lunedì 21 aprile 2008

Il viaggio di Giulia in Alaska



Compleanno 2006 di Giulia a Juneau.
Le altre foto le trovate, come sempre, qui:



Cara Celeste e caro Sergio,
le notizie a cui vi riferite sono davvero spaventose e indicano la situazione mondiale gravissima in cui ci troviamo, ma ricordate che subito dopo il picco in discesa, c'è n'è uno in salita, come sempre, da quando esiste il mondo.
La cecità degli uomini, invece, in fatto di economia, come in politica, è tutt'altra cosa e allora eccovi un paio di "perle" tratte dal libro "La parola agli esperti" e relative a pochi mesi prima della grande crisi del 1929:


"La povertà è un fenomeno che sta scomparendo dal nostro paese. Se potremo continuare nella politica economica di questi ultimi otto anni... presto vedremo spuntare il giorno in cui la miseria sarà completamente cancellata" (Herbert Hoover, candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti, 1928).


"L'elezione di Hoover... dovrebbe significare prosperità per tutto il 1929" (Roger B. Babson, esperto americano di finanza fondatore del Babson Institute, in un discorso al Wellesley College, 17 settembre 1928).


Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/


2 commenti:

al rami ha detto...

mi ritrovo finalmente a scrivere su questo blog dopo giornate un po' tese. vorrei ancora una volta (ma non vorrei apparire ripetitivo) fare il resoconto dell'effetto dello stellium in settima casa di rivoluzione che quest'anno la sta facendo da padrone, manifestandosi quasi giornalmente nella mia vita. grtazie a venere in sesta di rivoluzione, finalmente sono riuscito a trovare un lavoretto che mi farà incamerare qualche soldo in più: ciò avrà un peso determinante nella mia vita, poichè finalmente potrò metter da parte qualcosa per fare la mia "fuga mirata" allo scadere del 2008. è successo che il primo giorno di questa nuova occupazione, ho subìto un' aggressione da parte di un dipendente con relativa ramanzina del mio datore di lavoro. (e siccome il mondo va al contrario, la ramanzina l'ho avuta io...)nel frattempo, quello che mi rimane da fare è avere molta molta pazienza e studiare un luogo dove trascorrere il mio prossimo compleanno. un saluto al Maestro.

Sergio ha detto...

Caro Ciro,
non ci sono commenti per l'economista che hai citato. Il crollo del mercato del '29 ha avuto gravi conseguenze e molti che si erano arricchiti poi si sono suicidati.
Il fiuto per gli affari è come il fioto dei cani. Quando il naso di un cane entra in contatto troppo a lungo con un odore poi non riesce a seguire la sua traccia odorifera. La stessa cosa succede agli economisti con i soldi.

La natura ha le sue regole....