venerdì 14 novembre 2014

Available the Kindle edition of "Breve Storia"...





Disponibile, a circa 5 dollari, l'edizione Kindle (e anche PC e Mac) di "Breve Storia dell'Astrologia Italiana".
Buona lettura a Tutti.







Dear Ciro, yes you suggested a destination for my ASR- 2015 last week and this was Argentia, NF and I thank you for this, but my request is that, if possible, to suggest another place that will avoid my natal AS to fall in my SR DS and vice versa, as well as my SR sun to not be positioned in my SR DS. A place that will help me keep/ improve love, relationships and myself good and in stable wellbeing.
My data: Feb 9, 1963/ 06:30 a.m. (probably 10-15 min later)/ 27e50, 43n34
Thanks a lot and many best regards,

Vicky 


Dear Vicky,
then I suggest you Mangalore, India.
Best regards.




Dear Ciro, finally ive got The Great Treatise of Astrology. Its impossible to explain in human words what i feel, when im reading. I see its only Volume I, but i hope very much there would be more...I have many astrological books from all over the world. But i think this is the best. Its so good, that where are nothing like what could amount to it. And of course im proud of me :D because you wrote its a difficult book, but i can read it easy. Its because i really was a good student, i think :)
But i have one question. I cant understand one sentence: Great human beings were not borns under the same skies as lesser mortals. What do you mean? Are they need other house system, or astrology its not working for him? How to understand such person? Please, can you explain this, im thinking a lot about it, bus still have no ideas. Or maybe just say, where i can find an answer. Maybe im trying to understand to fast. I didnt finished the book yet. But i really have no time at home, my SR has Mars and Saturn in 4th house, you know what is that mean...

Your biggest fan ever
Zoe 

Dear Zoe,
I am glad that you've found my Great Treatise of Astrology very good: then I hope to read your own review on Amazon.com because, usually, my readers are stingy with reviews ...
The sentence you refer to is related to the enormous research of Françoise and Michel Gauquelin. In this research they discovered the "Mars Effect". They found Mars near the Ascendant and the Midheaven of the sports, but not for the mediocre sports: only in the sky of the Grand Sports ... So that phrase means that if we were to repeat this research by studying the heavens of 10000 amateur athletes, would not find a strong Mars. In other words, because Mars is distinguishable, must be in relation to men and women who have expressed a huge libido into sport ...
Many dear things.






Ciro carissimo,
hai ragione da vendere, mi sono anticipata un tantino troppo nella richiesta (devo controllare la mia ansia...). Ti ringrazio della pazienza, e mi scuso. Ma potresti delucidarmi sul punto della salute, ovvero, su quale aspetto o quali aspetti possano dare la tendenza alle infiammazioni, ai problemi autoimmuni (che poi sono appunto delle grosse infiammazioni). Per la localizzazione del problema sugli organi è facile: nel mio caso, Giove in 6^ e Saturno in Sagittario sono estremamente esaustivi. Ma per la messa in atto dei processi infiammatori? Nettuno in 6^ potrebbe essere la calamita di virus, batteri ecc… Ma da solo questo pianeta può generare il problema principale?
Un caro saluto

Maria Stella L.

Cara Maria Stella L.,
personalmente sono convinto che una grossa percentuale della popolazione mondiale attuale soffra di allergie, intolleranze e simili a causa del fortissimo inquinamento a cui siamo sottoposti. Che io ricordi non conosco persone, tra amici e parenti, che non abbiano almeno uno di questi problemi che secondo me non sono riconducibili a un segno specifico o a un aspetto planetario, ma che si riferiscono alla totalità della popolazione mondiale.
Poi, a seconda delle predisposizioni astrologiche di nascita, avremo che qualcuno soffrirà più al fegato, mentre altri mostreranno sostanziali disturbi alla pelle, agli occhi e via dicendo.
Sulle "micce" o cause scatenanti direi che non ci possono essere dubbi: a ogni RS cattiva, parte un nuovo problema di salute...
Tanti saluti.





Buona sera ci illumini sul ormai prossimo
Ingresso di Saturno in Sagittario e sul Trigono di fuoco che verrà a formarsi con Giove e Urano . Grazie

Cinzia


Cara Cinzia,
diciamo qualche cosa su di un aspetto specifico del primo: secondo alcune recenti notizie ci troveremmo alla vigilia di un ammorbidimento dei controlli di sicurezza aeroportuali per quanto riguarda i liquidi. Invece, a mio parere, stiamo andando verso norme sempre più restrittive e verso possibili nuove e cruente escalation terroristiche che ci renderanno ancora più difficili i viaggi. Con Saturno in Sagittario il fondamentalismo islamico conoscerà di sicuro una nuova brutta virata e saremo costretti a convivere con nuove forme di odio e di distruzioni anche in Occidente.



Caro Ciro,

Grazie per i tuoi utili suggerimenti.

