giovedì 31 luglio 2008

Tra i sette peccati capitali


Cara Antonella,
volendo semplificare, direi che ci credo. Ovviamente si tratta di un discorso assai complesso per il quale valgono delle citazioni più o meno importanti:
- 'lluocchie so' peggio de' schiuppettate ("Gli occhi sono peggiori delle schioppettate", vecchio detto napoletano)
- "Non è possibile muovere un solo grandello di questo universo senza influenzare con ciò il restante" (o qualcosa del genere, attribuita ad Albert Einstein e ricordando che, comunque, stiamo parlando di energia: energia mentale, ma pur sempre energia).
Ciò detto non credo che esista un segno o una posizione astrale proprietaria di uno dei sette peccati capitali. Se proprio le volessimo trovare un "asilo politico", io direi che esso è figlio delle persone poco evolute e queste le troviamo in ogni segno. Semmai potremmo scrivere un "decalogo" per tentare di descrivere come invidia l'Ariete, come invidia il Toro, come... ma non contate su di me.

Caro Sergio, anche io sono favorevole alla buona filosofia (di solito mi sforzo di non scrivere cose ovvie).
Buona giornata a Tutti.
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it
Posta un commento