giovedì 7 febbraio 2013

Astrology Essays: Exercises in Aimed Solar Returns 73 (English)






You can get it here:


http://www.cirodiscepolo.it/essays/eng/Exercises73.pdf





















I will travel among February 2nd and February 7th. In these days I cannot answer to your questions, but you can post equally your questions and I hope that some good colleagues of mine of this blog will answer you. You can post and, 1-2-3 days after, read the answers in the section “Commenti”, on bottom of the page.


Io viaggerò tra il 2 Febbraio e il 7 Febbraio. In quei giorni non potrò rispondere alle vostre domande, ma potrete postare ugualmente le vostre domande  e spero che i miei bravi colleghi di questo blog vi risponderanno. Voi postate le vostre domande come sempre e poi andate a cercare le risposte da 1 a 3 giorni dopo, nella sezione “Commenti”.






Per Tutti. Non è una notizia importante, ma vi invito a leggerla perché potrà spiegare, a qualcuno, il perché di un certo rumore di fondo che disturba, da qualche anno, l’Astrologia:





For Everybody. It is not an important news, but I invite you to read it because it can explain, to someone, the why of a certain noise leading that disturbs, from a few years, the astrology:









Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo




STATE MOLTO ATTENTI A DARE I VOSTRI RISPARMI ALLE POSTE ITALIANE SE NON VOLETE PERDERLI




Notizie di servizio


Per postare una domanda o un commento, visualizzare la pagina con il blog di quel giorno e portarsi sotto a tutta la pagina. Quindi entrare nella scritta “Posta un Commento” oppure “Tot Commenti” e lasciare il pallino nero su Anonimo. Quindi scrivere il messaggio e, dopo averlo firmato con il proprio nome e cognome o con un nickname, spedirlo. Occorre sempre che aggiungiate luogo, giorno, mese, ora e anno di nascita. Solitamente rispondo nel blog del giorno dopo.


To post a Query or a Comment

To post a question or a comment, visualize the page with the blog of that day and go under to the whole page. Then enter the writing “Sets a Comment” or “Tot Commenti” and leave the black little ball on Anonymous. Then write the message and, after having signed it with your own name and last name or with a nickname, send this message. It always needs that you add place, day, month, time and year of birth. I answer usually in the blog of the day after.


Per vedere bene i grafici zodiacali e le foto, occorre cliccarci sopra: si ingrandiranno.

To see well a graph, click on it and it will enlarge itself.


Passando il puntatore del mouse su di un grafico, leggerete, in basso a destra dello schermo, il nome della località consigliata. Se ciò non dovesse avvenire, vi consiglio di usare come browser Chrome di Google che è gratuito e, a mio avviso, il migliore.

Where it will be my birthday?
Passing the mouse pointer on a graph, you will read, in low to the right of the screen, the name of the recommended place. If this didn't have to happen, I recommend you to use as browser Chrome of Google that is free and, in my opinion, the best.



A che ora sarà il mio compleanno? (At what time I will have my Solar Return?):





Qual è l’Indice di Pericolosità del Mio Anno?
CALCULATE, FREE, YOUR INDEX OF RISK FOR THE YEAR (as explained in the book Transits and Solar Returns, Ricerca ’90 Publisher, pages 397-399):




Quanto Vale il Mio Rapporto di Coppia?
Test Your Couple Compatibility:



Sabi Sabi Selati Camp: Where I Have Lost Everything:






8 commenti:

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Per Pierluigi di Montepulciano: veramente con largo anticipo chiedi indicazioni per una rivoluzione solare mirata. Io penso che prima di richiedere una destinazione dobbiamo far trascorrere ancora qualche mese perché questo anno astrologico è appena cominciato. Abbiamo interessanti posizioni che secondo me possono produrre importanti cambiamenti sotto il profilo professionale pure grazie al transito di Nettuno sul MC radix. Venere in I^ casa e Giove in X^ sono molto positivi per ottenere dei vantaggi a tutto campo e forse anche professionali. In amore invece abbiamo il cattivo transito di Saturno in 5^ casa che nel 2013-14 diverrà terribile dato che si avvicinerà troppo alla tua congiunzione Marte-Urano radix.
Plutone è in 5^ casa di rivoluzione e rappresenta un ritorno di passione oppure dei tormenti notevoli in campo sentimentale. Lasciamo passare l'estate, vediamo come si evolve la situazione e poi vediamo cosa conviene fare. Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

