venerdì 13 giugno 2014

As I see Paris







A few shots of mine of Paris...








































































Ciao Maestro ...Non so se si ricorda di me!:)*.
Le chiesi l'amicizia, chiedendole un consulto anche privato,
ma lei m'invito' a scrivere nel suo blog.
Non lo feci,ma da allora la mia vita si è incasinata sempre di più :anni fà, ho perso mio padre, nel Giugno 2010 mio fratello piu' giovane (20/02/1974) si è suicidato,
mia madre non ha sopravvissuto a questo dolore e si è ammalata da li' a poco,
fino a " lasciarmi" il 21 Gennaio di quest'anno.
Sono rimasta completamente sola al mondo (ho solo un fratello che vive lontano)
con una meravigliosa figlia di 25 anni ( nata a Salerno il 26/07/89 ore 23,55)
Pensavo che dopo questo dolore immenso vissuto a Gennaio,
quest'anno, poteva solo proseguire in " ascesa",
pensavo di avere gia' "dato "
e non dico che dopo tanto dolore, mi aspettavo una ricompensa dalla vita,
ma quasi ... e invece, zac! qualche mese fa' ho avuto la notizia di un carcinoma di 3 grado alla tiroide (credo che sia dovuto al transito di Urano opposto alla mia Venere,in Bilancia,Giove contrario,Marte che passeggiava nervoso su' e giu'..) adesso sono in Ospedale x fare la terapia chiamata" Jodioterapia"
ma anche se ho tenuto " testa" a questo transito bastardissimo, piuttosto bene,
sto crollando Ciro.
Per favore Maestro,considerando che a Settembre,
questo transito di Urano opposto alla mia Venere,si ripresentera' nuovamente, puo' consigliarmi che cosa posso fare?
Dove festeggiare il mio compleanno e fare in modo di scongiurare anche la prossima venuta di Plutone e magari ... xchè no? riuscire anche a fare un incontro significativo con una persona, finalmente capace,di incuriosirmi ed emozionarmi un po', anche se tengo a dirle, che la mia assoluta priorita' resta la salute,
perchè penso che per la salute, ci vuole davvero un occhio dal cielo, mentre per tutto il resto ...posso sempre cavermela da sola!:)
Un abbraccio forte e un grazie in anticipo se vorra' rispondermi.
A presto!:)*
PS:Sono nata a Salerno il 14/09/1968 ore 20,15 (circa)

Mariella Parrella
Benvenuta Mariella da Salerno!


Cara Mariella,

qui sul blog ci diamo generalmente del tu.

I racconti come il tuo mi addolorano sempre profondamente e mi fanno anche tanta rabbia se penso che uomini come Umberto Veronesi, magnifici esempi di scienza e di onestà intellettuale, vengono generalmente apostrofati come "terroristi" da coloro che normalmente apprezzano oroscopetti demenziali e salvifici per tutti.

Io penso che la prima cosa che posso fare per te è cercare di farti capire che Urano opposto alla tua Venere c'entra pochissimo con queste pesanti disgrazie che ti sono capitate e, se tu comprenderai che quanto ti è accaduto è innanzitutto figlio del fatto che l'ultimo compleanno ti ha dato un Marte in Sesta Casa e forse anche uno stellium in Ottava Casa, allora potrai fronteggiare o cercare di fronteggiare al meglio non il prossimo transito di Urano, ma la brutta accoppiata di Saturno e Marte nella tua Sesta Casa, il giorno del tuo prossimo compleanno.

Tu avresti bisogno di una protezione doppia per la salute, del tipo di quella di Ye, Myanmar, ma non essendo certi del tuo orario di nascita, ti consiglio la più tranquilla Hamilton, Bermuda.

Un grosso in bocca al lupo per tutto!












Caro Maestro,
la mia carissima amica Giulia vuole ufficializzare e regolarizzare la sua attività di counselor bioenergetico con l'apertura della partita Iva.
Questa apertura si inquadra all'interno di una RS non mirata e non eccezionale dove però spicca un Giove in decima.
Le sto quindi studiando non tanto la data della formalità burocratica quanto quella dell'evento "inaugurazione" in senso stretto. Avrei trovato questa: Udine, 18/08/2014 h. 11,59, con Giove e Venere incollati al MC.
Se questa data dovesse andare bene, cosa dovrebbe fare Giulia in quell'occasione?
Mi immagino:
1) Riunire nel suo studio - che per ora è all'interno della sua capiente abitazione - un numero significativo di suoi assistiti a cui annunciare la formalizzazione della sua attività e con cui brindare alle ore 11,59 in punto. 2) Emettere subito dopo ricevute relative a servizi acquistati a prezzo pieno dai clienti in quel momento
3)Incassare il denaro.
Secondo te possiamo aggiungere/cambiare alcune cose?

Grazie mille del tuo aiuto,
un abbraccio Vania


Cara Vania,
sì, ciò può andare bene e possono andare bene anche le tre cose che elenchi, purché non ci sia mai stato, prima di allora, un qualunque lavoro del genere da parte sua e soprattutto alcun pagamento incassato o da incassare.
Ovviamente se i pagamenti precedenti o le prestazioni di lavoro sono da attribuire alla persona e non alla Partita IVA, una differenza c'è, seppure non assolutamente sostanziale. 










ciao Ciro
sono Laura e ti scrivo per la seconda volta , sono nata a bergamo il 09.10.80 alle ore 11,15 vorrei fare pure io una rs. Vivo a bergamo.
Dopo la salute vorrei se è possibile migliorare la mia vita sentimentale.

grazie laura


Se il tuo orario di nascita è abbastanza preciso, può andare bene Granada, Spagna.
Molti auguri.








Grazie dott. Ciro. Sono daniele da firenze 4 febbraio 1970 ore 8 firenze. Mi chiedevo se e possibile lavorare su una sinastria mediocre. Lei ripeto indati 4 giugno 1977 ore 6 20 firenze. Mi piace molto. Come potrei sforzarmi come handetto lei?! Grazie ancora 

Daniele

Caro Daniele,
riferito a tale capitolo, sforzarsi vuol dire innanzitutto prendere coscienza della tua diffidenza caratteriale, a mezzo di un grosso lavoro su te stesso, da solo o con l'aiuto di uno psicologo. Poi utilizzare l'Astrologia Attiva, soprattutto con i compleanni mirati, per sostenere una tua spinta in questa direzione.
Tanti saluti.









salve maestro,
sono nata a colliano provincia di salerno il 26.09.1971 alle ore 11,30
Vivo a Milano e desidero fare una rs
per poter aiutare i miei figli nel trovare lavoro, anche se so che pure loro devono partire(uno alla volta)
un grazie 

rocchina

Cara Rocchina,
ti consiglio Sakon Nakhon, Thailandia.
Tanti auguri.







Salve ciro!
Un mio amico e nato in uno di quei giorni in cui è incerto che il sole sia effettivamente stato in quel segno;
Quale carattere distintivo pensa debba avere una persona per essere identificata al fine di capire se il sole si sia trovato o in scorpione o in sagittario al momento della genitura?
Un saluto!



Certamente l'estratto di nascita con l'indicazione dell'ora di nascita.








Ehmmm...scusate...

Oggi è il compleanno dell'Italia!

