
L'intelligenza  ne  guadagna  in  prontezza  di  riflessi  ed  in
capacita'  mentale di ribaltare le situazioni; allo  stesso  modo
l'aggressivita'   si   affina,   evolvendo   verso   forme   piu'
mentalizzate delle proprie valenze distruttive. E' nel regno  del
gioco,  della competizione fanciullesca il vero ambito di  questa
dinamica  relazionale,  foss'anche  non  riconosciuto  come  tale
nell'immediato.  E' il caso di qualche investimento economico  di
poco  conto, all'interno del quale ci si immagina alle prese  con
le  bizze  del  mercato,  o  quella  dell'articolo  giornalistico
mordace, scritto con l'aiuto del partner, attraverso il quale  si
pretende di colpire qualcuno o qualcosa. Ed anche i vostri litigi
piu'  superficiali,  sotto l'impeto di  qualche  transito  veloce
rientrano perfettamente nel discorso sviluppato.

   MERCURIO IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A ASCENDENTE

   Un'intesa  che coinvolga un punto  astrologico,  l'ascendente,
molto  legato  all'esteriorita'  del soggetto,  e  un  punto  che
raccoglie  degnamente  i valori di rapidita', di  intelligenza  e
prontezza, come Mercurio, esplicita immediatamente quale tipo  di
legame appare agevolato dal loro sostegno reciproco: sono infatti
favoriti   i  rapporti  superficiali,  le  intese  su   questioni
contingenti.  Data  infatti l'unitarieta' di vedute,  e'  infatti
caratteristico  di  questo  aspetto il fatto  di  assecondare  in
entrambi  una facilita' di comunicazione reciproca in  virtu'  di
una consonanza di idee. E' una sorta di isomorfismo adattattivo a
rendere   piu'   semplice  questo  livello  del   rapporto,   cui
corrisponde   un'impressione  di  simpatia  che  una  sempre   si
accompagna al confronto con un altro che condivide largamente  le
proprie idee.
   Benche' questo tipo di sentimento sia largamente simmetrico  e
paritario,  l'unica reale differenza fra i due e' data dal  fatto
che  il possessore dell'ascendente tende comunque ad  influenzare
l'altro piu' che a riceverne le suggestioni. Anche da un punto di
vista   di   coppia,  pur   nella   superficialita'   dell'ambito
investigato, quest'angolo di Mercurio con l'ascendente dell'altro
conferisce   all'intesa   un  certo  peso,  che  non   manca   di
ripercuotersi socialmente, sotto forma di una rapidita'  adattiva
e di univocita' d'intenti di fronte a molti problemi pratici.

   MERCURIO IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A GIOVE

   Il  punto  di attrito maggiore che si puo' dedurre  da  questo
aspetto  riguarda  l'ambito  degli  interessi  economici.  Questo
perche'   entrambe   le   energie,   in   modo   diverso,    sono
particolarmente versate nel trarre partito nel maneggio dei soldi
e   nella   gestione  degli  affari.  Il  fatto   di   ritrovarli
disarmonicamente  orientati  l'uno  rispetto  all'altro,   lascia
supporre  che  su problemi simili comunque  possa  sussistere  un
tendenziale  disaccordo. In un legame solido, esso non  va  oltre
qualche chiarimento occasionale e puo' abbondantemente non essere
neppure  preso in considerazione. Il discorso cambia  laddove  il
legame si fonda prevalentemente su accordi economici e di lavoro.
Sia  in questo caso, sia nel caso in cui un precedente legame  di
coppia  dovesse  venire  meno, va detto  che  l'aspetto  presenta
allora  una certa pericolosita', proprio perche'  espressione  di
interessi  divergenti  e di una certa  scaltrezza  reciproca  nel
tutelare  gli stessi, in caso di bisogno. Pericolo di bugie o  di
sotterfugi poco edificanti...

   VENERE IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A SOLE

   Esprime  una  diversita'  di fondo nel modo  di  "leggere"  il
sentimento ed il trasporto amoroso, cui non e' alieno tuttavia un
certo  interesse  per il mondo dell'altro.  Le  conseguenze  piu'
tipiche  sono quindi un rapporto teso, conflittuale, ma  non  per
questo  meno intenso. E questa la ragione che ci fa preferire  di
gran lunga questo aspetto ad una mancanza di legami significativa
fra Sole e Venere. Poiche' mentre in quest'ultima possibilita' vi
avremmo  comunque dovuto reperire una comunicazione  sentimentale
tutta  da  costruirsi,  vissuta  prevalentemente  su  basi   meno
intense,  almeno  questo non e' presente in un  aspetto  dinamico
come  il  nostro, che anzitutto crea un forte  legame  reciproco.
Ovviamente,  da  esso reperiamo anche l'esigenza  di  una  storia
amorosa passionale, cioe' in grado di ripresentare sotto forma di
dramma  quanto il soggetto non e' stato in grado di elaborare  da
solo,  ma questo non significa che il rapporto debba  essere  per
forza  destinato  all'insuccesso.  Piu' che  altro,  lo  si  puo'
ritenere  prodigo  di  difficolta',  incomprensioni  apparenti  e
periodiche  crisi,  scandite  dai transiti  lenti.  Non  si  puo'
dimenticare  che  stiamo  parlando  di  nature  troppo   diverse,
antitetiche perfino, che hanno deciso di condividere un  percorso
comune,  con  tutte  le conseguenze del caso e ben  si  sa  come,
dall'esterno,  non  sia  mai  giudicabile  quanto  effettivamente
avviene  all'interno di una coppia, perche' quello che  da  fuori
puo' apparire assurdo o illogico, puo' invece costituire cio' che
maggiormente coinvolge la coppia.
   E'  dunque  un  surplus  di energia  quella  che  questo  nodo
destinico condensa, aperto sia al litigio che alla passione,  che
costituiscono entrambi la regola delle sue manifestazioni.

