lunedì 7 giugno 2010

"Anime Perse" di Serena Foglia














Un nuovo libro di Serena Foglia (Anime Perse, edizioni Lampi di Stampa, Milano, 2010), un nuovo saggio di una notissima sociologa e psicologa (dopo la laurea, dottorato in Storia delle Dottrine Politiche, master all’università di Bryn Mawr, Philadelphia, Stati Uniti, analisi didattica quadriennale a Milano con il prof. Fabio Fornari) che questa volta affronta il mondo crudele e agghiacciante dei delitti e delle stragi in famiglia, come per il caso di Erika e Omar di Novi Ligure. La sua preparazione vasta e profonda, rinforzata da un uso sapiente dei media e della comunicazione, ci offrono la possibilità di leggere queste tragedie da angolazioni differenti e pur sempre interessatissime sul piano umano e antropologico, per cominciare.


Serena Foglia, madre e moglie felice (ha appena festeggiato le sue Nozze d’Oro) riesce a guardare senza pregiudizi borghesi ai drammi che ogni giorno ci vengono gettati in faccia dalla televisione, per cominciare. Ma il suo scavare dentro di essi, come scrivevo più su, si arricchisce della sua profonda conoscenza in diversi settori dello scibile e di una visione olistica che le permette di analizzare (chi può farlo meglio di una Vergine con Mercurio e Nettuno stretti all’Ascendente?) fatti atroci, pur senza lasciarsi condizionare da giudizi morali o, peggio, da pregiudizi.

Un libro da leggere, su cui riflettere e da cui partire per preziose ulteriori analisi future.

Serena Foglia è molto impegnata in campo sociale e sul versante dei diritti umani, del testamento biologico, della dolce morte, dell’eutanasia e altri ancora che, se ce ne fosse bisogno, cementificherebbero ancor più una nostra assai antica e affettuosa amicizia, fatta soprattutto di stima reciproca.

Vorrei ricordare a chi si avvicina adesso all’Astrologia che Serena Foglia, quando rappresentò gli astrologi italiani, dopo la meravigliosa e coraggiosa partenza che Federico Capone diede a questo movimento, lo qualificò con la sua classe, la sua cultura, il suo splendore. E per l’Astrologia Italiana quella di Serena Foglia fu davvero una parentesi da Re Sole, prima delle attuali barbarie in cui è caduta temo per lungo tempo Urania, quell’Urania che ancora in pochi amiamo, rispettiamo e di cui sentiamo una struggente nostalgia.





Per Uranio15. Intanto ti faccio molti auguri per la tua malattia che, come tutte le nuove che “scoprono” ogni giorno, a mio avviso ha un solo nome: inquinamento totale del pianeta Terra.

Inoltre tengo a precisare ancora una volta, anche a costo di apparire fastidioso, che i bilanci di una RSM si fanno dopo dodici mesi e non dopo tre.

Relativamente al commento che fai riferendoti alla tua RSM, ti confesso che sono un tantino sconcertato. Infatti mi dici:


A) “Dopo 5 anni finalmente (non so se sia un bene o un male) la mia patologia ha un nome: morbo di Chron, se il nemico lo conosci lo combatti meglio o ci convivi meglio”.

B) “A causa delle molte assenze in questo anno scolastico rischiavo di perdere l’anno ma il mio presidente ha accettato il mio caso come unico e così posso fare gli esami”.

C) “Mia madre dopo un breve ricovero le hanno riscontrato un bel miglioramento della situazione lasciando stupefatti un po’ tutti (Giove al Medio Cielo ha colpito nel segno come pensavo)”.


Dunque, dalle prime righe del tuo intervento, come vedi tu stesso la tua situazione e come la si può vedere assai oggettivamente, questa RSM, pur essendo partita da pochissimo, ti sta dando già risultati più che positivi eppure, però, tu aggiungi qualcosa che non nasconde la tua delusione per i risultati che stai ottenendo:


“La triste situazione, ahimé, è che ancora, a causa dei miei problemi di salute, la mia vita sociale ormai rasenta lo zero: mi sono in questo senso saturnizzato, ma comunque (sono sempre ottimista caratterialmente “forse troppo” a volte) e devo cominciare una nuova terapia che spero possa sortire un miracolo. Mi preoccupa, però, la doppia quadratura sia di urano dall’Ariete sia di Giove dall’Ariete a 0 gradi al mio Nettuno radix”.


Devo dedurre che tu, partendo, pensavi di ottenere un miglioramento del 100% in tutte e dodici le Case. Non sai che noi nelle Case di Rivoluzione Solare mettiamo anche i malefici?

E se sei così preoccupato per i transiti, allora vuol dire che pensi sia inutile spostarsi per il compleanno? È un tuo diritto pensarlo e se lo pensi nessuno potrà mai contestartelo, ma – allora – sorge la domanda: perché parti?