10 giugno 1946

Sandro NH



  






Cara Sierra, se vuoi avere qualche riferimento in Italia del metodo del prof. Goiz, fammi avere la tua email o altro riferimento, oppure vieni semplicemente a Sant'Agata...
quanto invece al preservare il corretto valore del ph, o a riportarlo ai giusti livelli, leggiti il bel libro Invertire l'invecchiamento dello scienziato cinese-americano Sang Whang e nel frattempo comincia con un bel bicchiere d'acqua con il limone al mattino a digiuno... Ottime cose

Anonimo



x anonimo
grazie mille,farò del tutto x arrivare a Sant'Agata,un bicchiere d'acqua tiepida con succo di mezzo limone lo bevo tutte le mattine da un po di tempo.A presto,tantissimi saluti

Sierra 








Buongiorno Ciro

Avendo una RS 2013 non proprio al massimo vorrei chiederti se ritieni più utile per la prossima RL (15 giugno) trascorrerla a Roma o a Bari.., tenendo conto che il mese di giugno e luglio sono molto importanti per decisioni nella sfera giustizia in particolar modo per la situazione sulla casa ( 26 giugno), nel lavoro e coltivare un nuovo amore:: grazie 

anonima da massa carrara...


Cara Anonima,
la tua situazione è così tale (anonima) che neanche un redattore di oroscopetti riuscirebbe a dirti qualcosa...










Ho capito!
Signor Ciro, volevo esprimere un parere riguardo la discussione con Arsenios. Ed esprimerlo in base alle osservazioni che ho fatto praticando l'astrologia (e mi corregga con la sua esperienza se sbaglio in qualcosa): quando un pianeta trans-saturnino riceve un trigono "in annacquamento" è una vera benedizione celeste, perchè pianeti simili quando formano i trigoni stretti, tendono molto facilmente all'esagerazione.
Se vuoi un esempio: tutte le persone che avevano un trigono Giove-Urano stretto nel tema natale, pure persone serene e gioiose di proprio, che esprimevano all'improvviso un nervosismo fortissimo, una "troppa positività" energetica, tanto da spaccare oggetti e urlare per motivi apparentemente futili (che però sono spesso legati alle case che occupano nel tn) - il motivo, è iperstimolazione dei nervi...
l'esempio che potrei farti è mia nonna: che anni fa, (all'improvviso e con estrema sorpresa di tutti) afferrò un televisore e lo lanciò fuori dalla finestra...
tutti i miei parenti e amici di famiglia, restarono letteralmente terrorizzati da una manifestazione del genere...
io che avevo dati e tema natale di mia nonna, non ho mosso una piega ...
all'urlo < sandro pertini non ve lo avrebbe permesso farabutti! >
al televisore volato per aria, sono rimasto impassibile. Perché? Conoscevo gli astri...
Il trigono Giove-Nettuno a 1-2 gradi? Dei veri padri eterni, si ritengono l'unto del signore, paladini di dio venuti in terra a sterminare gli impuri.
Davanti al mondo, urlano che non c'è più religione, e che gli uomini saranno puniti per essere così avari e ristretti di mente...
un soggetto del mio paese (con trigono Sole-Nettuno) l'ultima volta sai cosa mi ha detto?
< Ma perchè danno il nobel a quella lì che lotta contro la legalizzazion dei robot in guerra? Io vado tutti i giorni alla caritas e non mi danno niente... mi dedico tutto il giorno ai poveri... >
Un'altro, scriveva che < nel suo libro spiega come Dio mi ha dato la sua iniziazione a fare il medico-esorcista. Chi voglia consulenze riguardo le possessioni demoniache mi contatti... >.
I commenti a riguardo di quest'ultima frase, li lasciamo a chi ha voglia di farne...
trigoni Sole-Plutone o Giove-Plutone, stretti, fanno credere a chi ce li ha, di essere dei veri e propri mandrake o dracula, persone che pensano di "potersi mettere in tasca gigi proietti e tutti i suoi travestimenti" ... di poter possedere chiunque col proprio fascino... per diritto naturale.
sai chi aveva questo aspetto? Quel tizio delle sette sataniche di Milano, che ora è in prigione...
Ora mi direte? Ma come ti permetti tu novellino, a dire cose simili?
Lo dico perchè non vivo nell'estrema certezza, e il mio modo di osservare non si ferma alla brillante superficie, ma scava...
allo stesso tempo, a differenza di qualcuno che ha la stessa tendenza...
non cavillo eccessivamente, essendo fondamentalmente un Ariete.
Perchè succede questo? Il trigono Mercurio-Plutone (i cui eccessi sono stati evidenziati bene da Lisa Morpurgo) è a 4.55.
Ti assicuro quindi, che quando si tratta di trans-saturnini, i trigoni diluiti, sono una vera e propria benedizione celeste, uno dei regali migliori che ti possano fare gli astri.
Ti donano un talento, mettendoti anche l'adeguata cintura di sicurezza per non farlo trasformare in problema.
Il mio consiglio, da quello che ho capito con la mia osservazione, è di non dare mai troppo per scontate la natura di Urano, Nettuno e Plutone, perchè eludono una classificazione precisa della loro natura (se non ci credete, sappiate che un astrologo americano del primo 900, parlò addirittura di "possibile noie alla salute, soprattutto alla vista nel caso di eccessiva enfasi". riferito al trigono Giove-Nettuno) - ora cerco la fonte, e ve la cito immediatamente appena la trovo.
PS: perdonate la lunghezza, ma non ho trovato modo migliore per sintetizzare.

Francesco Manfredi









sono Nastas'ja! Ti ho mandato una mail sull'indirizzo ciro.discepolo@gmail.com per chiederti se posso partecipare al convegno. Spero risponderai presto perchè ho fretta di prenotare la stanza prima che resto fuori e io ci terrei a venire tantissimo U_U 

Nastas'ja

Cara Nastas'ja,
non ho ricevuto nulla: prova a riscriverla e mandala anche a discepolo.ciro@gmail.com.








Caro Ciro,
scrivo un pò in ritardo per ringraziare Te e quell'utente per avermi molto gentilmente indicato il modo più rapido per fare delle prove con le rilocazioni.
Ciro vorrei farti una domanda su una cosa che non ho molto chiara, forse perchè sono un pò arrugginito in astrologia ma è una questione fondamentale sulla quale ho alcuni dubbi quindi spero piuttosto di formulare bene la domanda.
Mi chiedo sempre (senza avere una risposta precisa, non che non mi sia fatto e grazie solo ad i Tuoi scritti una certa idea)quanto e come vale nell'economia di un tema natale la posizione del sole nelle case rispetto al sole nel segno. Certo è proprio un tema centrale della tua Scuola. Io empiricamente ho potuto constatare quello che tu hai scritto tante volte sulla libido. Però non mi spiego questo: se parliamo di un Capricorno di cosa stiamo parlando? di un sole in Capricorno o di un sole in decima? (a parte quando la descrizione è collocata sotto un titolo di un paragrafo inequivocabile). Cioè si può dire che un soggetto Capricorno è freddo ambizioso e razionale riferendoci però al suo sole in Capricorno, mentre magari avrà il sole ed uno stellium in quinta casa? O in questo caso essendo esso fortemente leone quel sole in capricorno funziona per quell'1% e quindi è un dato anche trasurabile nell'interpretazione di un Tema natale? E se, da quanto capisco ci si può riferire ad entrambe le cose (oltre che allo stellium in una casa amche) quale vale di più e di quanto? Per esempio il mio tema natale: la seconda casa è fortissima, e difatti io ho constatato molte caratteristiche descritte da te sul Toro. Però mi chiedo, avendo il Sole nel Capricorno (ed anche 1/3 dell Ascendente) le caratteristiche del Capricorno quanto pesano in me (prendendomi come esempio ma in realtà vorrei saperlo in generale, quindi anche su un soggetto che ha proprio solo il sole in un segno senza altri valori concordanti)? Mi pare che in una pillola ho sentito che il sole nelle case vale 100 volte il sole nel segno, ma se così fosse allora il sole nel segno sarebbe, appunto quasi pari a zero? Purtroppo devo recuperare la tua Guida all'Astrologia dove credo vi siano molte risposte a ciò, ma ricordo che cmq anche quando la studiavo questo era un dubbio che cmq mi restava anche se solo a livello di sfumature.