   VENERE IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A LUNA

   Denota  una  certa  capricciosita'  nella  relazione.  Infatti
entrambi  i lati piu' deboli e, per certi  aspetti,  narcisistici
delle  rispettive  personalita' compaiono infatti  in  squilibrio
reciproco.  Le  forme  piu' tipiche assunte  da  questa  dinamica
relazionale possono essere esemplificate in una sorta di  scontro
latente  fra chi dei due debba essere fatto oggetto  di  maggiori
attenzioni,   poiche'  a  questo  livello  dell'essere  si   nota
un'insoddisfazione  dell'altro. Avviene per questo che  ciascuno,
mentalmente, possa allora sentirsi lontano dall'altro o  comunque
ambire a gratificazioni diverse. Non si dimentichi, come e' stato
illustrato a proposito dei corpi celesti nei segni, che  entrambi
sono comunque in fascie zodiacali qualitativamente molto diverse,
il   che  non  e'  che  una  conferma  ulteriore   di   possibili
incomprensioni. La tenerezza di ciascuno ha elementi di difficile
conciliabilita'  con  quella dell'altro, ed anche  le  percezioni
della   parte   femminile  dell'essere  presenta   un   andamento
differenziato.  Per  questo  il rapporto appare  dominato  da  un
fattore d'instabilita' che non aiuta certo a superare i  problemi
che  di tanto in tanto compaiono. Puo' essere  considerato  anche
come  un cosignificante d'incostanza  affettiva,  particolarmente
pericoloso, quando un transito lento va a stimolarne la dinamica.
Avviene  cosi'  che  molto  spesso, il  transito  di  Saturno  ne
inasprisca  l'aspetto  di incomprensione, favorendo un  clima  di
distacco  reciproco  e  di  solitudine  esperita  nel   rapporto.
Qualcosa  di molto simile a quello che in modo diverso ma  spesso
piu'  eclatante  trova conferma con il passaggio  disarmonico  di
Nettuno  o  di Urano. Perfino Giove di transito,  se  dissonante,
puo' corrispondere a un desiderio di evasione dalla coppia...

   VENERE IN CONGIUNZIONE A VENERE

   Se avete seguito attentamente i valori intrinseci maggiormente
rappresentativi  di ciascuna della due Veneri, siete  gia'  nella
condizione  potenziale  di sostituirvi all'astrologo,  sia  nella
comprensione dell'importanza di questo aspetto (paragonabile  per
valore  soltanto agli aspetti coinvolgenti i luminari),  sia  per
farvi  un'idea  delpossibile  modo di interagire  dei  due  corpi
celesti.
   In questo caso infatti la posizione nettamente favorevole  non
fa  altro  che  amplificare  ancor  di  piu'  quanto  espresso  a
proposito del "pianeta nel segno", addirittura creando un  legame
preferenziale con il corrispettivo del partner.
   I due mondi affettivi appaiono in comunione interiore, facendo
del sentimento vero uno dei vostri punti di forza. Ed ecco subito
una  controprova: provate a fare un paragone fra il  vostro  modo
reciproco  di  comunicarvi  affetto  sincero  con  quello   della
maggioranza delle coppie che vi circondano. Una prova del  genere
vi  convincera' subito che quello che dovrebbe  sembrare  perfino
scontato  in  relazioni  simili, e cioe'  che  il  trasporto  per
l'altro dovrebbe essere sempre alla base del rapporto, non lo  e'
affatto  e  che la vostra capacita' o fortuna di vivere  in  modo
pieno l'amore e' un punto di forza della vostra unione che merita
solo di essere ulteriormente coltivato interiormente.
   E'  soprattutto  il dialogo profondo  l'aspetto  saliente  del
vostro modo di donarvi, cui si associa pressoche' naturalmente un
desiderio di offrire all'altro il meglio di se', che si  rinforza
allorquando   vi  accorgete  che  il  dono  e'  stato  capito   e
ricambiato. E' fin troppo evidente quanto ne risulti  beneficiata
la  sessualita', che, da questo aspetto, trae  costantemente  una
carica  erotica  notevole, trasmutandola  in  "amore  spirituale"
propriamente detto.
   Perfino  in  legami  corrosi  dal  tempo  e  magari   conclusi
anticipatamente,  sotto  la spinta di fattori non  reperibili  in
questa segnatura, perfino allora l'aspetto in questione non cessa
di  continuare la sua opera di rappacificazione, nella  forma  di
rimpianto e di desiderio sicero dell'altro: talmente possente  e'
la  sua capacita' di ripescare il meglio, anche nelle  situazioni
piu' drammatiche.

   VENERE IN CONGIUNZIONE A MARTE

   In   tema   sentimentale,  e'  un   ottimo   aspetto.   Denota
un'attrazione  potenziale molto intensa. E'  prevalentemente  dal
punto  di  vista  fisico  che  il  suo  migliore  apporto   viene
avvertito, rendendo l'incontro passionale, caldo, molto  intenso.
Dal  punto di vista sessuale, non esiste in assoluto  un  aspetto
migliore,  per la sua capacita' di mettere in relazione le  forze
aggressive dell'uno con quelle gentili dell'altro. In questo modo
la  scelta  di ruoli all'interno della coppia avviene  del  tutto
naturalmente  ed  in concordanza perfetta.Il venusiano  ne  viene
arricchito da un punto di vista libidico, potendo cioe' fidare su
una maggiore potenzialita' sessuale che stimola beneficamente  la
propria capacita' di donarsi, viceversa il soggetto marziale puo'
cosi'  addolcire  la propria energia  affermativa  attraverso  un
compagno  che facilita le sue doti espansive,  ricambiando  molto
amorevolmente.  Non  e'  possibile pensare di  meglio  sul  piano
pulsionale.  Ma  attenzione!  Un conto  e'  l'ambito  pulsionale,
tutt'altro quello delle identificazioni reciproche (argomento che
anche  nel  vostro  caso  abbiamo  trattato  a  proposito   della
relazione  Sole-Luna). Una perfetta intesa sessuale e' una  parte
essenziale   del   rapporto,  ma  non  ne  esaurisce   tutte   le
problematiche  psicologiche, che anche nella  stessa  sessualita'
possono a volte trovare espressione.
   Va  da se' che, nell'ambito indicato, la combinazione  Venere-
Marte   risponde  molto intensamente ai  transiti,  sottolineando
soprattutto le stagioni di maggiore o minore trasporto reciproco.