caro Al rami, grazie per la tua risposta.
per motivi economici vorrei muovermi molto in anticipo per evere la possibilità di trovare un biglietto a basso costo. D'altra parte so la mia situazione lavorativa e sentimentale e sono questi i 2 settori che alla mia età mi interessano di più.
E' per questo che mi sono mosso con largo anticipo. Per sfruutare quel Giove in 10 Casa mi sono pagato un corso di aggiornamento ma pensa che riesco a stento ad arrivare a guadagnare 400 Euro al mese e nemmeno tutti i mesi...
E' perciò il settore lavorativo che mi interessa di più insieme a quello sentimentale che mi sembra altrettanto misero.
Puoi già anticiparmi qualcosa? Grazie per la tua infinita disponibilità,
pierluigi
Montepulciano, 11 10 1978 h. 21.10

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Caro Gianni la tua ultima rivoluzione solare trascorsa a Sydney in Australia mostra Giove e Vener ein IV^ casa e ciò mi informano del fatto che trascorrerai molti mesi in casa per la convalescenza post operatoria. Io avrei optato per un'altra soluzione: avrei posizionato Giove in I^ o 6^ ed avrei fatto altrettanto con Venere. Non so per quale moivo dici che questo cielo è catastrofico dato che non hai alcun pianeta in zone pericolose per la salute.
La RL eretta per la tua città di nascita mostra uno stellium con Marte in 6^ che appunto testimonierà l'operazione. Ciò che spaventa è il trigno di Urano all'ascendente appunto indicando un evento che non ti lacia come prima; Nettun oquadrato all'ascendente che comporta paure di ogni sorta e stati psicologici egat a depressione; ma ciò non accade in concomitanza di una pessima rivoluzione solare e quindi non mi preoccuperei seriamente.

Gianni ha detto...

Gentilissimo Giuseppe,
anche il nostro comune Maestro, aveva profetizzato, una lunga permanenza a casa, infatti mi sono fratturato a luglio e mi opereranno l'11 marzo. Io infatti, intendevo confrontare, il cielo dell'11 marzo 2013, col mio tn. Complimenti, per la tua "lettura" della mia rs, davvero molto "calzante". Ti sarò grato se mi vorrai dire qualcosa sul confronto, tema 11 marzo, tn, pur considerando, che il nostro Maestro, considera i transiti , 1/10 della rivoluzione.
Ti ringrazio
Gianni

Anonimo ha detto...

Abbiamo 8 ore di differenza Maestro,quindi –purtroppo- non penso che
riuscira’ a rispondermi.
Comunque questo non significa che non ho fiducia nel suo metodo,non
era questo l’intento,ma semplicemente che il viaggio e’ stato uno
shock,un trauma, un penare.
Non e’ che nella vita bisogna sempre a tutti I costi soffrire.Per
esempio,solo ora so che la maggior parte della gente fa un volo di
linea fino a St.kitts e poi prende il traghetto fino a Nevis.Invece
l’agenzia mi ha venduto un volo,che ho pagato come uno di linea di
tutto rispetto, con 5 scali e con un sacco di ore di attesa nei vari
areoporti che ha reso il viaggio massacrante,oltre che estremamente
pericoloso.22 ore di volo.Da Salt Lake City a Charlotte,scalo,da
Charlotte a Saint Marteen,scalo,(A) da Saint Marteen a
St.Kitts,scalo,da St.Kitts a Nevis,scalo,(B)da Nevis all’hotel, (C)da
una camera dell’hotel ad un’altra camera dell’hotel.Sono partita alle
23.00 del 20 Gennaio ora locale di Salt Lake e sono arrivata nella
camera dell’hotel alle 4.00 di mattina ora locale di Nevis dell
22-Gennaio.
Fermo restando che avevo sulle spalle oltre 18 ore di volo del giorno
prima,il 19,da Roma a Salt Lake (Roma-Parigi,scalo,
Parigi-Minneapolis,scalo,Minneapolis-Salt Lake,scalo,) con le relative
attese in areoporto (compresa quella a Roma- Fiumicino,perche’ il volo
partiva alle 7.00 di mattina ed essendo un intercontinentale il check
in era alle 4.00,e per paura di non svegliarmi all’1.00, le 2.00 di
mattina per essere in areoporto alle 4.00 non ero proprio andata a
dormire, e all’1.30 circa ero a Fiumicino per aspettare il
check.Quindi 6 giorni senza dormire praticamente: e quindi non solo
“normalmente” massacrante,come sapevo che sarebbe stato,quindi
preventivato e compreso nel prezzo,