Poseidon 83

Caro Poseidon,
sì, esagerando un poco, possiamo dire 100 contro 1. Poi possiamo anche relativizzare tutto andando a scoprire se il nonno del soggetto era vegetariano o no, ma a noi interessano le linee guida anziché fingere di considerare tutto e di relativizzare ogni cosa...
Ai fini pratici ci interessa che un Sole in Quinta è di un giocatore, di un regista, di uno sciupafemmine o di un bravo insegnante.. Il resto fa da cornice.
Tanti saluti.







Salve Ciro, qualche settimana fa ti chiesi del calcolo per una nascita di sicuro sesso maschile e sano...mi indicasti un sito al quale però nessuno risponde(inviando mail con dati etc...).
A questo punto ti chiedo gentilmente di indicarmi qualcuno di tua conoscenza immediata e in territorio italiano possibilmente che magari può aiutarmi, sempre che sia di tua fiducia naturalmente e al pari della tua professionalità.
un abbraccio, ringraziando in anticipo

A.

Cara A.,
se vai alla pagina www.activeastrology.org puoi trovare un elenco di molti bravi colleghi: non tutti si occupano del metodo Jonas, ma puoi provare a chiedere.
Tanti saluti.







Caro Ciro

domanda 1

Rileggendo , i tuoi libri ho notato ad esempio, che tu parli molto bene di un transito positivo di Plutone sul sole, poi però da ulteriori informazioni mi sembra di aver capito , che nella tua scuola di pensiero , per Urano, Nettuno, Plutone, tu parli di polarità, tra il pianeta ricettore e i transiti di detti pianeti, per cui gli effetti non sono calcolabili come positivi o negativi in se, potendosi esprimere nell intera gamma positivo negativo.... questo rende complicato l interpretazione ....come valutare l effetto?

Domanda 2

tu parli in maniera superlativa di un Giove in 12casa di RS

un Giove in 12esima di RS può scongiurare gli effetti di un AS in 12esima o di un Marte in 12esimao uno stellium in 1 casa di RS ?


ciao
grazie 

Anonimo

Sì, i transiti di Plutone, Nettuno e Urano sono più complessi da analizzare e i loro trigoni, per esempio, si possono esprimere anche come se fossero quadrati.
È sempre soprattutto la RS a dirci se essi agiranno più da trigoni o da quadrati.
Giove in Dodicesima, nella RS, è ottimo, ma ho sempre anche detto che un AS in 12^ o un Marte in 6^ o uno stellium in Ottava e... non sono neanche un poco ostacolati da detta posizione, altrimenti non consiglierei di spostarsi.

Molti saluti.










Buongiorno Maestro, sono Susanna da Roma e mi sono già rivolta a lei per il mio compleanno e per quelli dei miei figli, ora tocca a mio marito che da quanto ho visto avrebbe una rivoluzione solare pesante rimanendo a Roma. Lui è nato il 26/06/1948 a Nola (NA) alle 8.00, dove potrebbe andare per il suo prossimo compleanno? Mille grazie e molti auguri.

Susanna

Cara Susanna,
a tuo marito consiglio Colombo, Sri Lanka.
Molti auguri.






Ciao Ciro,
ti scrivo perchè ho calcolato la mia rivoluzione solare per il 2014 e mi dice che avrò l'ascendente in I. Sono spaventata, come potrei ridurre al minimo gli effetti disastrosi? A me basta trascorrere un anno discreto. Possibilmente c'è un posto in Italia dove sarò al sicuro? E non potendo spostarsi? I miei dati sono 23/08/1985 Montecchio Maggiore alle 14:40.
Grazie anticipatamente.
Un abbraccio

Anonimo


Beh, hai molto di più di un AS in Prima: hai Marte e Saturno quasi congiunti al grado e in 12^ Casa.
In Italia e in Europa non va bene alcunché. Solo se tu fossi fortissimamente motivata a partire e ad andare ovunque, potrei studiare dove.
Tanti saluti.



 








Qualcuno era comunista




Ho visto con vivo interesse il film-documentario di Walter Veltroni su Enrico Berlinguer.

È stata una vera emozione perché ho scoperto una persona assolutamente diversa da quella che conobbi.

Il più volte decorato sul campo di Botteghe Oscure ci ha spiegato che il suo illustre predecessore fu un partigiano e combatté non contro i fascisti – prima o dopo della guerra – bensì contro il bieco comunismo dei bolscevichi di Mosca.

Così, guidato in una tale interessante lettura della Storia, ho voluto immergermi insieme a lui in questa fiction che ha preso subito una direzione precisa e ha voluto presentarci un personaggio, un mito, non già combattuto tra due anime, bensì un uomo diretto fino in fondo in una sola direzione precisa: la via italiana al Comunismo, il Comunismo nella Libertà che tutti noi pensavamo fosse una contraddizione in termini e che invece, come ci ha spiegato Veltroni nel suo bel film (che forse sarebbe stato ancor più cinematograficamente interessante se fosse stato girato in russo e con sottotitoli in italiano), era qualcosa di reale che non si realizzò soltanto per sfortuna o chissà per quale altra avversa condizione storica.

Mentre gli Agnelli continuavano a vestire alla marinara, lui, io e molti altri milioni di italiani, volevamo vestire la tuta degli operai di Mirafiore: oltre 33 milioni di italiani, un italiano su tre! 

Il partito degli operai!

E pensare che nella sezione Antonio Gramsci della strada dove abito da sempre non ne vidi neanche uno – o tutt’al più pochissimi – e i comunisti di ieri, quasi tutti gli stessi che votano ancora per lo stesso partito anche oggi, sono gli stessi borghesi che continuo a incontrare oggi per la medesima strada: tutti professionisti con la vocazione marxista e una vita più che agiata.

Però il racconto dell’ex direttore de L’Unità è stato comunque struggente e quando ci ha narrato delle posizioni altre con cui il leader sardo del PCI si distinse sui fatti di Ungheria e di Praga, sapientemente validate ogni pochi minuti dalla stessa voce di Giorgio Napolitano vivente, la fiction era così suggestiva che sembrava vera.

Certo, volendo essere molto severi, potremmo chiedere a Veltroni dov’era la posizione altra di Berlinguer quando continuava – lui e tutti coloro che lo hanno sostituito anche dopo la caduta del Muro di Berlino – a prendere soldi dall’URSS: ciò è stato sempre assolutamente negato ed è stato anche negato che il PCI prendesse soldi a mezzo tangenti occulte, dunque possiamo immaginare solamente che i fondi al Partito giungessero per via dello Spirito Santo.

Ma voler andare a rinvangare simili futili questioni mi sembra voler sminuire o addirittura gettare fango sulla bella favoletta che ci ha raccontato, invece, il Walter nazionale che è rimasto con il Capitale nelle mani e con l’Internazionale nel cuore.

Come sappiamo alla fine la svolta c’è stata e Occhetto, dopo giornate tempestose che seguirono quel drammatico inizio novembre del 1989, ricomparendo dopo un misterioso blackout di notizie durato diversi giorni, dichiarò che qualcosa di grosso stava avvenendo nel PCI che forse avrebbe perfino potuto cambiare il proprio nome!










Vi rammento che la prossima settimana sarò piacevolmente impegnato per il nostro Convegno di Sant'Agata sui Due Golfi e per tre (o quattro giorni) non potrò redigere il blog. 


















Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo



Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.



STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:




36 commenti:

Marco Celada ha detto...

Una previsione "Mondiale":

http://www.astrologiamilano.it/mondiale-astri-pallone-pronostici-stellari/

Marco

Anonimo ha detto...

