mercoledì 9 aprile 2008

Occhi e vista


Caro Olrak,
le ragioni che da decenni mi hanno fatto comprendere che i primi significatori di problemi alla vista sono i segni Pesci e Vergine, le Case 12 e 6 e la dominante Nettuno sono spiegate per esteso nei miei libri, soprattutto quello di astrologia medica. Lì ho spiegato anche il perché non vi è dubbio che il look e il cinema, il teatro, etc., siano patrimonio della seconda Casa, ma questa non ha nulla a che fare con i problemi alla vista. La cosa, credo, sia di una tale evidenza che è difficile negarla, anche perché, com'è mio costume, è sempre accompagnata da molti esempi di personaggi pubblici e privati.
Caro Gabriele fai bene ad aggiungere anche la tua voce sul Tibet libero: tanti milioni di voci possono anche abbattere una dittatura.
Al Rami, alla pagina http://www.programmiastral.com/galro.htm trovi tutto ciò che ti interessa e anche una Demo per fare delle prove.
Credo che prossimamente faremmo bene a occuparci della recessione economica mondiale in atto, sotto gli occhi di tutti, e che - a mio avviso - si aggiunge al grande disastro delle morti per cancro che sta colpendo l'umanità in rapporto all'ICP. Il rapporto con la morte è importante perché anche durante la crisi del '29 ci furono milioni di morti per fame e per suicidio (vedi il meraviglioso "Morte di un commesso viaggiatore", di Arthur Miller, da non confondere con il Miller di "Tropico del Cancro"). A volte, un po' semplicisticamente, ci scagliamo contro le superpotenze che non vogliono applicare i dettami del trattato di Kyoto, ma il ragionamento di quei capi di stato non è del tutto assurdo e la situazione è davvero complessa: abbassare le emissioni di gas nocivo vuol dire frenare la produzione industriale, frenare la produzione industriale significa scendere di 3-4 punti nella crescita economica di un Paese, scendere di 3-4 punti nella crescita economica di un Paese equivale a milioni di disoccupati e quindi di suicidi o di morti per fame. Insomma, non si può essere semplicisticamente a favore dell'ambiente senza considerare anche le ragioni dell'altra parte. Credo.
Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it

10 commenti:

Olrak ha detto...

Gentile Maestro Discepolo, la ringrazio per le indicazioni bibliografiche.
Ad essere sincero iniziavo a credere che di spiegazioni in tal senso non ce ne fossero, visto che i suoi allievi e lettori che hanno risposto prima di Lei, hanno sorvolato sul punto in cui chiedevo una spiegazione, limitandosi ad elencare cortesemente gli elementi astrologici che Lei ha ribadito.
E di Sole/Luna, che mi dice? Qual è il motivo per cui alcuni li associano agli occhi?
Ad es. abbiamo avuto la testimonianza di Uranio12 con problemi alla vista che ci segnala di avere la congiunzione dei luminari.
Per quel che concerne gli esempi e le indagini statistiche che Lei riporta sui suoi testi, mi fa piacere che Lei abbia un metodo di lavoro serio, ma, a dire il vero, il fatto che ogni astrologo tenda su alcune cose a portare avanti tesi proprie e diverse dagli altri, non so fino a che punto possa giovare all'Astrologia.
Faccio un esempio per andare al nocciolo della questione: ieri pomeriggio ho passato in rassegna la mia collezione di temi natali per vedere fino a che punto il principio Toro/II/Giove = vista avesse riscontro nella prassi reale. I risultati sono stati ottimi.
Adesso che Lei e i suoi allievi mi segnalate queste altre variabili astrologiche che avrebbero a che fare con la vista in sostituzione a quelle da me riportate e fino ad ora utilizzate, non ho ancora avuto il tempo di fare un'adeguata verifica, ma, per i casi di cui conosco in gran parte il tema a memoria, anche questo metodo sembrerebbe funzionare. E ciò ovviamente non è che un'ulteriore piccola conferma della validità delle sue ricerche. Cito solo il mio caso, che sono miope: Nettuno dominante in 1^ , Venere in VI e Luna in XII.
Ma x il fatto che questa VI (casa della salute) è in Toro e Venere ivi presente è cong. al Sole Toro in 5^ opposto a Plutone, capirà che anche l'altro metodo di analisi nel mio caso (e in tanti altri) risulta efficace. E a dire il vero nel mio caso risulterebbe efficace anche il 3° metodo a cui ho fatto riferimento (anche se l'avevo escluso a priori, visto che non riesco a coglierne il senso) dato che la mia Luna è in XII semiquadrata a Giove (o isolata, secondo i punti di vista) e dell'afflizione del Sole ho già parlato.

Il succo di tutto questo mio discorso allora è: come si spiegano questi casi (e credo siano numerosi) in cui in Astrologia non si riesce a distinguere il vero dal falso? E fino a che punto possiamo essere sicuri che in Astrologia il Vero esista? O dobbiamo dare ragione alla Hack quando ha affermato che noi Astrologi (mi autoinserisco nel gruppo per solidarietà) siamo maestri del confusionismo?

al rami ha detto...