   VENERE IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A GIOVE

   A  causa  della  natura benefica dei  due  pianeti,  anche  un
aspetto  di  tensione  come il vostro non  puo'  comportare  solo
segnali   negativi.  E'vero  piuttosto  il  contrario,  visto   e
considerato che, il vostro aspetto comunque conferma la  presenza
di  un'attrazione  reciproca, spesso superiore perfino  a  quella
determinata  da  un  aspetto  "armonico".  La  dissonanza   sara'
piuttosto  da ricercare in un eccesso, che nel vostro  caso  puo'
corrispondere  alla  mancanza  di freni  inibitori,  che  possono
indurre  la  coppia ad agire comportamenti  inflazionistici.  Per
questo  aspetto, l'erotismo viene molto  sviluppato,  attribuendo
allo stesso un ruolo di primo piano.
   E'  tipico delle coppie segnate da quest'aspetto,  la  pretesa
che  un  accordo  sessuale  possa  soddisfare  gran  parte  delle
esigenze  di coppia, o che tutto sia permesso. E' questo  sia  il
punto  di  forza  che  di  debolezza  del  legame  in  questione,
rischiando di precludere un'interiorizzazione del sentimento e di
lasciare ciascuno in balia di chimerici miraggi, che  provvedera'
in seguito la vita a dirimere.
   Molto  caratteristica la risposta ai passaggi  planetari:  nei
transiti positivi, corrisponde un ampliamento gaudente di  quanto
affermato; in quelli negativi, sono possibili sia bruschi ritorni
alla    realta'    che    esperienze    sessuali    potezialmente
autodistruttive.
   Anche  nell'amministrazione  delle ricchezze,  questo  aspetto
induce ad una certa leggerezza.

   MARTE IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A ASCENDENTE

   E'  un aspetto che promette burrasca. Nel migliore  dei  casi,
sotto  forma di trasporto passionale. Il fatto e' che la  persona
qui coinvolta tramite il "Pianeta rosso", tende a mobilitare  una
forte  componente  aggressiva  nei  confronti  del  partner.   Ne
conseguono   malintesi  e  liti  non  imputabili  a  difetti   di
comunicazione,  quanto  appunto  alla  presenza  di  un   livello
energetico  che tende a scattare alla prima  occasione.  Talvolta
l'angolo  in  questione, se rafforzato da altri  aspetti  simili,
puo' sfociare perfino in quelle relazioni basate  prevalentemente
sul "dominio" dell'uno sull'altro. Bisogna anche aggiungere  che,
se  vi sono possenti aspetti positivi o una grande  maturita'  di
fondo,  quest'aspetto  puo' essere contenuto in ambiti  ben  piu'
ristretti   e   perfino  diventare  un   ingrediente   passionale
piacevole, accontentandosi di manifestarsi tuttalpiu'  attraverso
litigi sporadici ma costanti nel tempo o in un clima di  "allarme
latente"...
   E'  comunque  uno degli aspetti piu'  sensibili  ai  transiti,
potendo  coincidere, al passaggio dei pianeti lenti, coi  periodi
di maggiore intolleranza reciproca.

   MARTE IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A SATURNO

   L'influsso  maggiore  di  questo aspetto  consiste  nella  sua
capacita'  di elaborare razionalmente le energie aggressive e  di
incanalarle  verso  scopi  costruttivi. Soprattutto  chi  e'  qui
coinvolto  attraverso  Saturno svolge questo ruolo  di  aiutante.
Tutto  procede  come se l'altro sottoponesse la  propria  energia
marziale  al consiglio del partner, all'opera di moderazione  del
compagno,  che pero' e' in grado non di bloccarne le  espressioni
ma di svolgere appunto quel delicato ruolo di "incanalatore"  che
viene  apprezzato e goduto da entrambi. In termini di  astrologia
comparata,   quest'opera  di  analisi  diviene  uno  dei   canali
privilegiati  di  maturazione comune e dunque uno  dei  punti  di
forza  maggiori  della stessa stabilita' di coppia. Se  a  questo
aggiungiamo  che l'aspetto in questione investe uno  dei  settori
piu'  prodighi di separazioni e scontri aperti nella vita a  due,
la positivita' del suo influsso ne viene ulteriormente aumentata.
   E'   inoltre   uno   degli  aspetti   che   viene   apprezzato
prevalentemente in un lasso di tempo esteso, come sempre  avviene
allorquando non e' una gratificazione immediata quella che  viene
favorita, ma un livello di sviluppo piu' maturo, qualcosa  dunque
percepito inizialmente perfino come frustrante e che solo con  la
pazienza,  che non manca a Saturno, puo' mostrare i suoi  frutti.
Un'ultima cosa: per quanto non sia direttamente coinvolta, spesso
anche  la sessualita' viene beneficamente influenzata  da  questo
aspetto,  che  agevola  anche  in  quest'ambito   un'integrazione
positiva dell'aggressivita', che viene elaborata e trasmutata  in
un  veicolo  di  piacere.  La  libido  ne  risulta  sensibilmente
potenziata..

   ASCENDENTE IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A GIOVE

   Precisiamo   subito  che  non  e'  uno  degli   aspetti   piu'
appariscenti  di  una coppia e nemmeno dei piu' univoci.  Il  suo
influsso   appare  di  natura  contraddittoria,  delegando   alla
maturita'  dei  singoli  la possibilita'  di  poterne  trarre  il
meglio.  Vediamo perche': esso facilita un clima godereccio e  di
lassismo.  In molti casi, puo' perfino contribuire ad un modo  di
scherzare o ad un tipo di comunicazione che indulge su  questioni
volgari  o  comunque  di  cattivo gusto.  C'e'  una  tendenza  al
"lasciarsi  andare" che trova complici entrambi e che puo'  anche
necessitare di transiti di rinforzo (specialmente di Nettuno e di
Giove)  per  manifestarsi  pienamente. Tuttavia, a  meno  di  non
sfociare  in scelte assolutamente errate (come potrebbero  essere
degli  investimenti  basati  su  una  visione  irrealistica   del
mercato, una indulgenza al gioco d'azzardo o altro), e' tipico di
questo  aspetto  aumentare il senso di piacere tratto  da  simili
esperienze,  il  che  rende opinabile perfino  ogni  critica.  Ad
esempio  puo'  amplificare una fantasmatica  sessuale  ricca,  ai
limiti  della norma, ulteriormente spinta durante i  passaggi  di
Giove.  In  tutti  questi casi, il buon gusto  individuale  e  le
scelte  di  coppia  sono  l'unico  arbitro  in  grado  di   poter
giudicare.  Quanto  a noi, ci sentiamo solo  di  consigliare  una
cautela maggiore in scelte veramente importanti, se il cielo  del
periodo in questione amplifica il carattere un po' illusorio  che
questo aspetto ,nel bene e nel male, comunque reca con se'.