Salve Dottore.
Mi chiamo Eleonora ed i miei dati natali sono:
Pavia 1/12/74 ore 7.20

Mi consiglia un località per il mio compleanno utile anche per la relazione con ilo mio fidanzato?

La ringrazio

Anonimo ha detto...

Salve Ciro.

Ben tornato. Penso che ho fatto bene di non scrivere durante la tua assenza, perché c’è un sacco di gente che l’ha fatto, e hai dovuto rispondere a tutti... Eccetto a Mandrefi, ciò che mi ha deluso in po’, perché avrei voluto il tuo parere... Sono Arsenios (10/05/1967 e così via)

Adesso, parlo a te, Ciro, ma anche a Francesco...

Trigono Giove/Nettuno
Ho visto un intervento di Francesco Manfredi a proposito del mio tema... oppure di ciò che vede del Trigono Giove/Nettuno nella sua esperienza astrologica. – Ok. Io non sono astrologo, ma studio l’astrologia, dunque non posso «competere» in un’argomentazione su di questo. – Però quando leggo André Barbault (Traité pratique d’Astrologie), o nel magnifico libro delle sue nipoti Martine & Danièle Barbault (Dictionnaire des Aspects Astrologiques), oppure nella tua «Nuova Guida all’Astrologia» (4° edizione, perché non ho ancora in mano la 5°), non leggo niente di eccessivo. Invece, si tratta di «serenità, passività, indulgenza, bonarietà, filantropia, senso artistico...» In questo, mi riconosco bene... Martine & Danièle aggiungono qualcosa sulla religiosità e il misticismo della persona, l’interesse per l’«invisibile»... Mi riconosco ancora bene... Sono contento, del resto, di non essere l’«unto del Signore», perché non voglio finire in croce!!!

Per la vista, penso che ho soltanto bisogno dell’Opposizione Sole/Nettuno e l’ASC Vergine per spiegare la mia grande miopia... Di più, ho i piedi cavi...

Allora, vorrei sapere se c’è generalmente, sì o no, questo eccesso di cui parla Mandredi quando Giove interviene...



Forse gli eccessi di cui parla Manfredi trovano una spiegazione altrove nel tema delle persone che ha incontrato...

Trigono Sole/Plutone
Però, per Sole/Plutone, l’orbita è più stretta (1°21)... Barbault dice, e traduco io: «Potenza istintiva che tende a una creazione, un’affermazione, una passione arricchente». E Discepolo: «Volontà di potenza, Io potente. Energie realizzative, attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità.» Mmmm. Non so se l’Io è potente in me, ma va bene con l’«attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità». Del resto, non sono «satanista», né Dracula, e il mio «fascino» è abbastanza controlato... Soltanto per dire chi sono...

Per il resto, è vero che non conosco abbastanza Morpurgo, sebbene io consulti i suoi libri ogni tanto... Del resto, mi sento più a mio aggio con Barbault e Discepolo... Sono meno complicati. (Non dimenticare che ho Sole e Mercurio in Toro!!! Sono lento a capire! Ha! Ha! Ha!)

È vero che, giovane, ero molto più radicale... Forse, Marte in Bilancia e Saturno in Ariete mi hanno moderato il carattere col tempo. Da quasi 10 anni, ho molto cambiato. Però, sono sempre stato preso fra legge e vita. La vita e le persone sono sempre più importanti delle leggi e regolette, ma ho questa tendenza di voler diffendere qualcosa. Man mano, si è transformato, e adesso, preferisco diffendere la persona, non la legge. Forse 2009 (parlo della R.S.), mi ha cambiato moltissimo. Non ti saprei spiegare il perché... e il come mi appartiene...

Allora, carissimo Ciro, cosa ne pensi?

Arsenios, dal lontano Canada...

Anonimo ha detto...

Salve Ciro.

Ben tornato. Penso che ho fatto bene di non scrivere durante la tua assenza, perché c’è un sacco di gente che l’ha fatto, e hai dovuto rispondere a tutti... Eccetto a Mandrefi, ciò che mi ha deluso in po’, perché avrei voluto il tuo parere... Sono Arsenios (10/05/1967 e così via)

Adesso, parlo a te, Ciro, ma anche a Francesco...

Trigono Giove/Nettuno
Ho visto un intervento di Francesco Manfredi a proposito del mio tema... oppure di ciò che vede del Trigono Giove/Nettuno nella sua esperienza astrologica. – Ok. Io non sono astrologo, ma studio l’astrologia, dunque non posso «competere» in un’argomentazione su di questo. – Però quando leggo André Barbault (Traité pratique d’Astrologie), o nel magnifico libro delle sue nipoti Martine & Danièle Barbault (Dictionnaire des Aspects Astrologiques), oppure nella tua «Nuova Guida all’Astrologia» (4° edizione, perché non ho ancora in mano la 5°), non leggo niente di eccessivo. Invece, si tratta di «serenità, passività, indulgenza, bonarietà, filantropia, senso artistico...» In questo, mi riconosco bene... Martine & Danièle aggiungono qualcosa sulla religiosità e il misticismo della persona, l’interesse per l’«invisibile»... Mi riconosco ancora bene... Sono contento, del resto, di non essere l’«unto del Signore», perché non voglio finire in croce!!!

Per la vista, penso che ho soltanto bisogno dell’Opposizione Sole/Nettuno e l’ASC Vergine per spiegare la mia grande miopia... Di più, ho i piedi cavi...

Allora, vorrei sapere se c’è generalmente, sì o no, questo eccesso di cui parla Mandredi quando Giove interviene...



Forse gli eccessi di cui parla Manfredi trovano una spiegazione altrove nel tema delle persone che ha incontrato...

Trigono Sole/Plutone
Però, per Sole/Plutone, l’orbita è più stretta (1°21)... Barbault dice, e traduco io: «Potenza istintiva che tende a una creazione, un’affermazione, una passione arricchente». E Discepolo: «Volontà di potenza, Io potente. Energie realizzative, attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità.» Mmmm. Non so se l’Io è potente in me, ma va bene con l’«attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità». Del resto, non sono «satanista», né Dracula, e il mio «fascino» è abbastanza controlato... Soltanto per dire chi sono...

Per il resto, è vero che non conosco abbastanza Morpurgo, sebbene io consulti i suoi libri ogni tanto... Del resto, mi sento più a mio aggio con Barbault e Discepolo... Sono meno complicati. (Non dimenticare che ho Sole e Mercurio in Toro!!! Sono lento a capire! Ha! Ha! Ha!)

È vero che, giovane, ero molto più radicale... Forse, Marte in Bilancia e Saturno in Ariete mi hanno moderato il carattere col tempo. Da quasi 10 anni, ho molto cambiato. Però, sono sempre stato preso fra legge e vita. La vita e le persone sono sempre più importanti delle leggi e regolette, ma ho questa tendenza di voler diffendere qualcosa. Man mano, si è transformato, e adesso, preferisco diffendere la persona, non la legge. Forse 2009 (parlo della R.S.), mi ha cambiato moltissimo. Non ti saprei spiegare il perché... e il come mi appartiene...

Allora, carissimo Ciro, cosa ne pensi?

Arsenios, dal lontano Canada...

Anonimo ha detto...

Salve Ciro.

Ben tornato. Penso che ho fatto bene di non scrivere durante la tua assenza, perché c’è un sacco di gente che l’ha fatto, e hai dovuto rispondere a tutti... Eccetto a Mandrefi, ciò che mi ha deluso in po’, perché avrei voluto il tuo parere... Sono Arsenios (10/05/1967 e così via)

Adesso, parlo a te, Ciro, ma anche a Francesco...

