giovedì 3 giugno 2010

Lunar Returns: my first "Pills of Astrology" in English




For my readers of English language.


Beginning from today I will propose you some “Pills of Astrology”, in English language. I have already been making this, for some months, with some pills of Astrology in Italian language and these have been successful.

I hope that you will like them. As you will listen, my English is not good and allows to desire: I would have been able to speak in Italian and to put some subtitles in English, but I have thought that you will appreciate this effort of mine and that you will succeed in understanding the substance of the discourses that I will do, forgiving me some verbs or some nouns wrong, to advantage of a relationship more direct than I hope to improve with you (studying anymore also the English).

The first pills concern the matter "Lunar Returns" and you will find them in this page, in the form of YouTube tapes:

http://www.lunarreturns.com/


Enjoy them!




Per Giuseppe Galeota. Ti ringraziamo per la recensione che ha dato l’idea di cosa dica l’Autore e, soprattutto - mi è sembrato di capire - di ciò che non dice l’Autore.

La cosa mi sembra abbia un fondamento di verità che io stesso avevo notato molte volte (e me ne ero servito), analizzando soprattutto la mia famiglia. Io mi chiamo come mio nonno e abbiamo avuto due destini simili sotto molti aspetti. Intanto lui era un Leone, purissimo e non compensato, e io ho dominante Sole. Lui fu un leader nel suo ambiente e riuscì a costruirsi una posizione agiata tutto da solo e senz’alcun aiuto, esattamente come nel mio caso. Inoltre mio nonno Ciro soffrì di una persistente e grave asma più o meno dai trenta ai cinquant’anni e poi guarì completamente. Io ho sofferto di forti mal di testa più o meno nello stesso periodo di tempo e, quando ero sofferente, nutrivo molte speranze di guarire rapportandomi, appunto, al parallelismo di vita con mio nonno. Non dimentichiamo che l’astrologia onomantica teorizza che nel nostro nome (e quindi anche nel nostro cognome) vi sia già una indicazione di destino. Si tratta, tuttavia, di una materia immensa, dove non saprei neanche dove cominciare a studiare, al di là di queste brevissime note scritte ora.

P.S. Non ho dimenticato di rispondere alla tua domanda, ma come promisi, lo farò con le prime “pillole” girate accanto al mare, fra pochi giorni, anche in onore della tua bella Puglia.







Per Paola. Molto bene. Tienici informati. Ho piacere che tu abbia toccato ancora una volta con mano il fatto che la RSM stravince sui transiti: ciò può andare a beneficio di chi non ne sia ancora convinto e magari ha dimenticato quel caso clamoroso che riportai non so in quale mio libro e relativo ad un soggetto maschile con Saturno da tre anni di transito in decima Casa radix e primo sulla lista dei prossimi licenziati. Quell’anno egli avrebbe avuto anche Saturno opposto al Sole. Mi chiese aiuto e io gli piazzai Giove al Medio Cielo. Mi scrisse, diversi mesi dopo, una lettera che recava le tracce delle sue lacrime: non solo non lo avevano licenziato, ma gli avevano aumentato lo stipendio!





Per Mariolina. Sì, confermo e ricordo che, soprattutto nel tuo caso, valgono le regole 1 e 2 delle famose trenta. Per Sant’Agata vedremo che si può fare.




Buona serata a Tutti.
Ciro Discepolo
http://www.solarreturns.com/
http://www.lunarreturns.com/
http://www.cirodiscepolo.it/
Posta un commento