giovedì 30 luglio 2009

The Solar Returns for Magadan e for Petropavlovsk




For Neena. No problems for the data error. The Aimed Solar Return for Magadan is not possible because it is a good thing to hold Saturn far at least 12° from the Medium Coeli. In the opposite way we have a Saturn in the most important Gauquelin’s Zone and the result is that we have like a Saturn in the tenth House.Petropavlovsk, if you don’t prefer the ASR of Sable Island, is a good solution. I was there some years ago: it needs only a direct flight from Moscow to Petropavlovsk, on board of a very big and good airplane of 450 passengers for only eight hours of trip.


Per Manu. Cara Manu, nessun problema. Quando si ragiona senza farsi prendere da raptus che annebbiano la mente, è sempre un piacere dialogare. Per spiegarti ciò che acutamente hai osservato della mia situazione, dobbiamo fare un passo indietro e risalire alla genesi, per così dire, dei miei studi.
Come saprai, quando intrapresi questa strada, non esisteva alcuna letteratura, se non il libro teorico, ma mai verificato da lui stesso o da altri con compleanni mirati, dell’ottimo Alexandre Volguine.
I miei rilievi, punto per punto, li ho dovuti fare sul campo e, spesso, essi non avevano alcun apparente aggancio con la realtà e con la Tradizione. Per esempio, perché mai un AS in prima doveva essere tanto devastante: e invece lo è. Ma pensa che ci sono miei allievi che mi seguono da vent’anni e non sono ancora convinti della cosa (beccandosi, ovviamente, spesso, sciabolate terribili sul viso).
Man mano che aumentavano le mie esperienze sul campo, nell’ordine finale delle decine di migliaia e non di una sola unità come nel caso di un/una collega che crede di combattermi e che non prova neanche vergogna a dirlo, scaturiva, da sola, una scala di priorità.
Ecco, se tu consideri la scala di priorità, allora forse tutto ti è più chiaro.
Nella mia esperienza i transiti non incidono, diciamo al 30% nei fatti di un anno, altrimenti sarebbe perfettamente inutile spostarci, ma hanno peso, con una evidenza schiacciante, probabilmente nella misura del 5-10% degli avvenimenti dell’anno.
Ecco, allora, che stabilito, sulla base di una lunghissima esperienza e non di un capriccio, che la congiunzione Marte-Saturno si può posizionare soltanto nella terza o nella nona Casa di Rivoluzione Solare, allora tutto il resto viene da sé.
Mi chiedi se ho avuto paura: certo, come ciascuno di noi in questa plaza de toros, ma le mie più che paure sono preoccupazioni ragionate e quando torno da una RSM provo quel senso di benessere che si potrebbe tradurre in un: “Ho fatto tutto quello che il cielo mi consentiva di fare”. Il resto lo lascio a quella percentuale che non posso gestire o tentare di gestire e che dipende, a mio avviso, in massima parte, dall’intreccio dei compleanni mirati di familiari e amici stretti.
Infine direi che Barcellona è una buona soluzione per il tuo prossimo compleanno.

Benvenuto Kyle82. Sul commentare la tua RSM di Istanbul non posso accontentarti: trovo che sia di pessimo gusto dare i voti al lavoro dei colleghi e chi lo fa ci rimette in termini di professionalità.
Posso, invece, rispondere all’altra tua domanda. Certo: sono convinto che sia un bene, ogni giorno, esorcizzare le posizioni del cielo di RS o di RL e i transiti, ma questo non vuol dire soltanto tentare di parare meglio i colpi. Vuol dire anche e soprattutto cogliere le opportunità: se hai un anno con Giove in terza, approfittane innanzitutto per imparare una nuova lingua o benissimo l’uso del computer…

Oggi sarò quasi tutto il giorno in treno e non so se potrò rispondere a tutti. Se qualcuno non ricevesse risposta a una sua domanda, è pregato di riformularmela lunedì.

Buon weekend a Tutti.
Ciro Discepolo
www.solarreturns.com
www.cirodiscepolo.it
Posta un commento