Trigono Giove/Nettuno
Ho visto un intervento di Francesco Manfredi a proposito del mio tema... oppure di ciò che vede del Trigono Giove/Nettuno nella sua esperienza astrologica. – Ok. Io non sono astrologo, ma studio l’astrologia, dunque non posso «competere» in un’argomentazione su di questo. – Però quando leggo André Barbault (Traité pratique d’Astrologie), o nel magnifico libro delle sue nipoti Martine & Danièle Barbault (Dictionnaire des Aspects Astrologiques), oppure nella tua «Nuova Guida all’Astrologia» (4° edizione, perché non ho ancora in mano la 5°), non leggo niente di eccessivo. Invece, si tratta di «serenità, passività, indulgenza, bonarietà, filantropia, senso artistico...» In questo, mi riconosco bene... Martine & Danièle aggiungono qualcosa sulla religiosità e il misticismo della persona, l’interesse per l’«invisibile»... Mi riconosco ancora bene... Sono contento, del resto, di non essere l’«unto del Signore», perché non voglio finire in croce!!!

Per la vista, penso che ho soltanto bisogno dell’Opposizione Sole/Nettuno e l’ASC Vergine per spiegare la mia grande miopia... Di più, ho i piedi cavi...

Allora, vorrei sapere se c’è generalmente, sì o no, questo eccesso di cui parla Mandredi quando Giove interviene...



Forse gli eccessi di cui parla Manfredi trovano una spiegazione altrove nel tema delle persone che ha incontrato...

Trigono Sole/Plutone
Però, per Sole/Plutone, l’orbita è più stretta (1°21)... Barbault dice, e traduco io: «Potenza istintiva che tende a una creazione, un’affermazione, una passione arricchente». E Discepolo: «Volontà di potenza, Io potente. Energie realizzative, attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità.» Mmmm. Non so se l’Io è potente in me, ma va bene con l’«attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità». Del resto, non sono «satanista», né Dracula, e il mio «fascino» è abbastanza controlato... Soltanto per dire chi sono...

Per il resto, è vero che non conosco abbastanza Morpurgo, sebbene io consulti i suoi libri ogni tanto... Del resto, mi sento più a mio aggio con Barbault e Discepolo... Sono meno complicati. (Non dimenticare che ho Sole e Mercurio in Toro!!! Sono lento a capire! Ha! Ha! Ha!)

È vero che, giovane, ero molto più radicale... Forse, Marte in Bilancia e Saturno in Ariete mi hanno moderato il carattere col tempo. Da quasi 10 anni, ho molto cambiato. Però, sono sempre stato preso fra legge e vita. La vita e le persone sono sempre più importanti delle leggi e regolette, ma ho questa tendenza di voler diffendere qualcosa. Man mano, si è transformato, e adesso, preferisco diffendere la persona, non la legge. Forse 2009 (parlo della R.S.), mi ha cambiato moltissimo. Non ti saprei spiegare il perché... e il come mi appartiene...

Allora, carissimo Ciro, cosa ne pensi?

Arsenios, dal lontano Canada...

Anonimo ha detto...

Salve Ciro.

Ben tornato. Penso che ho fatto bene di non scrivere durante la tua assenza, perché c’è un sacco di gente che l’ha fatto, e hai dovuto rispondere a tutti... Eccetto a Mandrefi, ciò che mi ha deluso in po’, perché avrei voluto il tuo parere... Sono Arsenios (10/05/1967 e così via)

Adesso, parlo a te, Ciro, ma anche a Francesco...

Trigono Giove/Nettuno
Ho visto un intervento di Francesco Manfredi a proposito del mio tema... oppure di ciò che vede del Trigono Giove/Nettuno nella sua esperienza astrologica. – Ok. Io non sono astrologo, ma studio l’astrologia, dunque non posso «competere» in un’argomentazione su di questo. – Però quando leggo André Barbault (Traité pratique d’Astrologie), o nel magnifico libro delle sue nipoti Martine & Danièle Barbault (Dictionnaire des Aspects Astrologiques), oppure nella tua «Nuova Guida all’Astrologia» (4° edizione, perché non ho ancora in mano la 5°), non leggo niente di eccessivo. Invece, si tratta di «serenità, passività, indulgenza, bonarietà, filantropia, senso artistico...» In questo, mi riconosco bene... Martine & Danièle aggiungono qualcosa sulla religiosità e il misticismo della persona, l’interesse per l’«invisibile»... Mi riconosco ancora bene... Sono contento, del resto, di non essere l’«unto del Signore», perché non voglio finire in croce!!!

Per la vista, penso che ho soltanto bisogno dell’Opposizione Sole/Nettuno e l’ASC Vergine per spiegare la mia grande miopia... Di più, ho i piedi cavi...

Allora, vorrei sapere se c’è generalmente, sì o no, questo eccesso di cui parla Mandredi quando Giove interviene...



Forse gli eccessi di cui parla Manfredi trovano una spiegazione altrove nel tema delle persone che ha incontrato...

Trigono Sole/Plutone
Però, per Sole/Plutone, l’orbita è più stretta (1°21)... Barbault dice, e traduco io: «Potenza istintiva che tende a una creazione, un’affermazione, una passione arricchente». E Discepolo: «Volontà di potenza, Io potente. Energie realizzative, attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità.» Mmmm. Non so se l’Io è potente in me, ma va bene con l’«attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità». Del resto, non sono «satanista», né Dracula, e il mio «fascino» è abbastanza controlato... Soltanto per dire chi sono...

Per il resto, è vero che non conosco abbastanza Morpurgo, sebbene io consulti i suoi libri ogni tanto... Del resto, mi sento più a mio aggio con Barbault e Discepolo... Sono meno complicati. (Non dimenticare che ho Sole e Mercurio in Toro!!! Sono lento a capire! Ha! Ha! Ha!)

È vero che, giovane, ero molto più radicale... Forse, Marte in Bilancia e Saturno in Ariete mi hanno moderato il carattere col tempo. Da quasi 10 anni, ho molto cambiato. Però, sono sempre stato preso fra legge e vita. La vita e le persone sono sempre più importanti delle leggi e regolette, ma ho questa tendenza di voler diffendere qualcosa. Man mano, si è transformato, e adesso, preferisco diffendere la persona, non la legge. Forse 2009 (parlo della R.S.), mi ha cambiato moltissimo. Non ti saprei spiegare il perché... e il come mi appartiene...

Allora, carissimo Ciro, cosa ne pensi?

Arsenios, dal lontano Canada...

Anonimo ha detto...

Salve Ciro.

Ben tornato. Penso che ho fatto bene di non scrivere durante la tua assenza, perché c’è un sacco di gente che l’ha fatto, e hai dovuto rispondere a tutti... Eccetto a Mandrefi, ciò che mi ha deluso in po’, perché avrei voluto il tuo parere... Sono Arsenios (10/05/1967 e così via)

Adesso, parlo a te, Ciro, ma anche a Francesco...

Trigono Giove/Nettuno
Ho visto un intervento di Francesco Manfredi a proposito del mio tema... oppure di ciò che vede del Trigono Giove/Nettuno nella sua esperienza astrologica. – Ok. Io non sono astrologo, ma studio l’astrologia, dunque non posso «competere» in un’argomentazione su di questo. – Però quando leggo André Barbault (Traité pratique d’Astrologie), o nel magnifico libro delle sue nipoti Martine & Danièle Barbault (Dictionnaire des Aspects Astrologiques), oppure nella tua «Nuova Guida all’Astrologia» (4° edizione, perché non ho ancora in mano la 5°), non leggo niente di eccessivo. Invece, si tratta di «serenità, passività, indulgenza, bonarietà, filantropia, senso artistico...» In questo, mi riconosco bene... Martine & Danièle aggiungono qualcosa sulla religiosità e il misticismo della persona, l’interesse per l’«invisibile»... Mi riconosco ancora bene... Sono contento, del resto, di non essere l’«unto del Signore», perché non voglio finire in croce!!!