maestro Ciro, volevo chiederle se ha intenzione di pubblicare un lavoro sui rapporti di coppia. ho letto tempo fa un suo libro in cui parla del punteggio relativo all relkazioni angolari dei pianeti pricipali dei due partner messi a confronto. anjche perchè vorrei capire meglio il mio mercurio in quinta che riceve solo aspetti negativi tranne un semisestile con nettuno, venere isolata e marte che riceve solo due opposizioni. io da buon sagittario credo che non influiscano molto sulla continuità di un rapporto, poichè ho una luna sorretta solo da aspetti negativi anche se è in dodicesima casa. penso che mercurio nella quinta abbia a che fare più che altro col fatto che non voglio avere figli. mercurio nella sua espressione di adolescenza si è manifestato appieno nel periodo suddetto e penso abbia scaricato in quel contesto la sua negatività nelle questioni sentimentali. vorrei ulteriori conferme se possibile. a proposito del discorso seconda casa e cinema, vorrei confermare alcune cose:ho la seconda casa occupata da plutone, ho la luna nel leone e mercurio in quinta e per dieci anni circa ho cercato fortuna nel campo cinematografico con sole piccole soddisfazioni. ma in questo c'è lo zampino di marte in decima sorretto solo da opposizioni.. allora magari il mio futuro poteva essere rintracciato in venere nella terza che è isolata. io scrivo in modo torrenziale e dicono molto bene, tant'è che cercherò di pubblicare un mio romanzo. ma nella terza c'è anche urano sorretto da un sestile all'as. e un quadrato con saturno! ce la farò mai?

Olrak ha detto...

P.S. Dimenticavo di citare anche il mio asc. Scorpione.
Saluti!

Giulia ha detto...

Leggevo oggi in rete un' intervista a Enrico Mentana.

Tra le altre domande l'intervistatore chiedeva:

Lei è nato da famiglia ebraica...
«No. Tutti voi che appartenete alla nuova leva dei giornalisti siete rovinati da Internet. Queste sono le cazzate che scrive Wikipedia.»

E’ una bella soddisfazione conoscere la valutazione che ha di wikipedia un giornalista come Mentana

Sergio ha detto...

Salute a tutti i blogger.
Caro Ciro,
in questi giorni (o meglio in queste serate) mi sto studiando quelli che potrebbero essere i fenomeni fisici alla base del funzionamento dell'astrologia. Tra l'altro sto scrivendo nel mio sito e nel mio blog tutto quello che ho compreso.
In questo preciso momento sto analizzando il tuo "duello" con l'astrofisico Giuseppe Longo e sono rimasto colpito dall'intervento di Pasquale Foglia:
"Il professor Longo ha parlato di una cosa interessantissima, ha parlato di eletroni. Praticamente, quando l'Astrologia porterà argomenti validi, come ad esempio l'atomo e gli elettroni, allora, l'Astrologia diventerà una scienza, sarà qualcosa di eccezionale"(Ricerca '90 n°62, pag 73).
Dato che nel libro "Le profezia di Tutankhamon" si ipotizza che l'influenza del Sole e dei pianeti si trasmetta per mezzo del vento solare, il quale è composto (appunto!) a elettroni e ioni (gli ioni sono atomi privi di alcuni elettrini), mi sembra probabile che leggeremo un libro..... "Le profezie di Pasquale Foglia"!

Mi permetto questa battuta perchè so che Pasquale Foglia ha un gran senso dell'umorimo. Ma a parte la battuta io non credo minimamente a nessun tipo di coincidenza!

Un caro saluto
Sergio

Lis ha detto...

L'apoteosi della commercializzazione dell'astrologia... un continuo rimando a libri e programmi, vanagloria a go go

sei decisamente triste Ciro. Sono inciampato in questo blog e lo lascio subito, puzza di mammona in maniera terribile... napoletanità allo stato puro.

francesca76 ha detto...

Il "tempo breve" di Lisa Morpurgo non è scandito solo da un Pianeta: sono i gradi, i Tebaici, che ascendono velocissimi, e che comunque sono in relazione al Pianeta governatore del Segno che ascende di volta in volta.
Il "tempo lungo" è la precessione degli equinozi, ed è governato dal Pianeta del Segno che la precessione va a attraversare: finora Nettuno-Giove-Venere, nell'era dell'Aquario Urano e Saturno.
Io non voglio dire che E' così.
Ho buoni motivi per ipotizzare che sia questa una valida interpretazione di X e Y.

Anonimo ha detto...

Credo che la funzione visiva dipenda dal toro.

Anonimo ha detto...

egregio ciro discepolo mi kiamo marco sono nato il 17 febbraio 1972 alle 7,15 del mattino ad itzehoe(germania)lei daniela è nata il 3 agosto 1979 alle ore 5,30 del mattino a mortara(italia)l'ultima volta alla mia rikiesta di sapere l'affinità di coppia fra noi 2 lei egregio ciro discepolo mi ha detto ke cè una brutta afflizzione tra i nosrti matre e i nosrti luminari....beh cosa vuole dire ciò....forse ke avremo frequenti discussioni o litigi in futuro se ci fidanzeremo?oppure i nosrti 2 caratteri sono incompatibili?oppure ke entrambi siamo determinati e testardi e potremmo con ciò imporre ognuno le proprie idee sull'altro?insomma lei può gentilmente spiegarmi meglio in cosa consistono e come si manifestano concretemente in 1 rapporto di coppia tali brutte complicazioni grazie e distinti saluti e se nn ci sentiamo prima delle feste le faccio i migliori auri di BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO arrivederci e attendo 1 esaudiente risposta da lei ke ha MOLTA CULTURA IN QUESTO SPECIFICO AMBITO....P.S:SAPPIA KE PERò FINORA LE COSE TRA ME E DANIELA VANNO BENE SOTTO OGNI PUNTO DI VISTA VORREI CAPIRE MEGLIO TUTTO QUI GRAZIE

Anonimo ha detto...

,,,,,