Dopo aver appena scoperto che quello che volge al termine è stato un anno di Sole in prima casa, Saturno in dodicesima e Ascendente di Rivoluzione Solare in sesta natale spero che un seppur rognoso Saturno in seconda sarò in grado di reggerlo per i prossimi dodici mesi. Se solo avessi appreso prima il concetto di RSM forse sarei riuscito ad evitarmi parecchio dolore. Capisco che non condividi la scelta per quest’anno e sicuramente sarebbe potuta essere molto più appropriata ma, con il poco tempo a disposizione per pianificare e altre persone coinvolte nel viaggio, questo è il meglio che sono riuscito a fare.

Per il prossimo anno ti assicuro che farò di tutto per sfruttare la miglior RSM possibile!
A tempo debito farò ricorso alla tua sapienza per un suggerimento sulla località, alla luce dei momenti salienti di questo mio prossimo anno (probabili difficoltà economiche, auspicata svolta professionale, definitiva fine matrimonio) unitamente alla consapevolezza che, vivendo a Ginevra, dovrò scappare il più lontano possibile da qui per il mio compleanno 2015 (o magari per sempre) per sfuggire a un incombente Sole in dodicesima e non solo.

Probabilmente in seguito alla lettura nei mesi a venire dei testi che mi hai suggerito, mi sorgerà anche qualche dubbio che magari ti esporrò, ma per il momento interrompo il mio bombardamento di post di questi giorni con un’ultima richiesta. Posto che non condividi la scelta della mia RSM 2014 a Malmo, mi potresti per favore accennare alle implicazioni di tale scelta, a quali potenziali minacce dovrò fare attenzione e quali importanti opportunità sarà invece bene che io colga?

Con gratitudine,

Daniele

Dici cose più pesanti di Saturno in Seconda Casa? In questo periodo?




Ho conosciuto l’Astrologia Attiva e mi rivolgo a Lei come miglior interprete di questa disciplina.
Le chiedo un buon compleanno 2014 (che spero di riuscire ad organizzarlo in tempi rapidi).
Grazie

Paolo: Milano 28/11/51 ore 19:25

Paolo, sei certo di non avere fatto questa richiesta nei mesi passati? E che io non ti abbia già risposto?
Controlla, gentilmente, perché sarebbe un fatto grave.





alcistica, vi informo brevemente di due personaggi del pallone:
Pelè è stato ricoverato per una colica renale vescicale a causa di calcolosi.
Pelè è nato il 21 ottobre 1940 alle ore 03.00 (ADBank) secondo l'atto di nascita, ma lo stesso Pelè ha sempre sostenuto -confermato dall'atto di battesimo- di essere nato il 23 ottobre 1940.
Il grande O'Rei si è sentito male ieri mattina quando il Sole era a 20° Scorpione esattamente venti gradi di differenza dalla data ufficialmente utilizzata.
E non poteva che soffrire di vie urinarie con Sole e Marte in Bilancia...

L'altro personaggio è Stephan El Sharaawy del Milan nato il 27 ottobre 1992 che sabato scorso è tornato a segnare dopo 622 giorni!

Sandro NH


  