Per la vista, penso che ho soltanto bisogno dell’Opposizione Sole/Nettuno e l’ASC Vergine per spiegare la mia grande miopia... Di più, ho i piedi cavi...

Allora, vorrei sapere se c’è generalmente, sì o no, questo eccesso di cui parla Mandredi quando Giove interviene...



Forse gli eccessi di cui parla Manfredi trovano una spiegazione altrove nel tema delle persone che ha incontrato...

Trigono Sole/Plutone
Però, per Sole/Plutone, l’orbita è più stretta (1°21)... Barbault dice, e traduco io: «Potenza istintiva che tende a una creazione, un’affermazione, una passione arricchente». E Discepolo: «Volontà di potenza, Io potente. Energie realizzative, attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità.» Mmmm. Non so se l’Io è potente in me, ma va bene con l’«attenzione rivolta ai grandi temi della vita. Profondità». Del resto, non sono «satanista», né Dracula, e il mio «fascino» è abbastanza controlato... Soltanto per dire chi sono...

Per il resto, è vero che non conosco abbastanza Morpurgo, sebbene io consulti i suoi libri ogni tanto... Del resto, mi sento più a mio aggio con Barbault e Discepolo... Sono meno complicati. (Non dimenticare che ho Sole e Mercurio in Toro!!! Sono lento a capire! Ha! Ha! Ha!)

È vero che, giovane, ero molto più radicale... Forse, Marte in Bilancia e Saturno in Ariete mi hanno moderato il carattere col tempo. Da quasi 10 anni, ho molto cambiato. Però, sono sempre stato preso fra legge e vita. La vita e le persone sono sempre più importanti delle leggi e regolette, ma ho questa tendenza di voler diffendere qualcosa. Man mano, si è transformato, e adesso, preferisco diffendere la persona, non la legge. Forse 2009 (parlo della R.S.), mi ha cambiato moltissimo. Non ti saprei spiegare il perché... e il come mi appartiene...

Allora, carissimo Ciro, cosa ne pensi?

Arsenios, dal lontano Canada...

Anonimo ha detto...

Mmmm.

Si vede che ho avuto dei problemi per dimostrare che «non sono un robot»???

Mi dispiace...

Arsenios

Anonimo ha detto...

All’età di 55 anni mi chiedo ancora quale era la mia professione ideale oppure il punto forte del mio tema natale. Mi può aiutare ?

Grazie e complimenti per la sua bravura.

Un donna del 30/11/59 nata a Milano alle ore 01,15

Anonimo ha detto...

Carissimo Ciro,
scusami se rispondo solo ora con un GRAZIE per il tuo consiglio di spostarmi a Yap, Micronesia, per il compleanno di quest'anno.
Ci metterò tutta me stessa per potere partire, sperando che da lassù mi diano un aiutino...
Ti dirò: a me l'idea di partire per un luogo che non conosco mette una carica grandissima. Se poi il viaggio ha un obiettivo come quello di darsi delle prospettive migliori, allora mi carico ancora di più. Il tuo lavoro ha per me un grande valore.
Quindi grazie di nuovo. Ti auguro una buona estate!

Natascia ( 19/12/1978 01:30 am Quistello MN )

Anonimo ha detto...

Carissimo Ciro,
scusami se rispondo solo ora con un GRAZIE per il tuo consiglio di spostarmi a Yap, Micronesia, per il compleanno di quest'anno.
Ci metterò tutta me stessa per potere partire, sperando che da lassù mi diano un aiutino...
Ti dirò: a me l'idea di partire per un luogo che non conosco mette una carica grandissima. Se poi il viaggio ha un obiettivo come quello di darsi delle prospettive migliori, allora mi carico ancora di più. Il tuo lavoro ha per me un grande valore.
Quindi grazie di nuovo. Ti auguro una buona estate!

Natascia ( 19/12/1978 01:30 am Quistello MN )

Vania ha detto...

Grazie mille come sempre, un abbraccio

Anonimo ha detto...

ciao ciro,sono teresa da bergamo,nata a moint sain martin al confino con Lussemburgo e belgio il 11\09\1956 alle ore 3:15 vorrei sapere la mia rs, per salute e famiglia! grazie

Poseidon 83 ha detto...

Caro ciro,
grazie per la risposta mi rendo conto che era anche chiaro dai tuoi scritti ed i miei dubbi (che riguardano l'interpretazione del tema) si possono sciogliere solo riprendendo a studiarli.
Avrei una domanda (molto più decisiva ed utile x me, spero) da fare sulla questione rilocazione giacchè credo che entro un paio di anni il fatto che io mi trasferisca fuori dall'Italia potrebbe diventare una realtà abbastanza probabile e vorrei prepararla nel migliore dei modi.

Ho calcolato altre rilocazioni (fermo restando che Omsk sarebbe la migliore) per trovare delle alternative ad Omsk verso la quale non mi sento molto motivato attualmente.
Ora fermo restando che mi hai detto che le stelle hanno deciso li, quindi credo sia il massimo, in attesa che mi motivi verso quella direzione ho cercato delle alternative in altri posti: l'Australia dove sembra ci sia un sacco di lavoro ed il Giappone che io davvero adoro. Quindi mi reputo anche abbastanza fortunato a non avere venere rilocata in Alaska o Nigeria. In Giappone o Australia ci andrei molto più volentieri che ad Omsk, ma vorrei comunque capire quanto/ come ci perdo o ci guadagno (rispetto ad Omsk o allo stare qui) x farmi 2 conti (certo che non sono proprio un tipo da seconda casa eh?)
In Australia potrei mettere venere al Mc salvo poi lavorare un attimo x spostare saturno dalla settima (ancora nn ci sn riuscito ma credo sia possibile). In Giappone invece vi sono molte città in cui avrei venere quasi attaccata al MC e giove (congiunto ad urano) attaccato al DS… le migliori che ho trovato sono Kawakami o Nakagawa in Giappone.
Cosa ne pensi Ciro? quanto vale di meno venere rispetto a giove al MC? O poi sarebbe meglio tra venere e sole quest'ultimo? Ed in Giappone avrei cmq anche giove urano al DS anche se cmq il mio obiettivo al 90% è l'indipendenza (soprattutto economica) quindi lavorativa. Quanto perderei, se dovessi perdere, con queste posizioni rispetto al Giove MC di omsk e quanto guadagnerei rispetto allo stare qui?
Mi rendo conto che ho posto le domande manco fossi al mercato, ma era giusto per esprimere più chiaramente le mie perplessità.
Grazie mille per la tua enorme disponibilità.

Andrea C ha detto...

ri-eccomi ciro, come ti dicevo mi devo organizza per la mia prima RSM fra un mesetto circa ... riposto la mia domanda dell'altro giorno.

A Marzo mi avevi suggerito Madeira ma avrei un alternativa da sottoporti: Londra. Logisticamente più comoda, inoltre potrei incontrare qualche vecchio amico e chissà incominciare ad attivare la VII casa. Astrologicamente parlando ecco i punti salienti:
1. Venere rimarrebbe perfettamente congiunta al Discendente in entrambi i casi;
2. lo stellium in VII inalterato;
3. Ascendente di RS in IV radix inalterato;
4. Marte e Saturno rimangono in due case separate anzi a Madeira avrei saturno in XI pericolosamente vicino alla cuspide X-XI (circa 3°);
5. Marte passerebbe dalla X alla IX casa imponendomi di viaggiare all'estero per promuovere il mio progetto;
6. Saturno passerebbe dalla XI alla X da esorcizzare con ritmi di lavoro intensi;
7. Urano passerebbe dalla IV RS alla III RS nella speranza che porti tante intuizioni geniali negli studi;
8. Plutone rimarrebbe saldamente in I RS in entrambi i casi;
9. Nettuno passerebbe dalla cuspide II-III RS alla II RS probabilmente aumentando le mie preoccupazione per le finanze, ma tanto quelle (le preoccupazioni) ci sono sempre e comunque;
10. Luna passerebbe dalla III RS alla II RS.