   ASCENDENTE IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A SATURNO

   E'  un  aspetto di maturazione e come tale  tanto  prezioso  e
profondo  quanto  apparentemente  silente e  privo  di  referenti
oggetivi. Eppure, noi lo giudichiamo fra i migliori in  assoluto,
dopo quelli dei luminari. Saturno e' simbolo del "Tempo", egli ne
conosce i segreti, le pieghe piu' recondite, ed allorquando trova
nell'altro  un punto d'appoggio concreto alla sua poderosa  opera
di  trasformazione del reale, non si puo' sperare di  meglio.  E'
un'opera  lenta,  sottile,  che  in  una  coppia  si  traduce  in
devozione, in capacita' di mettersi in discussione per  eliminare
di  volta  in  volta quanto non appare piu'  utile  ad  entrambi.
Perfino  nel  dolore, questo aspetto dona quella luce  capace  di
vedere   oltre   il  contingente  e  facendo   veramente   tesoro
dell'esperienza passata.
   Quasi  sempre,  le coppie segnate da questo aspetto  non  sono
destinate a rapida dissoluzione, proprio perche' il contatto  che
viene facilitato da Saturno trova nelle profondita' del  compagno
punti  d'incontro  meno appariscenti dell'intesa  sessuale,  meno
travolgenti  di  una simpatia a prima vista,  eppure  molto  piu'
profondi.  E'  una comunicazione che si crea fra  la  parte  piu'
seria e meditativa dell'uno e quella piu' socievole dell'altro. A
questo  livello avvengono molti degli scambi di idee,  e  quindi,
attraverso  un  continuo  processo di  sedimentazione  di  valori
spiritualmente  nobili di ciascuno, risulta molto  difficile  che
l'incontro  non  si  approfondisca ad un livello  che  puo'  solo
migliorare   nel  tempo.  Anche  la  risposta  ai   transiti   di
quest'aspetto  confermera'  quanto  detto.  non  sara'  il  fatto
improvviso ad accompagnare un transito di ripetizione di Saturno,
quanto  piuttosto un approfondimento spirituale e interiore,  che
si riverbera reciprocamente.

   GIOVE IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A SOLE

   Nel  vostro  caso, l'aspetto Sole-Giove  sembra  corrispondere
prevalentemente  a due modi diversi d'intendere il  vostro  ruolo
sociale.  Entrambi  i  significatori astrologici  sono  punti  di
riferimento  del  modo individuale di sentirsi  parte  integrante
dell'ambiente.  La  mancanza di un'intesa a  questo  livello,  si
riflette quindi in malintesi e in scontri sulle cose da fare,  la
gente da frequentare, il tipo di vita sociale da condurre. Questi
screzi,  a  loro volta, sono l'ambito privilegiato in  cui  viene
"proiettata" una diversita' ben piu' importante, che trae origine
da  una diversa assimilazione dell'autorita' paterna.  E'  questa
inconciliabilita'  archetipica, simbolicamente  elaborata  dentro
ciascuno  di  voi,  a favorire  agiti  pletorici,  apparentemente
gratificanti, ma che contengono un pericoloso nucleo d'indulgente
superficialita'. Ciascuno di voi puo' talvolta essere indotto  ad
apparire  ingiusto nei confronti dell'altro, vivendosi  come  non
debitore  di  alcun dovere. Cio' non  tanto  attraverso  discorsi
diretti   e  coscienti,  atti  a  amplificarne  una   discussione
approfodita,  ma appunto mediante la scelta di un  ambito  neutro
sul  quale  far  convergere i propri  dissapori.  Anche  il  modo
d'intendere i divertimenti e' parte integrante di questa tematica
interiore,   fronteggiandosi  punti  di  vista   molto   lontani.
Tuttavia,  data la natura stessa dei corpi celesti in  questione,
e'  molto  improbabile che, di per se', questa  disarmonia  possa
generare  un  conflitto aperto di proporzioni  irrecuperabili.  I
casi  piu' gravi che abbiamo osservato non sono andati al di  la'
di  qualche breve "fuga extraconiugale", ed anche  questa  remota
possibilita'  non  e'  imputabile  unicamente  alla  presenza  di
quest'aspetto.
   Un'attenzione   particolare   meritano  i  transiti   che   ne
amplificano la dissonanza presente. E' in questi periodi che piu'
facilmente  le  vostre diverse personalita'  possono  condursi  a
generare  un  conflitto aperto. Ma anche qui, a meno  di  fattori
esterni  molto  deleteri  o di altri  aspetti  reciproci  che  ne
amplifichino   la  distruttivita'  intrinseca,  un  briciolo   di
prudenza  e'  piu'  che sufficiente. Non  si  dimentichi  che  il
carattere  aperto,  estroverso e plateale dei due  corpi  celesti
facilita una presa di coscienza e il superamento del problema.

   GIOVE IN CONGIUNZIONE A LUNA

   Quest'aspetto   e'   un  punto  di  forza   della   relazione,
sviluppandone  il  lato  gaudente  ed  espansivo.  Inoltre,  esso
contribuisce enormemente all'espressione naturale delle pulsioni,
attraverso  una  gioia di vivere che e' la nota  determinante  di
entrambi  i corpi celesti. L'intesa e' fertile, feconda.  Inoltre
la   soddisfazione   dei  bisogni  primari  (sia   sessuali   che
nutrizionali)  appaiono  in  prima fila  nella  comunicazione  di
coppia.  In termini psicoanalitici, e' l'oralita' di entrambi  ad
essere  stimolata,  il che spiega la ragione per  cui  i  piaceri
della  tavola  appaiono un contorno essenziale al  dialogo  e  la
stessa sessualita' ne esce arricchita. Ma non sono solo i tipi di
piacere  ad essere particolarmente beneficiati  da  quest'intesa,
anzi.  Essi  sarebbero  ben poca cosa  se  mancasse  la  premessa
fondamentale,  e  cioe'  un clima affettivo  sincero,  che  rende
l'intero  rapporto caldo, protettivo. Anche un  sano  adeguamento
alle  Tradizioni  si  accompagna spesso alla  filosofia  di  vita
tipica di questo legame. Sia chiaro che qui non e' un indizio  di
conservatorismo politico o ideologico ad essere in causa,  quanto
di  tradizionalismo sentimentale, ovvero attinente solo  al  modo
con  cui viene esperito l'affetto nella vita di ognuno,  come  in
una  sorta  di prosecuzione della vita  familiare  della  propria
infanzia. Non a caso sono pochi gli aspetti reciproci altrettanto
prodighi di benessere, almeno momentaneo.
   E'  un aspetto che risponde moldo intensamente ai transiti  di
coppia, indicando con buona approssimazione i periodi di maggiore
espansione reciproca e di indulgenza nei piaceri indicati.