A) all’areoporto di Saint Marteen per Nevis salivo su un‘aereo uguale
identico a quello in cui e’ sparito lo stilista Missoni:grande solo
per ospitare 8 anime compresi i due piloti, era un rottame.E il
paradosso era che avevo dato dello scemo allo stilista che si era
arrischiato su un rottame del genere.Della serie:”non sputare che ti
ricasca in testa”.Ero l’unica Bianca.Questo significava una sola
cosa:che nessun bianco rischiava un viaggio del genere,sopratutto se
c’erano alternative come quella del volo di linea fino a St.Kitts e
poi il traghetto fino a Nevis.
Siamo partiti da Saint Marteen al crepuscolo: siamo arrivati a
St.Kitts che era buio pesto.
I “piloti” usavono una manovella a mano per alzare il velivolo in
volo:il pilota di destra metteva la sua mano sinistra su quella di
destra dell’altro(che era a sinistra) per aiutarlo.La signora che mi
stava accanto-silvia-mi dava coraggio.Ho pregato tutto il tempo:Ave
Maria,Gloria al padre e l’Eterno riposo.Quando siamo atterrati a

Anonimo ha detto...

St.Kitts il popolo Nero urlava:”Gesu’ sei Grande”-“noi ti
ringraziamo(per essere ancora vivi)”-“tu sei il nostro Signore,il
nostro protettore”. Da ST.Kitts abbiamo atteso in aereo circa 30-40
minuti e poi siamo ripartiti in volo col rottame, e quando siamo
arrivati all’areoporto di Nevis tutto il popolo nero ha incominciato a
cantare:”Wish all over come…” ed io, insieme a loro”.
Certo, non sono morta,ma anche Missoni era piu’ che sereno e neanche
si poneva il problema se sarebbe andata liscia oppure no.
B) Il taxista.
Dall’areoporto di Nevis fino all’albergo,Gingerland la citta’ il paese
o la frazione in cui si trovava, una strada che non finiva
mai,buia,solo le luci della macchina facevano luce sulle baracche ed I
bambini che erano accanto alla porta delle loro “case”.Io,una
miliardaria a confronto.
All’areoporto il taxista mi dice di salire davanti insieme ad una
coppia per 30 dollari.
E io gli dico no. per 30 dollari,praticamente 30 euro, io sto dietro
come e’ normale che stia un cliente,e mi porti da sola fino
all’albergo.
In macchina su questa strada lunga e buia urlava:”non siete voi che
decidete il prezzo(voi bianchi) siamo noi! Siete voi che venite qui a
disturbarci (a sfruttare,usurpare,sostanzialmente).quello e’ stato un
momento terribile,perche’ c’eravamo solo io e lui,la strada era lunga
e buia,interrotta solo una volta da baracche con bimbi:-ora mi
ammazza-ho pensato- e mi butta sul ciglio della strada-per prendersi I
soldi fondamentalmente,ma anche per odio razziale.
E secondo me non l’ha fatto solo per un motivo:perche’ avevo prenotato
l’hotel tramite agenzia,avevo confermato tramite mail il mio arrivo a
tale giorno e tale ora con Mr.Hobson,il direttore dell’hotel,solo 2
giorni prima( e,come poi e’ stato, Mr.Hobson mi stava aspettando) e il
capo del taxista,prima che salissi in macchina, aveva chiamato il
direttore dell’hotel dall’areoporto per capire esattamente dove si
trovasse l’hotel. Se non fossi arrivata,e fossi sparita nel
nulla,forse il taxista non sarebbe stato troppo tranquillo,qualcosa
prima o poi sarebbe uscito fuori.
La prima cosa che ha fatto il direttore,mi ha dato la chiave della
camera e mi ha detto di chiuermi dentro.
C) la stanza era in uno stato pietoso.Non erano le foto che l’agenzia
aveva mostrato sul sito(booking.com).C’erano scarafaggi enormi,feci di
topo,I bagni erano sporchi e fuori uso, il water otturato,le
lenzuola erano del 2000 a.C.,non so quanto tempo era passato dalle
foto che l’agenzia aveva proposto.
Chiamo il direttore e chiedo di essere spostata nella “migliore”
stanza dell’albergo;uno schifo comunque.Alle 4.00 di mattina
angosciata,sporca,affamata e stanca mi sdraio vestita,per dormire.
Infine: ho sofferto la fame,in parte perche’ il loro livello di