In ultimo, ma non per ultimo, io penso che nella tua situazione medica che non conosco (anche avendomi tu indicato la tua malattia) e credendoti quando ci dici che solo un miracolo potrebbe aiutarti, posto che miracoli del tipo Lourdes non ne possiamo fare con le RSM, però, come minimo, seppure tu risolvessi le molte contraddizioni di questa tua lettera e volessi continuare a partire, io ti suggerirei di puntare, per tutto il tuo futuro, a proteggere esclusivamente la salute e nient’altro.

Molti cari auguri.







Per Federica. Come saprai, in questa scuola utilizziamo un metodo numerico di valutazione delle coppie, anziché servirci di aggettivi come “buona”, “non male”, “ottima”, “pessima”. Questo, nella mia esperienza, ci consente di fare centinaia di confronti diretti e più congrui. Il vostro voto di sinastria è molto alto, 28, e, apparentemente dovreste stare in una botte di ferro. Sfortunatamente non è così perché, come abbiamo scritto molte volte, se esistono aspetti dissonanti di Marte dell’uno con i luminari, l’AS e Marte dell’altra, allora il punteggio scende vertiginosamente. Nel vostro caso il tuo Sole è congiunto al Marte di tuo marito e i vostri due Marte sono congiunti a 6°: è una situazione difficilissima da salvare e lo sarebbe perfino se foste entrambi del Cancro.

Per il tuo prossimo compleanno ti consiglio Mahe’, Seychelles (guarda i grafici), dove riesco a mettere Marte e Saturno in terza (non possono andare altrove) e contemporaneamente ti piazzo Giove al Medio Cielo, ancora in zona Gauquelin. Mi sono anche preso un poco di margine nel caso tu fossi nata prima. L’Ascendente di RS cade in decima di nascita e non avrei dovuto accettarlo (Saturno sarà sulla tua Luna), ma in questo caso penso possiamo licenziarlo proprio perché potrebbe significare una separazione coniugale (la decima Casa, non lo dimentichiamo, è la casa delle situazioni *sociali* e professionali…). Inoltre tu non rischi di perdere un posto di giornalista che non hai e il Giove al Medio Cielo potrebbe aiutarti a cominciare.

Con molti auguri.



Per Al Rami. Carissimo, oggi avrei dovuto recarmi vicino al mare per registrare altre “pillole di Astrologia” tra cui, prima fra tutte, quella con la risposta alla tua domanda. Purtroppo mi sto impegnando molto nella stesura di un paio di nuovi libri e credo che per un po’ di mesi dovrò sospendere la registrazione delle “pillole”, ma la parola è parola, almeno per me, e ho registrato solo due di esse, qui a casa mia, stamattina, per rispondere ai tuoi interrogativi.

Le trovi, come sempre, qui:



www.cirodiscepolo.it/articoli/Domande&Risposte.htm

e sono le seguenti:

Sappiamo che i segni zodiacali incarnano le caratteristiche tipiche della stagione alla quale appartengono. E per l’Emisfero Sud? -prima parte-

http://www.youtube.com/watch?v=Rvg5ypcStlM


Sappiamo che i segni zodiacali incarnano le caratteristiche tipiche della stagione alla quale appartengono. E per l’Emisfero Sud? -seconda parte-

http://www.youtube.com/watch?v=0PaZFFkRa_U 



Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.lunarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/

4 commenti:

Federica ha detto...

Grazie tantissimo per la risposta . Nn so se avro' cosi' tanti soldi per andare a festeggiare nelle Seycelles ... essendo una amante dell arte avrei preferito mont s michel in Francia ... ma nemmeno li penso che andro' dato che gli avvocati costano e nn ho un lavoro. Le auguro buona giornata . Grazie tantissimo. Federica

stefano ha detto...

Grazie a Ciro per la risposta e anche a Paola Calvetti per i saggi consigli.Da figlio di medico mi sento sempre piu' affascinato dall' astrologia medica. Ti volevo chiedere se nell' analisi di un soggetto della Vergine si puo' riuscire a capire se questa persona sviluppera' patologie agli occhi, all' intestino oppure alle mani?(in una direzione piuttosto che in un altra)Volevo anche sapere a che punto era secondo te la ricerca astrologica riguardo ai gradi zodiacali.Hai potuto verificare qualcosa anche grazie alla frquentazione di grandi esperti del settore come Peter Van Wood e l'Eclair?

Grazie e buona serata

Stefano Meriggi

michele ha detto...

Un saluto a Ciro Discepolo, e a tutti i blogger da Sundsvall, Svezia, dove domattina avrà inizio la mia nuova RS.
Nonostante sia l'una di notte qua sembrano le sette di sera. Urge melatonina!

Una domanda, ma come si fa a postare una foto?

Sono curiosissimo riguardo una possibile risposta di Ciro alla domanda di Stefano sui gradi zodiacali.

Saluti a tutti

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

grazie mille per la disponibilità e per la parola mantenuta. non appena mi sarà possibile commenterò i video: ora devo scappare a fare dei lavoracci in campagna.... un abbraccio!