Cosa ne pensi come alternativa??

Andrea C nato a Piacenza il 17/7/71 alle 11am

Anonimo ha detto...

Ho mandato la mail proprio ora sull'altro indirizzo che mi hai scritto. se non ti arriva scrivo su facebook in privato. Sono in ansia perchè ti ho scritto se posso parteciapre al convegno e ho aggiunto i dati che avevi chiesto. ho bloccato una stanza in un albergo a Sant'Agata ma non ho ancora dato conferma. Se mi dici che posso venire la conferma. spero di non perderla nel frattempo U_U

Anonimo ha detto...

ovviamente ho dimenticato di dirti che sono Nastas'ja (ti ho scritto io della stanza). scusa la confusione!!

Anonimo ha detto...

Salve Dottore.
Vorrei un consiglio da Lei riguardo il luogo più indicato per il giorno del mio compleanno per una buona RS.
Sono nata a Prato il 27-08-1966 alle ore 00:25.

La ringrazio

Francesco Manfredi ha detto...


Ciao Arsenios,
penso che ti sei risposto da solo.
Poi, ho parlato di tendenza agli eccessi.
Tendenza: non significa che è per forza così.
Il tema va preso nella sua interezza, mai un solo pezzo per volta.
Se ho fatto quelli esempi quindi, non devi sentirti coinvolti personalmente!




Signor Ciro,
ieri mi è arrivato Fondamenti di Astrologia Medica.
Intanto, a differenza di altri libri di astrologia medica che avevo intravisto nelle librerie, il linguaggio è molto chiaro e lineare, scorre.
Detto questo vorrei passare a due domande:

1) è molto personale.
Volevo chiederle di osservare il Marte nel mio TN (28/03/1988 ore 6:24 Roma). E chiederle come lo considera (forte-medio ecc...).
Ho sempre il timore di non aver mai fatto abbastanza.
è una fissa tipica di un Marte nel Capricorno?


2) leggo nelle sue pagine in cui scrive insieme ad Andrè Barbault, della cosiddetta "melotesia" zodiacale. Poi parla dei temperamenti ippocratici e fa il paragone: Giove-aria, Saturno-terra, Luna-acqua, Marte-fuoco, ecc...
Quello che non mi è chiaro, è se lei e Andrè Barbault vi muoviate secondo concetti e modelli del temperamento, oppure se abbiate sviluppato un metodo particolare per calcolare il temperamento che si evidenzia in un tema natale.
Tanto per capire se sono sulla strada giusta...
da quello che mi sembra di capire voi classificate i temperamenti molto più dai pianeti che dai segni.




























































Anonimo ha detto...

L'ex Magnifico Rettore dell'Università di Torino è morto oggi nel giorno del suo compleanno:

http://torino.repubblica.it/cronaca/2014/06/13/news/morto_dianzani_rettore_dell_universit_per_12_anni-88864059/

Mario Umberto Dianzani 13 giugno 1925
Una prece
Sandro NH

Anonimo ha detto...

Gentile Ciro, il 2013 è stato pessimo per le finanze, questo 2014 con giove in seconda non sta dando alcun effetto bistabile anzi sta continuando sulla stessa scia, ora ho visto che la prossima rivoluzione lunare ci sarà giove in ottava di RL e venere in settima, secondo te ho qualche speranza di risolvere qualche debituccio o quel giove di rl andrà a infierire ulteriormente? Grazie. G.

Anonimo ha detto...

Salve Francesco,

Sono Arsenios. Non ti preoccupare. Avevo capito il «ho capito» dell’inizio del tuo intervento. Faccio le domande per riuscire a capire meglio le cose... e dire chi sono io, con questi trigoni. Come dici, il tema è un insieme dove ogni parte dialoga con le altre parti. E comunque, abbiamo tutti un modo di vivere le cose.

Ad esempio, ho Urano all’ASC con orbita di 1°25. Però, sono facilmente perso con la tecnologia moderna. Va bene con internet, ma se qualcosa mi capita col compiuter, sono disperatamente impotente!!! Mi ricordo André Barbault siegando come viveva questa sua congiunzione ASC/Urano. Diceva che quando era di moda avere i capelli corti, gli aveva lunghi, e quando era di moda di avere i capelli lunghi, gli aveva corti. Ecco. Io sono un po’ così. Mi ricordo benissimo il 6° gradi di scuola primaria (RS 1978), mi sentivo diverso degli altri della mia classe. E poi, faccevo apposta per fare diversamente le cose. Quando il professore diceva «andiamo tutti a pesca», io non volevo partecipare, ad esempio. Era diventato quasi come un’ossessione per me. Non potevo essere come gli altri... E poi, durante la scuola secondaria, una mia amica me diceva spessissimo che ero «speciale», cioè molto originale. Io non mi vedevo così, ma probabilmente ero davvero diverso. Per questo, non ho per niente il bisogno di vestire il giallo e verde con capelli tagliati a metà testa, ecc. Ma l’originalità, la vivo rifiutando la moda assoluta, il fatto di seguire tutte le tendenze. La mia tendenza è di non seguire nessuna tendenza...

Mi sono comunque fatto le domande a me stesso e a voi, a proposito di questo Trigono Giove/Nettuno, perché mia sorella ha una Congiunzione Giove/Nettuno in 7^, come ho spiegato (orbita di 3°24). Mi pare che questa orbita è anche stretta!!! Ma non vedo questo eccesso in lei. Non vedo in lei l’«unta del Signore», e non penso che lei lo vive e lo vede così... Perciò facevo il mio intervento. Spero che Ciro mi risponderà un qualcosino sulla facenda. Ma per te, sentiti libero di scrivermi ciò che vuoi, senza problema... oppure di fare un intervento su ciò che legge quando scrivo... Non sono stato offeso... Voglio solo capire...

A presto.
Arsenios

Andrea C ha detto...

ciro francesco scusate l'intromissione!!!
per la prima domanda di francesco, che tra l'altro era anche una mia domanda tempo fa, io individuerei il "colpevole" in saturno in domicilio in X insieme al bel trigono giove-saturno... ma sono un neofita molto curioso e aspetto di sapere cosa ne pensa ciro

Francesco ottimo asse II-VIII casa nel tuo TN che invidia che mi fai!!!

saluti e buona serata

Anonimo ha detto...

Salve Francesco,

Sono Arsenios. Non ti preoccupare. Avevo capito il «ho capito» dell’inizio del tuo intervento. Faccio le domande per riuscire a capire meglio le cose... e dire chi sono io, con questi trigoni. Come dici, il tema è un insieme dove ogni parte dialoga con le altre parti. E comunque, abbiamo tutti un modo di vivere le cose.

Ad esempio, ho Urano all’ASC con orbita di 1°25. Però, sono facilmente perso con la tecnologia moderna. Va bene con internet, ma se qualcosa mi capita col compiuter, sono disperatamente impotente!!! Mi ricordo André Barbault siegando come viveva questa sua congiunzione ASC/Urano. Diceva che quando era di moda avere i capelli corti, gli aveva lunghi, e quando era di moda di avere i capelli lunghi, gli aveva corti. Ecco. Io sono un po’ così. Mi ricordo benissimo il 6° gradi di scuola primaria (RS 1978), mi sentivo diverso degli altri della mia classe. E poi, faccevo apposta per fare diversamente le cose. Quando il professore diceva «andiamo tutti a pesca», io non volevo partecipare, ad esempio. Era diventato quasi come un’ossessione per me. Non potevo essere come gli altri... E poi, durante la scuola secondaria, una mia amica me diceva spessissimo che ero «speciale», cioè molto originale. Io non mi vedevo così, ma probabilmente ero davvero diverso. Per questo, non ho per niente il bisogno di vestire il giallo e verde con capelli tagliati a metà testa, ecc. Ma l’originalità, la vivo rifiutando la moda assoluta, il fatto di seguire tutte le tendenze. La mia tendenza è di non seguire nessuna tendenza...

