mercoledì 1 luglio 2009

Il controllo totale del traffico aereo



Due immagini dei siti fantastici, per il controllo in tempo reale del traffico aereo, di cui vi ha scritto ieri Luigi Galli. In una delle due figure potete vedere, addirittura, la situazione radar intorno ad Amsterdam (gli aeromobili in avvicinamento e in allontanamento, in realtime e nella loro posizione vera).
Purtroppo alcuni di questi servizi sono a pagamento e neanche le più grosse agenzie di viaggi italiane si abbonano. Ciò non dovrebbe giustificare, però, quanto succede da noi: poco fa mi ha telefonato un viaggiatore di AA che si era appena accorto che stava partendo per la Russia, ma non per la Poljarnyj che gli avevo consigliato io (OAG code PYJ), sulla verticale di Pechino, grosso modo, ma per quella vicino alla base dei sommergibili nucleari di Murmansk. E dire che lo avevo avvertito che ciò poteva accadere…

Buon pomeriggio a Tutti.
Ciro Discepolo
Posta un commento