Anonimo ha detto...

sporcizia era pari alla loro miseria(povera gente!) in parte perche’ l’hotel era
lontano dal centro e per mangiare bisognava fare 40 minuti di macchina
tra andata e ritorno e la sera prima del buio era sconsigliabilissimo
uscire:se si teneva alla vita.
Ho mangiato 3 volte in 4 giorni e solo una volta un pasto
completo(chiaramente un piatto unico-come loro usano:non primo,secondo
e contorno).
Al ritorno ho preso il traghetto fino a St.kitts(se l’avessi saputo
prima!) e poi con volo di linea da St.Kitts a New York. Li’ ho
mangiato veramente per la prima volta.Da New york a Los Angeles,altro
scalo e 6 ore di attesa,poi da L.A a Salt Lake.
Il volo ha deviato per il Colorado: non riuscivo a tornare a casa. A
Salt Lake,l’areoporto aveva chiuso per il ghiaccio e la compagnia
voleva tornare indietro a Los Angeles.Volevo piangere.
Dopo 8 ore di attesa siamo ripartiti dal Colorado per Salt Lake.
Aspettando il bagaglio all’areoporto mi sento chiamare:era mia
sorella.Finalmente era tutto finito.







Maestro,stasera stavo leggendo i suoi allegati e, tra questi:

"Perché è importante precisare le coordinate geografiche di un luogo
scelto per una RSM?"

Dunque:
se lei guarda l'isola sulla cartina,io mi trovavo a sud tra Gingerland
e Charlestown,la capitale di Nevis.
Diciamo che il 22 Gennaio,giorno del mio compleanno, tra le 9.00 di
mattina e le 14.50(ma poi ho avuto il dubbio che il mio cellulare
fosse un'ora avanti,perche'il giorno dopo ho chiamato il direttore
dell'albergo pensando che fossero le 08.50 di mattina e invece lui mi
aveva detto che erano le 07.50 )io mi sono spostata tra
Gingerland,dove dormivo,a Charlestown, dove sono andata a mangiare una
unica volta e, alle 14.50(o alle 13.50), ero di nuovo a Gingerland in
Hotel.
Poi sono rimasta in camera tutta la sera e la mattina
successiva,perche' ero stanchissima.
alle 14.00 ora locale era il mio compleanno.
Secondo lei ho centrato la RS,oppure no?
Lei mi aveva detto Nevis e basta,anzi mi aveva dato l'opportunita' di
fermarmi a Basseterre a St kitts(probabilmente avrei evitato tutto

Anonimo ha detto...

quello che mi e' successo dopo).
Perche’ le chiedo questo?
Perche’ da 3-4 giorni ho ricominciato a non sentirmi bene,
Insomma la mia salute vacilla come sempre.
Fermo restando che non so,dopo aver effettuato una RS,quanto tempo ci vuole affinche’ essa abbia I suoi benefici effetti.
E questa, per me ,e’ la cosa in assoluto piu’ importante.

Per il resto le volevo chiedere,indipendentemente dal fatto che mi trovo a Salt Lake City,quindi nella mia quasi giusta rilocazione(infatti lei mi disse Los Angeles),se lei crede sia il caso che io ricominci,dopo 3 anni di fermo totale,a rifare domanda per audizioni e concorsi negli Enti Lirici e\o nella musica moderna(jazz,r&b e soul) sia qui tra lo Utah e la California,(o ,mi dica lei,se negli Stati Uniti in generale )che in Italia.
O forse, piu’ modestamente,come insegnante di Canto?
(ma solo in US,perche’ in Italia e’ un lavoro che svolgo da 30 anni, ma e’ molto, molto malpagato,allievi scarseggiano sempre piu’ e anche li’ vigono il nepotismo e le raccomandazioni)
Buon ritorno da Washington D.C. !