Ernst Jünger e l'Astrologia

Ernst JüngerAn der Zeitmauer
Ernst Klett, Stuttgart, 1981 

trad. It. Al muro del tempo
Adelphi, Milano, 2000

di Nicola Zippel

Ricca di immagini e suggestioni, la prosa jüngeriana svolge un’acuta riflessione sul tema della temporalità, attraverso un percorso che procede nelle due forme, talvolta parallele, più spesso convergenti, della considerazione metafisica e del racconto mitologico. Jünger, qui come in altri luoghi della sua produzione, conduce il lettore dinanzi all’abisso di un pensiero tragico privo di consolazione e, nel medesimo gesto, ne dirige lo sguardo verso una visione più complessa e illuminante del reale. Dotato di una filosofia estremamente colta, lontana da qualsiasi forma di sterile erudizione, lo scrittore tedesco riesce a parlare delle cifre fondamentali caratterizzanti la propria epoca, connettendole in maniera esemplare, sebbene a volte troppo oscura fino ad apparire quasi oracolare, alla totalità metastorica del tempo nel quale hanno svolgimento e significato.
Lo scritto “Al muro del tempo”, che dà il titolo all’intera opera, è preceduto da un altro testo, il quale funge come una sorta di introduzione, “Tempo misurabile e tempo del destino. Riflessioni di un non astrologo sull’astrologia”. Esso può dirsi un’introduzione, dal momento che lo stesso l’autore ne riconosce il carattere propedeutico e funzionale alla seconda e più corposa parte del libro. Quel che dell’astrologia interessa Jünger, il non astrologo, non è tanto il fenomeno della sua diffusione come tale, quanto ciò a cui questo fenomeno rinvia e di cui esso è solo una manifestazione superficiale. Il diffondersi dell’astrologia segnala, agli occhi attenti di Jünger, l’esigenza da parte dell’individuo di rapportarsi ad un linguaggio che non usi i segni della misurazione e della scientificità, bensì quelli del destino e del gioco. A differenza della scienza, l’astrologia non ha la pretesa di spiegare in quale modo le cose debbano andare né come andranno di necessità; né l’astrologia deve mai avere una tale pretesa: «L’astrologo che si dà pena affinché la sua visione sia riconosciuta come scientifica si muove quindi nella direzione opposta; il successo a lui gioverebbe tanto poco quanto agli scacchisti la scoperta dell’automa che gioca a scacchi» (p. 34). Il valore del carattere mantico dell’astrologia non sta, infatti, nella sua possibile veridicità, ma si fonda in primo luogo nel ricollocare al centro del discorso l’uomo, ogni singolo uomo nel suo relazionarsi all’ordine cosmico. «Se l’astrologia servisse anche solo ad affinare lo sguardo nei confronti dell’insopprimibile peculiarità dell’uomo, ciò sarebbe già molto in un’epoca in cui tale peculiarità viene cancellata, occultata, degradata come non mai» (p. 35). La dimensione aperta dallo sguardo astrologico conduce l’individuo dinanzi alla propria singolarità, la quale dev’essere osservata sotto una nuova luce, che disveli come il modo della condizione tecnico-scientifica privi il vivere di ciò che gli è più intimo: il destino personale. Con la nascita di ogni uomo avviene ogni volta il sorgere di un nuovo mondo, la cui singolarità è, nel profondo, irriducibile a qualsiasi assorbimento da parte di una realtà comunitaria e statuale, che inevitabilmente si aggiunge a posteriori e perciò non riveste alcun carattere essenziale. «Qualsiasi dottrina affermi che l’uomo “a priori” nasce per lo Stato o per la società è una falsa dottrina. L’uomo nasce per vivere il proprio destino» (p. 62). Vivere il proprio destino significa altresì essere consapevoli di esistere in un tempo differente da quello misurabile mediante le determinazioni scientifiche, un tempo che ogni individuo si trova ad avere con la propria nascita e di cui può disporre per dare un senso e una profondità al vivere: «Il tempo non dà solo la cornice della vita, è altresì l’abito assegnatole dal destino. Non pone semplicemente dei limiti alla vita, ne è anche il patrimonio» (p. 38). L’astrologia non rivela, però, qualcosa di nuovo, ma rappresenta il sintomo del ritorno alla coscienza dell’uomo della presenza di un “fondo originario”, radicato in un tempo antico, ormai occultato dallo sviluppo scientifico, ma non per questo cancellato. Per il tramite del discorso astrologico «vengono rianimate forze rimaste a lungo sopite» (p. 37), che appartengono all’essenza dell’essere umano, pur trascendendola; ed ogni uomo ha il sentimento insopprimibile «che vi sia qualcosa d’altro, di infinitamente grande» (p. 56), che l’astrologia non rivela per la prima volta, ma che consente di manifestarsi nella dimensione temporale, non quella scientifica, bensì dello spirito. Non ci troviamo, però, di fronte ad una ripetizione, che abbia sede nella storia e sia calcolabile, ma ad un ritorno, al ricongiungimento di ogni uomo con la propria individualità e il proprio destino. Non da solo, però, l’uomo riesce a cogliere la possibilità di un tale ricongiungimento e a leggerne le modalità di realizzazione; ha, perciò, bisogno dell’astrologo, che assume le sembianze di “colui che si aggiunge”. L’astrologo, in virtù della sua caratteristica di muoversi al di fuori della scienza e della storia e per la sua facoltà di rapportarsi al senso dei grandi cicli cosmici, «non perde mai di vista l’innata dignità dell’uomo» assegnando «all’individuo un rango superiore rispetto a quello che gli possono accordare il pensiero astratto, un’astratta regola distributiva» (p. 65)...

Tratto da http://www.filosofia.it/recensioni/an-der-zeitmauer





Buonasera Ciro,
sono mata il 28.11.1938 a Monza alle 2,30 del mattino. Sono un'artista internazionalmente riconosciuta, ma ho quasi sempre avuto problemi con la vita materiale e desidero risolvere
questo ed avere non solo successo
sul piano del prestigio, ma anche
riconoscimento finanziario. Guardando le possibilità di un eventuale cambio di città, attualmente vivo a Milano, avevo pensato di andare per la Rivoluzione Solare a Londra o a Edimburgo. Mi farebbe piacere avere u8n suo parere, grazie, 

LEO
Benvenuta Leo da Milano!

Cara Leo,
temo ci sia un errore perché a Edimburgo e a Londra ti metteresti Marte in 12^ Casa.
Dovendo scegliere una località dove non occorra il visto, perché mancano pochi giorni al tuo compleanno, ti consiglio Vardo, Norvegia.
Molti auguri.



Apre l'Officina delle lettere!






Cartoline da Napoli









Foto di Ciro Discepolo

https://plus.google.com/108726532055915587593/posts







Per Tutti
. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo



Tutto il materiale contenuto in questo blog, testi, grafici e foto, rigo per rigo, è coperto da Copyright. È vietata ogni riproduzione parziale o totale senza previa autorizzazione dell’owner.



STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):




Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):


Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:





Una bibliografia quasi completa di Ciro Discepolo:

An almost complete bibliography of Ciro Discepolo:



Posta un commento