   GIOVE IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A VENERE

   A  causa  della  natura benefica dei  due  pianeti,  anche  un
aspetto  di  tensione  come il vostro non  puo'  comportare  solo
segnali   negativi.  E'vero  piuttosto  il  contrario,  visto   e
considerato che, il vostro aspetto comunque conferma la  presenza
di  un'attrazione  reciproca, spesso superiore perfino  a  quella
determinata  da  un  aspetto  "armonico".  La  dissonanza   sara'
piuttosto  da ricercare in un eccesso, che nel vostro  caso  puo'
corrispondere  alla  mancanza  di freni  inibitori,  che  possono
indurre  la  coppia ad agire comportamenti  inflazionistici.  Per
questo  aspetto, l'erotismo viene molto  sviluppato,  attribuendo
allo stesso un ruolo di primo piano.
   E'  tipico delle coppie segnate da quest'aspetto,  la  pretesa
che  un  accordo  sessuale  possa  soddisfare  gran  parte  delle
esigenze  di coppia, o che tutto sia permesso. E' questo  sia  il
punto  di  forza  che  di  debolezza  del  legame  in  questione,
rischiando di precludere un'interiorizzazione del sentimento e di
lasciare ciascuno in balia di chimerici miraggi, che  provvedera'
in seguito la vita a dirimere.
   Molto  caratteristica la risposta ai passaggi  planetari:  nei
transiti positivi, corrisponde un ampliamento gaudente di  quanto
affermato; in quelli negativi, sono possibili sia bruschi ritorni
alla    realta'    che    esperienze    sessuali    potezialmente
autodistruttive.
   Anche  nell'amministrazione  delle ricchezze,  questo  aspetto
induce ad una certa leggerezza.

   GIOVE IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A MARTE

   E'  un aspetto che promette burrasca. Nel migliore  dei  casi,
sotto  forma di trasporto passionale. Il fatto e' che la  persona
qui coinvolta tramite il "Pianeta rosso", tende a mobilitare  una
forte  componente  aggressiva  nei  confronti  del  partner.   Ne
conseguono   malintesi  e  liti  non  imputabili  a  difetti   di
comunicazione,  quanto  appunto  alla  presenza  di  un   livello
energetico  che tende a scattare alla prima  occasione.  Talvolta
l'angolo  in  questione, se rafforzato da altri  aspetti  simili,
puo' sfociare perfino in quelle relazioni basate  prevalentemente
sul "dominio" dell'uno sull'altro. Bisogna anche aggiungere  che,
se  vi sono possenti aspetti positivi o una grande  maturita'  di
fondo,  quest'aspetto  puo' essere contenuto in ambiti  ben  piu'
ristretti   e   perfino  diventare  un   ingrediente   passionale
piacevole, accontentandosi di manifestarsi tuttalpiu'  attraverso
litigi sporadici ma costanti nel tempo o in un clima di  "allarme
latente"...
   E'  comunque  uno degli aspetti piu'  sensibili  ai  transiti,
potendo  coincidere, al passaggio dei pianeti lenti, coi  periodi
di maggiore intolleranza reciproca.

   GIOVE IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A SATURNO

   Giove  e  Saturno  esprimono rispettivamente  la  parte   piu'
ottimista,  attiva  ed  estroversa contro  quella  piu'  seriosa,
meditativa   e  repressiva  della  personalita'.  Sono   entrambi
espressioni  di  tendenze psichiche essenziali  e  complementari,
senza che l'una o l'altra possa essere ritenuta migliore, poiche'
d'entrambi c'e' bisogno.
   Il fatto di ritrovarle qui reciprocamente legati da un aspetto
armonico,  non puo' che essere positivo in virtu' di un'opera  di
equilibrazione  che ciascuno svolge per l'altro. Facciamo  dunque
nostra   l'interpretazione  generale  che  vede  in  Saturno   la
componente  che tempera la giovialita' del partner e,  viceversa,
in Giove la spinta a smussare la pesantezza del primo. E'  dunque
una tendenza ad una ripartizione relazionale di forze quella  che
qui si esprime. In questo scambio reciproco, non possiamo trovare
altro  che  un  riferimento al processo di  maturazione  che  per
ciascuno la relazione rappresenta. Un'azione profonda, sensibile,
ma  non  in grado di apportare alcuna  sostanziale  modificazione
rispetto alle piu' significative correlazioni degli astri  veloci
(dal   Sole   a  Marte).  Inoltre,  ma   ci   sembra   importante
sottolinearlo,  e' questo un aspetto il cui piu' squisito  sapore
si puo' assaporare solo con gli anni...

   SATURNO IN SESQUIQUADRATO O OPPOSTO A SOLE

   Vi sono molti studi astrologici d'impostazione psicoanalitica,
tesi  a dimostrare come il concetto di Supre-Io freudiano,  nelle
due  istanze  di Coscienza e Ideale  dell'Io,  siano  rinvenibili
proprio in Saturno e nel Sole. E, come probabilmente saprete,  e'
il  Super-Io l'istanza psichica che ci fa rimordere la  coscienza
quando sbagliamo. E' sempre questa parte di noi che, nel  momento
in cui deve garantire un'integrazione sociale dell'individuo,  ci
induce a sentire il senso del dovere, degli obblighi verso  tutti
ed a reprimere una pulsionalita' senza freni. In breve e'  questa
componente  psichica  interiorizzata  che esprime  una  sorta  di
prolungamento del carattere normativo dei genitori.
   Un'angolo   di  tensione  fra  il  Sole  dell'uno  e   Saturno
dell'altro  ripete  in  termini di  coppia  proprio  la  dinamica
superegoica,  nei  suoi aspetti sia normativi  che  espressamente
repressivi.  E'  soprattutto il possessore di Saturno  a  giocare
questo  ruolo  ed  a  risultare  oppressivo  verso  il  Sole  del
compagno.  Una  lunga sequela di dissapori  ne  costituiscono  la
conseguenza piu' ovvia. Attraverso questa disarmonia, il rapporto
presenta  un lato di se' molto duro, rigido, severo, cui  non  e'
alieno  una  componente di sadismo  mentale  pressoche'  costante
negli  angoli  difficili di Saturno, ma che qui sono  rivolti  al
cuore  della personalita' del compagno. Non e' dunque un  aspetto
facile,  ne'  facilmente circoscrivibile. Esso e'  la  prova  che
entrambi avete intrapreso questa avventura comune con un problema
d'integrazione  dell'altro,  di  cui questo  aspetto  ne  e'  una
semplice proiezione simbolica. Buona parte delle vicissitudini di
coppia sono ritrovabili in esso e uno studio attento dei transiti
su   entrambi  i  corpi  celesti  qui  in   relazione   reciproca
dimostrera'   quali  periodi  saranno  piu'  critici,   attivando
sensibilmente  le dinamiche esposte. In simili periodi, anche  un
allontanamento   sia   dell'uno   che   dell'altro   appare   una
possibilita' estremamente concreta. Di piu', possiamo aggiungere,
che  la  vostra  maturita'  e  desiderio  di  stare  insieme,  se
presente, va interpretato prevalentemente come bisogno  interiore
di ricomporre questo focolaio di anaffettivita' relazionale.
   Abbiamo  visto  molte coppie lasciarsi sotto  questo  cielo  e
molte perpetuare idefinitamente un rapporto basato sullo  scontro
verbale, sull'incomprensione e sul rifiuto inconscio per l'altro.
Evidentemente,se  la prima puo' essere una  scelta  perfettamente
congruente  all'equilibrio  dei singoli, una volta  accettata  la
crisi, non cosi' ci e' parsa la seconda...
   In  un  minor numero di casi, pero' abbiamo assistito  ad  una
compensazione  parziale  della dissonanza, con una  crescita  dei
singoli  e dell'amore reciproco nel senso piu' vero del  termine.
E'  avvenuto  cioe' che i transiti piu'  disarmonici,  dopo  aver
favorito  periodi  di crisi e di  crescita  psicologica  intensa,
hanno  letteralmente "maturato" i singoli. Perfino come cio'  sia
possibile  e' un mistero, ma tale e' il ruolo di Saturno:  l'uomo
che  lo  subisce  senza "comprenderne" il  senso  non  fara'  che
perpetuare quanto gia' vissuto molte volte, laddove colui che  lo
vive,  nell'atto di accettarne interiormente il "Senso",  diventa
un uomo nuovo...