Mi sono comunque fatto le domande a me stesso e a voi, a proposito di questo Trigono Giove/Nettuno, perché mia sorella ha una Congiunzione Giove/Nettuno in 7^, come ho spiegato (orbita di 3°24). Mi pare che questa orbita è anche stretta!!! Ma non vedo questo eccesso in lei. Non vedo in lei l’«unta del Signore», e non penso che lei lo vive e lo vede così... Perciò facevo il mio intervento. Spero che Ciro mi risponderà un qualcosino sulla facenda. Ma per te, sentiti libero di scrivermi ciò che vuoi, senza problema... oppure di fare un intervento su ciò che legge quando scrivo... Non sono stato offeso... Voglio solo capire...

A presto.
Arsenios

Anonimo ha detto...

Caro Maestro, ti scrivo per un'amica (nata a Bergamo il 1/9/1963 alle 7,15) per la quale si prospetta una pericolosa RS se non lascia la città natale, chiedendoti per cortesia di indicare una buona RSM, con particolare attenzione ai problemi di tipo legale e professionale.
Grazie per la generosità e per la genialità di cui sei dotato.
Maria

Francesco Manfredi ha detto...


Per Arsenios:
il signor Ciro pareva avermi risposto con una immagine, dove c'era un pezzo di carta di Stromboli con una mano che lo cuciva.
Forse intendeva dire che sono stato troppo cavilloso.
Gli "eccessi" a cui mi riferivo, sono quelli di chi si sente troppo auto-gratificato da quell'aspetto.
Infatti, il mio discorso sul trigono dei trans-saturnini, rischia di andare troppo sul filosofico e nell'astratto.
Per favore, quindi, ti chiedo di ignorare l'argomento, e che non c'è nulla da temere.
Non considerarlo.




Per Andrea C:
Andrea guarda, anche io posso definirmi neofita, perchè ho iniziato ad appassionarmi all'astrologia solo con l'arrivo del dirompente Urano in Ariete.
Pensa che, durante il mio percorso, ho dovuto passare una vera e propria giungla, prima di poter arrivare a definizioni più chiare.
A quale delle domande ti riferisci? Quella sul timore di non aver mai fatto abbastanza?



















Anonimo ha detto...

Buonasera Maestro,quando vuole indagare su una certa situazione di un soggetto quali sono le priorità?
Ad esempio vuole capire la figura del padre, cosa guarda per primo:la 4^casa(con i suoi governatori) , il Sole o Saturno?

Se in 4^ ci fosse il pianeta Saturno e nel contempo il Sole fosse congiunto a Giove in 7^ come si orienterebbe?
Potremmo pensare lo stesso,nonostante il Sole congiunto a Giove,alla mancanza del padre?
La 4^ casa,in questa occasione occupata,avrebbe la precedenza sul Sole con i suoi aspetti?

Altra ipotesi:Sole in 2^ quadrato a Saturno in 5^, ma in trigono a Giove e Luna in 10^ e sestile al FC con una 4^ vuota.
In questo caso i governatori del FC con i loro aspetti(parzialmente positivi,ipotesi) andrebbero presi in considerazione oppure il quadrato Sole-Saturno sarebbe eloquente?

Ed in linea generale il pianeta inserito in una casa è più importante dei suoi aspetti?

Ultimo esempio(lo giuro):Saturno in 5^ trigono a Venere con Giove in 7^ opposto alla Luna?
Che lettura darebbe per la vita sentimentale?
Grazie della pazienza!
Alex





Anonimo ha detto...

Ciao Ciro,
Cosa mi consigli di fare per trascorrere un anno discreto?
23 agosto 1985 14:40 Montecchio Maggiore.
Sono un po' in ansia per le previsioni..
Stefania

Francesco Manfredi ha detto...


Per Andrea C:
Andrea guarda, anche io posso definirmi neofita, perchè ho iniziato ad appassionarmi all'astrologia solo con l'arrivo del dirompente Urano in Ariete.
Pensa che, durante il mio percorso, ho dovuto passare una vera e propria giungla, prima di poter arrivare a definizioni più chiare.
A quale delle domande ti riferisci? Quella sul timore di non aver mai fatto abbastanza?

Anonimo ha detto...

Buonasera Ciro,
grazie di cuore per la risposta tempestiva. Ho fatto tesoro del punto di vista sul T. N e sulle opportunità di Giove in III casa. Le chiedo ancora uno sguardo nella mia biografia astrologica perchè carissimo, tutto quel di cui sono conscia astrologicamente e personalmente di questa me stessa sempre "intossicata" é la vulnerabilità nervosa,la premorte di papà su mamma, l'inimicizia e le oscillazioni telluriche a lavoro segnate da Marte leso e Plutone e Urano in VI...
Caro Ciro, mi conforti sui "talenti" che non vedo perchè a volte vado al buio. Ci vuole uno di "talento" per indicarmi la rotta. Caro saluto, tanto grata. Infermiera scalcinata
Napoli 23 marzo 1979 h. 8.30/45

Carolina ha detto...

Dear Ciro,
I spent my birthday this june 3th in Merced (California) and my past LR (May 21th) was relocated in Milan.
Since the past 2 weeks I have dental problems (I have a filling done this week and have to remove a wheel and make another filling next week). You say that with a SR relocation we can reduce 80% of damage and in Madrid (where I live) I would had Saturn joined to the Asc. Are these dental problems part of this 20% of saturn damage that I will have this year?

For my past LR I arrived to Milan on May 20th and take a fly to Madrid on May 21th at 9,35. My LR was at 8,37 really? I hope I have not left Milan before the correct time...

Thank you

3-6-72 Denia (Spain) 14,48

Anonimo ha detto...

Dear Ciro,
I enjoy reading all your books. Some astrologers maintain that the half birthday is also a valid day for the demi-solar return. Do you agree that you should have an aimed demi-solar return?
Thank you for your help.
Sincerely,
Tatiana

Anonimo ha detto...

Dear Ciro,
My birthday is May 18th, 1958 at 9:58 a.m. Forest Hills, New York.
Where is the best place for me to live in America, and Europe.
Thank you for taking the time to answer my question.
Wishing you the best day ever,
Deborah

Anonimo ha detto...

Ciao caro Ciro,
Cosa ne pensi di Dubai per il mio compleanno? I miei dati sono 23 agosto 1985 14:40 Montecchio Maggiore.
Plutone in 12' mi spaventa. Che dici?
Ho visto anche saturno in X. In effetti da settembre dovrei chiudere un rapporto di lavoro e iniziarne un altro.
Grazie
Stefania

Anonimo ha detto...

Ciao Ciro,
come si possono esorcizzare Marte e Saturno in XII? L'ascendente in I? Faranno parte della mia prossima RS, in quanto non riesco a partire perché non ho disponibilità economica. Quanto tempo prima del compleanno devo cominciare ad esorcizzarli e per quanto tempo devo continuare a farlo?
Se invece Marte e Saturno fossero in XI, come si possono scaricare?
Grazie in anticipo.
Stefania

Anonimo ha detto...

Ciao Ciro,
come posso esorcizzare questa rivoluzione solare? 23 agosto 1985 14:40 Montecchio Maggiore? Purtroppo non riesco a spostarmi per difficoltà economiche. Quando devo cominciare e per quanto le devo esorcizzare?
Grazie sono in ansia
Stefania