domenica 20 aprile 2008

Cineforum con snack




Sempre della serie "malatidicinemacomeme" avevo chiesto al carissimo amico Massimo Davascio di scattare qualche foto mentre gustavamo la proiezione di "East is East", ma lui deve avere compreso male e ci ha ripetutamente ripresi a sgranocchiare patatine... È bello anche questo, com'è bello condividere uno spazio virtuale in cui mi sembra, siamo più o meno tutti sintonizzati sulla stessa lunghezza d'onda, come ha scritto, con la sua grande sensibilità e capacità di narrare, Paola e come hanno scritto anche Graziano, Sergio (avevate notato, prima d'ora, che si esprime sotto metafora?), Giulia, Marco, Alberto B e tutti gli altri. Indipendentemente se il collante sia il cinema o l'AA è bello "To share".

Volendo capire la marca delle patatine, le altre foto sono qui:
www.solarreturns.com/images/cineforumconsnack.zip
Buona domenica a Tutti.
Ciro Discepolo

8 commenti:

Giulia ha detto...

Caro aberto b, mi dispiace contraddirti nelle tue certezze, ma, come dice albertolai, il tuo As di Riv è proprio in seconda casa!
Ed anche per un filino, essendo a 24° in Toro mentra la tua seconda radix comincia a 20°Toro.
Il che parlando di segni di corta ascensione come il tuo As radix in Ariete, ti mette anche un pò a rischio se tu fossi nato quei fatidici 20-30 min prima dell'orario dichiarato.
Mi auguro che tu, come la scorsa volta che chiedesti lumi su tuo nipote, anche stavolta abbia sbagliato ad inserire i tuoi dati natali.
Altrimenti è meglio che tu prenda atto che l'As di RSM è in seconda.

Alberto B. ha detto...

Cara Giulia e caro Albertolai avete ragione.
Non so per quale diavolo di motivo mi sono convinto di avere l'Asc di Riv. in III mentre in realtà si trova in II^.
Ad ogni modo il mio orario di nascita nell'estratto è quello delle 8. Ciro l'ha arrotondato alle 7.30, ma sto applicando il metodo di correzione di nascita (ingresso di marte nelle case) per avere entro tre anni un orario quasi esatto.
Cmq il mio dilemma più grande è sapere se sto esorcizzando in maniera adeguata i transiti in corso.
Scusate per la mia insistenza.
Molti cari saluti....
Alberto

Celeste ha detto...

Cari amici blogger,in questi giorni mi è capitata in mano una nota rivista femminile e nella pagina dell'attualità è pubblicata una fotografia assai significativa.
Il sottotitolo è il seguente "Jonaly ha 3 anni, vive a Manila in una baracca. Il prezzo del riso che sta mangiando in questa foto di pochi giorni fa è salito del 45% in un anno. La Fao da' l'allarme: un miliardo di persone rischiano la fame."
Non piu' tardi di oggi alle 13.30 una delle reti nazionali ci informava dell'aumento della diffusione a zone estranee fino ad oggi di malattie endemiche in area equatoriale.
Così non ho potuto che ricordare il post di Ciro di qualche giorno fa.
Il picco discendente nell'andamento del grafico che ci ha mostrato è dolorosamente e spaventosamente reale.
Di fronte a queste cose non riesco mai a rimanere indifferente: credo sia impossibile per qualunque essere umano con un cuore.
E nello stesso tempo mi sono resa conto di quanto le stelle sopra la nostra testa siano a volte terribilmente, a volte meravigliosamente sincere e perfette.

Sergio ha detto...

Cara Celeste,
hai ragione gli astri sono sinceri, a me preoccupano le persone che si credono al di sopra di loro e credono di sapere tutto in nome di chi sa quale scieza, credenza o altro...

Celeste ha detto...

Caro Sergio, pensando alla questione della fame e delle malattie che degli astri e della loro ineluttabilità mi sono sentita sgomenta come hai capito.
E mi chiedo: ma cosa si puo' fare?
Perchè credo sia un bisogno profondo quello di non accettare assolutamente una tale catastrofe.
Astrologicamente la chiudo in fretta: questo è un blog sull'atrologia attiva e ogni commento è superfluo.
Nel nostro piccolo ciascuno di noi cerca di migliorare sè stesso e la propria vita con il viaggio di compleanno.
Quello che Ciro ha scoperto e sviluppato fa parte di sistema massimo e grazie al cielo ne siamo venuti a conoscenza.
Ma per il resto che facciamo?
Perchè lo ripeto, bisogna fare qualcosa.
Quello che mi spaventa è sopratutto l'indifferenza.
Caro Sergio, persone che si credono al di sopra di tutto sempre ne troveremo.
Ma noi andiamo avanti.

Sergio ha detto...

Cara Celeste,
ho capito cosa intendi dire. Le persone che si credono al di tutto non sono poche, anzi, sono molte e sono ovunque. In questo momento sto facendo delle ricerche suo Sole e ho letto vari articoli. Ci sono scienziati fissati nella branca della scienza che li interessa senza considerarne altre. Per esempio ci sono astronomi che studiano i cicli delle macchie solare e conoscono alla perfezione i fenomeni del magnetismo ma non conoscono per niente la fisica del plasma. Per tanto i loro studi sono profondi ma incompleti perchè il vento solare è composto da plasma.
Analogamente, gli studiosi che hanno programmato il bum economico della Cina non conoscono (o non vogliono conoscere)le reali conseguenze di cosa stanno facendo.
Tutto ha origine dall'orgoglio, dalla fame di soldi e dalla sete di potere... che cosa si può fare?
Cho ne è capace è bene che preghi con molta fede per cambiare la testa e il cuore dei potenti!! e se non è possibile, almeno di quelli che verranno dopo!!!!!

Sergio ha detto...

Devo spiegare il mio penultimo commento:

Con il termine "Astri" volevo riferirmi anche ai loro simboli. Io ritengo che i Simboli esistano idipendentemente dagli astri, in quanto se u essere umani uscisse dal sistema solare, continuerebbe ad avere una testa, due braccia, due gambe, una mente, una sensibilità e tutto quanto in lui si possano rapportare ai simboli. Per tanto volevo sottointendere (ma mi rendo conto che il mio pensiero non poteva essere percepito con le mie parole)che chi si fissa sulla realtà che gli interessa (a causa delle caratteristiche della propria libido)non fa altro che creare problemi al prossimo.

Per tanto se delle persone si mettono in testa di ampliare il mercato della Cina, dell'Europa o degli Usa, senza preoccuparsi degli altri, allora ecco che le conseguenze ci sono. Ma quando ci sarà la possibilità di programmare in bum economico anche in Africa, allora chi avrà il iuto per gli affari si darà da fare.

Io la vedo così.

Sergio ha detto...

Mi pare di averlo già spiegato in questo blog ma mi ripeto: io non credo che una persona non debba fare i compleanni mirati a causa della logica del Karma. Perchè altrimenti non si dovrebbero prendere neanche le medicine le medicine...