   SATURNO IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A LUNA

   Per comprendere appieno questo aspetto dobbiamo immaginare che
si tratta del modo interiore attraverso il quale il soggetto  qui
significato  da Saturno si rapporta alle spinte  narcisistiche  e
regressive  dell'altro. In questo caso, si tratta di un  rapporto
molto duro, intriso di un rigetto di fondo, che sembra  bloccare,
all'interno della relazione, una sana affettivita' di fondo.
   Sia  chiaro:  non e' un rifiuto verso la persona,  quanto  una
paura inconsapevole di quanto quest'ultima possa esprimere  sotto
forma  di  fantasie, desideri o, comunque, di  richieste  atte  a
solleticarne il narcisismo. A questa parte del partner il Saturno
risponde bloccando ogni confronto sul nascere, ostacolandone ogni
iniziativa un po' insolita, insomma cercando di non dare spazio a
pulsioni dell'altro sentite come fortemente ansiogene.
   Il conflitto e' inevitabile, almeno nelle forme meno  plateali
della recriminazione e dell'insofferenza, per la semplice ragione
che senza interiorita' non si puo' vivere, ed i transiti di Urano
e  Saturno  soprattutto saranno quelli maggiormente in  grado  di
rinfocolare questo punto di scontro. E' molto probabile che sara'
in  periodi  caratterizzati  da questi  transiti  che  la  vostra
relazione  dovra'  affrontare piu' facilmente la crisi  aperta  e
conclamata, laddove, al di fuori di questi periodi (e per fortuna
si tratta della stragrande maggioranza) e' molto probabile che la
lesione della Luna ad opera di Saturno si concretizzi sotto forma
di  un  conflitto  latente e di un  freno  all'espansivita',  sia
all'interno   della  coppia  che  nei   confronti   dell'ambiente
d'intorno.
   Ci  sembra  importante fare presente anche che  detto  aspetto
puo' essere vissuto in modo creativo, specialmente investendo nel
lavoro  una  componente  essenziale  dell'energia  di   entrambi,
durante  le fasi peggiori, ed accompagnando queste con un  lavoro
psicologico  o  di  meditazione  assai  proficuo:  cio'  che   ne
scaturisce allora, se rimane costante il desiderio di  continuare
insieme,  e'  una relazione che migliora con  la  maturazione  di
entrambi, pur dovendo barattare questa conquista con una tendenza
alla crisi assai sviluppata, soprattutto nei primi anni.
   Va  aggiunta  un'ultima  osservazione,  che  copre  una  parte
minoritaria  ma  interessante  della  casistica  concernente  gli
aspetti  di tensione fra Luna e Saturno. In alcuni casi,  abbiamo
notato  spesso che i transiti lenti anziche' minare la  struttura
della coppia, hanno corrisposto agli anni "difficili" in cui essa
ha   gettato  le  basi  per  un  futuro   stabile.   Quest'ultima
osservazione ci sembra essenziale anche per dimostrare "in  vivo"
come funzionino i cicli cosmici in un caso come il vostro e  come
la  coppia possa spesso trarne il meglio, anche nelle  situazioni
piu' difficili.

   SATURNO IN SESTILE, SEMISESTILE O TRIGONO A ASCENDENTE

   E'  un  aspetto di maturazione e come tale  tanto  prezioso  e
profondo  quanto  apparentemente  silente e  privo  di  referenti
oggetivi. Eppure, noi lo giudichiamo fra i migliori in  assoluto,
dopo quelli dei luminari. Saturno e' simbolo del "Tempo", egli ne
conosce i segreti, le pieghe piu' recondite, ed allorquando trova
nell'altro  un punto d'appoggio concreto alla sua poderosa  opera
di  trasformazione del reale, non si puo' sperare di  meglio.  E'
un'opera  lenta,  sottile,  che  in  una  coppia  si  traduce  in
devozione, in capacita' di mettersi in discussione per  eliminare
di  volta  in  volta quanto non appare piu'  utile  ad  entrambi.
Perfino  nel  dolore, questo aspetto dona quella luce  capace  di
vedere   oltre   il  contingente  e  facendo   veramente   tesoro
dell'esperienza passata.
   Quasi  sempre,  le coppie segnate da questo aspetto  non  sono
destinate a rapida dissoluzione, proprio perche' il contatto  che
viene facilitato da Saturno trova nelle profondita' del  compagno
punti  d'incontro  meno appariscenti dell'intesa  sessuale,  meno
travolgenti  di  una simpatia a prima vista,  eppure  molto  piu'
profondi.  E'  una comunicazione che si crea fra  la  parte  piu'
seria e meditativa dell'uno e quella piu' socievole dell'altro. A
questo  livello avvengono molti degli scambi di idee,  e  quindi,
attraverso  un  continuo  processo di  sedimentazione  di  valori
spiritualmente  nobili di ciascuno, risulta molto  difficile  che
l'incontro  non  si  approfondisca ad un livello  che  puo'  solo
migliorare   nel  tempo.  Anche  la  risposta  ai   transiti   di
quest'aspetto  confermera'  quanto  detto.  non  sara'  il  fatto
improvviso ad accompagnare un transito di ripetizione di Saturno,
quanto  piuttosto un approfondimento spirituale e interiore,  che
si riverbera reciprocamente.

   SATURNO IN QUADRATO O SEMIQUADRATO A GIOVE

   La  spinta  all'espansione sociale, significata  da  Giove,  e
quella  antitetica all'isolamento, espressa da Saturno, sono  nel
vostro caso in un rapporto reciproco frenante, che suggerisce  un
clima relazionale troppo opprimente nei confronti del  possessore
di Giove e di perdita di aderenza alla realta' per il partner...
   In  breve, offre il quadro di un dissapore specialmente  negli
ambiti  in  analogia ai due corpi celesti, e cioe' a  livello  di
visione  della  vita  o  della  religione.  Anche  un  potenziale
conflitto d'interesse puo' trovare conferma in questa  segnatura,
allorquando si creano le premesse di una perdita di interesse nei
confronti dell'altro. Tuttavia, il fatto stesso che quest'aspetto
puo' esprimersi o meno, in modo centrale o largamente  marginale,
a  seconda  delle  comparazioni planetarie  piu'  importanti,  fa
comprendere  bene quanto di minore rilievo sia esso  rispetto  al
resto  dell'interpretazione,  cosi' come gia' sviluppata  fino  a
questo punto.


Con  la  comparazione degli aspetti  reciproci  piu'  importanti,
termina il viaggio nel nostro "privato". Compatibilmente con  gli
argomenti   sviluppati,   abbiamo  cercato   di   coniugare   una
completezza espositiva con le "delicatezze" necessarie. In  tutta
fede,   speriamo di essere  risultati sia chiari   che  esaustivi
circa le informazioni che l'astrologia puo' fornire sulla  vostra
relazione. Confidiamo cioe' che inferenze emerse possano aiutarvi
a scoprire "un lato piu' oscuro di voi, un pregio meno  immediato
del partner, o sappiano suggerirvi almeno una prospettiva diversa
e piu' interiorizzata alla simbologia significata da entrambi. Se
abbiamo  conseguito almeno questo risultato minimale,  per  parte
nostra,  ci  sentiamo soddisfatti del risultato raggiunto.  Anche
il  conseguimento di un solo "INSIGHT" sulla vostra  personalita'
profonda,  se  reale,  gratifica pienamente ai  nostri  occhi  la
fatica profusa per questo programma.


   ANALISI QUANTITATIVA

Fino  a questo momento abbiamo tracciato un  profilo  qualitativo
del  rapporto in esame. Adesso, invece, cercheremo  di  procedere
con una valutazione quantitativa dello stesso. Ci rendiamo conto,
certamente, delle difficolta' intrinseche che cio' comporta e del
fatto  che ogni coppia ha una sua caratterizzazione  quasi  unica
che  tende  a  sfuggire ad ogni tentativo di  ricondurla  ad  una
classificazione  prefabbricata, tuttavia un minimo  di  parametri
'oggettivi'  sono  pure  in  gioco  ed  e'  agli  stessi  che  ci
riferiremo per elaborare il nostro giudizio.

Secondo  la  tradizione  astrologica,  secondo  importanti  studi
statistici  condotti  da  validi astrologi e  secondo  la  nostra
esperienza, siamo partiti da questi punteggi di base:

-  8  punti  se  il Sole di A e' congiunto  alla  Luna  di  B,  o
viceversa (11 punti se la congiunzione e' entro 2 gradi).

-  4 punti per ogni aspetto che leghi il Sole, L'Ascendente o  la
Luna di A con il Sole, l'Ascendente o la Luna di B.

-  5 punti se ci troviamo di fronte a due segni di  destino.  Per
'segni  di  destino'  intendiamo  lo  stesso  segno  solare   del
soggetto,  oppure  il segno solare opposto, oppure  i  due  segni
solari  a 90 gradi. Per esempio, per lo Scorpione, i 4  segni  di
destino  sono: Scorpione, Toro, Leone e Aquario. Per la  Bilancia
sono:  Bilancia,  Ariete,  Cancro  e  Capricorno.  Nella   nostra
esperienza  questi quattro segni hanno una grande importanza  nel
destino di ciascuno, soprattutto nel destino delle coppie.

-  4 punti  se c'e' un aspetto  tra Venere di A e Marte  di  B  o
viceversa.  Anche se il rapporto in gioco non e' propriamente  di
tipo  sessuale, tuttavia il richiamo Venere-Marte gioca  comunque
un ruolo importante nella sinastria.


Adesso,  per  offrirvi un termine di paragone, vi  proponiamo  un
succinto  elenco  di  punteggi ottenuti, con  questo  metodo,  su
coppie famose:

- Mike Bongiorno e Tina Anselmi = 4.
- Carlo d'Inghilterrra e Diana = 12.
- Duca di Windsor e la Simpson = 16.
- Richard Burton e Liz Taylor = 20.
- Dario Fo e Franca Rame = 21.

Tale  tabellina  mette  subito  in  evidenza  la  difficolta'  di
tradurre  in  numeri  delle qualita'; tuttavia,  come  si  diceva
prima,   resta   un   criterio   di   base,   a   nostro   avviso
fondamentalmente  valido.  Infatti,  in  questa  classifica,   se
avessimo dovuto pronunciarci 'a naso', senza conoscere gli  astri
in  gioco, avremmo sicuramente affermato che ai primi  due  posti
c'erano  Fo/Rame  e Burton/Taylor, tanto le loro storie  ci  sono
sempre  sembrate eccezionali, pur in una grossa  conflittualita'.
La improbabile  comparazione astrale  tra Mike  Bongiorno e  l'ex
ministro democristiano (che probabilmente  non ha mai  conosciuto
il primo), serve  solo a dimostrare  come  due soggetti  scelti a
caso possono avere un punteggio quasi nullo.
Anche il punteggio tra Carlo e Diana, come si vede, e'  piuttosto
basso, ma non inesistente dal momento che  comunque si tratta  di
due soggetti che sono stati sposati ed hanno avuto dei figli.
In  conclusione, esaminati tutti questi elementi,  proponiamo  la
seguente  tabella  di punteggi che non ha la  pretesa  di  essere
vangelo  non  soggetto a possibili correzioni, ma  un  preciso  e
affidabile punto di riferimento:


- punteggi da 0 a 5 = rapporto inesistente.
- punteggi da 5 a 10 = rapporto mediocre.
- punteggi da 10 a 15 = rapporto importante.
- punteggi da 15 a 20 = rapporto molto importante.
- punteggi da 20 in su' = rapporto eccezionale.

Irina di Paolo di Pompey e Paolo Pompei di Pattaya
Nel nostro  caso  abbiamo  trovato  che  la  sinastria  tra i due
soggetti ha dato il seguente punteggio:  13 punti.



For the Friend of blog follower from USA: This is the best! But remember, please:  this is to add to your medical cares and not to replace! With many darlings wishes.







Per Anonimo-Anonimo che scrive: "Allora se ricevo un eredita non serve venere io non ho un bel niente sono povero in canna e vorrei diventare ricco come il 98% delle persone sulla terra ma se la rivoluzione e cosi importante per il futuro del prossimo anno dovrebbe darmi quello che chiedo al cielo se no a cosa serve non conosco nessun astrologo ricco neanche tra quelli che praticano rivoluzioni mirate come spiega questo". 





Capisco. Quindi tu sei tra gl'ingenui che credono che sia sufficiente ricevere la comunicazione di un'eredità lasciataci da qualcuno per poterla anche incassare...
Si era capita la vena polemica del tuo post di ieri: non siamo interessati, da oggi vai a spendere da un'altra parte.






Moltissimi auguri di Felice Compleanno a Massimo Davascio e a Luciano Drusetta!























Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno Signor Discepolo, purtroppo non sono partita perchè non ho avuto dalla mia ex azienda il permesso per farlo, pensi poi che oltre il danno ebbi la beffa, perchè alla fine stanca del mio impiego diedi le dimissioni alcuni giorni prima del compleanno, avrei dovuto terminare di lavorare a fine Gennaio, e loro esattamente in quel giorno lì (il 18) decisero di mandarmi via addirittura in maniera anticipata per ragioni aziendali!!!! E quindi immagini che rimpianto il non poter essere partita, quando alla fine addirittura hanno anticipato loro stessi la rescissione contrattuale....cercherò di farmi forza e la saluto augurandole una buona domenica, Fabiana....

Francesca Babette ha detto...

Buongiorno,
concordo con Ciro che risponde all'anonimo anonimo a proposito dell'eredità: non è scontato che una cosa succeda, anche se le premesse paiono esserci tutte. Io sulla carta dovevo ottenere un mutuo senza ALCUN problema.
Invece i problemi sono saltati fuori, e solo con una RSM che parlava di soldi la cosa si è concretizzata.

Chiedo un aiuto a Ciro, o a chi abbia voglia, ricordando che utilizzando computer Mac, al momento non posso utilizzare il servizio di Aladino su astrologiainlinea.it.

Ho cercato - tramite astro.com - una località per la prossima RSM di mio marito (Firenze, 31 dicembre 1978 h 22:15) e mi sembrava che HORTA, nelle Isole Azzorre, potesse andare bene. Ma l'ASC cade sì in undicesima casa, però molto vicino alla dodicesima. Per l'ASC vale la stessa regola dei 2,5 gradi?

Questa RSM sarebbe ottima per lui, per dargli una possibilità di recupero su salute e lavoro... secondo voi esiste una possibile correzione?

Grazie
Francesca

Anonimo ha detto...

Buon giorno Ciro, come va?
Grazie infinite per il calcolo che hai eseguito per me e la mia ragazza, ma ho visto che c'è un errore. La mia data di nascita è 16maggio 1972 e non 6 maggio.
Il calcolo è stato fatto con la data errata, oppure con la data giusta e poi l'errore sta solo nella scrittura del 6 maggio accanto al mio nome?
Grazie, saluti.

Paolo Pattaya

stefano ha detto...

Caro Ciro. Volevo chiederti gentilmente un aiuto per sapere come comportarmi se ti e' possibile. L'azienda per cui lavoro mi fa del mobbing minaccia ancora il licenziamento se non raggiungo certi targets e io volevo sapere come comportarmi ( oltre ovviamente il cercare di cambiare lavoro il prima possibile). Io sono veramente stufo visto che il discorso si trascina da quasi due anni e sono seriamente intenzionato a citarli in tribunale o a minacciare di fare questo per far vivere il mio ascendente in settima casa. Pensi che sia una buona idea.? Ti ricordo che sono nato a Milano il 30/10/1964 alle ore 10.45 secondo l'anagrafe corretto alle 10.38. Lo scorso compleanno l'ho trascorso a Seoul (Corea del Sud).

Grazie mille

Un caro saluto

Stefano Meriggi

Max ha detto...

Ciao a tutti!!
Vorrei condividere con voi questo interessante articolo sulle tariffe aeree.

http://viaggi.repubblica.it/articolo/voli-acquistali-il-mercoled/223449?ref=HREC2-2

Nicole Plombier ha detto...

Caro Ciro, scrivo come sempre per chiedere un aiuto-parere. Il figlio di una amica, Francesco, Nato il 30 aprile 1975 a Montevarchi (Arezzo), ore 17.30 è un promotore finanziario privato. Nella prossima rivoluzione solare avrebbe, oltre a ascendente in decima e stellium in decima e nona casa Nettuno in ottava. Che ne pensi, sarebbe il caso di consigliargli un compleanno mirato o lasciargli tutta quella decima così piena e lasciargli quel Nettuno in ottava. Non sapendo se partirà o meno, chiedo un parere a chi me lo voglia gentilmente dare. Grazie a tutti voi

nancy ha detto...

Caro Ciro, grazie mille.

Ho iniziato a vedere di capirci qualcosa e tra un po' mi inizierò a leggere almeno qualcuno dei libri fondamentali per entrare più "attivamente" nel mio percorso. Anzi, se mi consigli da quali letture iniziare sono contenta. Per quello che capisco ora, La RSM che solertemente mi hai fatto mi sembra molto buona e mi sa che mi toccherà andare a Luanda. Anche se ho scoperto che non ci va nessuno, neanche i viaggi di gruppo, quindi pensavo: ma andare in Namibia cambierebbe di molto la situazione?

Buona giornata e buona settimana
Nancy De Benedetto