giovedì 26 agosto 2010

A Ciro Discepolo English Conference about Solar Returns Part One















For my English language Readers.
I had it on July 19th, 2010, in Cape Town, Sout Africa, in the hall of the Cape Association Astrology, a substantial association of over 200 our colleagues.
Gary Cousin, a very hospitable colleague, presented me.


You can see and listen this conference (the first part) at my address:



Enjoy it!









For the Eva’s friend: Orlando can be well. The stellium in the ninth House is a grace that we receive from the sky: if there was not, should invent it!




Per Tutti. Sono tornado dalle mie due settimane di ferie dove ho riposato molto, ma ho anche sofferto per la mancanza di un valido collegamento Internet. Adesso mi attende un lavoro arretrato copiosissimo, a cominciare dalle risposte alle moltissime lettere private che mi giungono in numero assai superiore alla media quando chiedo di non inviarmele.
Cercherò, nelle prossime settimane, di mettermi in pari.
Ho molte belle novità da annunciarvi e tante idee per tantissime altre ancora. Piano piano…
Intanto mi segno anche gli argomenti delle “Pillole” che mi proponete e anche gli argomenti possibili per il seminario del nostro incontro del 16 ottobre a Milano.

Si sta parlando, in questi giorni, molto, delle possibili previsioni sulle morti. Ne parleremo a lungo nei prossimi mesi e vi ripeterò cosa penso al riguardo, magari attraverso i risultati dei miei ultimi studi e delle mie ricerche in proposito.


Il nostro bravissimo collega Antonio Alessi ci invia i risultati dei suoi ultimi e interessantissimi studi e io li pubblico volentieri.


Tra le molteplici analisi, avvicendatesi in questo emblematico periodo, ve n'è una che merita una segnalazione agli studiosi.
È originata da una speciale combinazione di aspetti, di Biquintile (144°) e Semiquintile (36°) agganciati ad altri molto pesanti;
una posta in gioco tale da sfidarmi ad evidenziarne il significato d'insieme.

Benché personalmente non mi occupi di questioni politiche, la sua analisi è approdata come una prova latente
- diciamo a sfondo dimostrativo, dato che nessuno di fatto conosce e pratica questi Aspetti - a vera e propria previsione,
con data imprescindibile e una precisa connotazione.
Il suo profilo pur simbolico e virtuale, è stato delineato senza esitazione in modo netto,
ed emergerà nettamente almeno in uno degli eventi, che hanno letteralmente popolato la lista a quel proposito.

Tale formazione (in blu, tratt. obliquo) faceva la sua rapida comparsa nel tema del 19 Ago sto,
in cui raffrontavo Venere-Marte 135° a Nettuno con l'annuncio di uragani da parte di meteorologi USA);
uno di tali Aspetti infatti presenta un'orbita assai ridotta e quindi breve durata, e due su tre seguono il passo del Sole. 
Ne riporto la sintesi, così come è scaturita.

Definizione del Quintile nel prototipo del pacchetto AstroTime: www.astrotime.org/gallery/AstroTime7.zip
Interpretazione dei 4 membri della famiglia alla pagina www.astrotime.org/Aspetto_.htm

In aggiunta al tema "caldo", scrivevo quindi, il 2 Agosto:

Una per so na li tà so la re di un cer to peso po li ti co po treb be sa na re una di spu ta, com pen san do abil men te in te res si di par ti op po nen ti, con una pro po sta ca ri ca di com pro mes si e ri nun ce; lo dico solo per sti mo la re l´in te res se al Quin ti­le, ma non chie de temi dove o come; è un fat to di tran si to….

(la pagina iniziale è salvata e raggiungibile in sito con data certa del 13/08, poiché prima non ve n'era motivo):









Ed ecco il fatto in cronaca, 19 giorni dopo:

(Eu ronews - 21/08 11:35 CET) Medio Oriente: Se palestinesi e israeliani si riparleranno dopo venti mesi, il merito è di George Mitchell, il negoziatore americano, che li ha convinti all’appuntamento del due settembre a Washington. … “Saremo partner molto attivi, anche se siamo coscienti che si tratta di negoziati bilaterali. È necessario e appropriato che da parte nostra si facciano proposte ponte”. Sul tappeto, la questione dello status finale: le frontiere tra i due paesi, Gerusalemme… “Israele accetta l’invito americano a negoziati di pace per un anno e senza condizioni. Il premier Netanyahu lo auspica da un anno e mezzo”. Per parte sua, l’Autorità nazionale palestinese ha incassato l’ok dell’Olp alla ripresa delle trattative. Ma a una condizione: che cessi l’occupazione israeliana in terra palestinese: “È tempo che ciascuno onori i propri doveri e impegni. L’offensiva israeliana del 2008 aveva interrotto l’ultimo dei numerosi tentativi di dialogo avviato negli USA . Alla posizione del Sole nei confronti di Giove-Saturno, non manca di opporsi Nettuno, pur coinvolto nel quadro: è legato a Saturno, di cui è ospite , ma lo investe la dissidenza Uraniana.
E intanto Hammas, che governa di fatto la striscia di Gaza, ha già fatto sapere che a Washington non ci sarà.




Evidentemente la notizia segue di almeno un giorno il maturare degli rapporti, incentrato sul 19 o anche il 20.
Come si può vedere dal cielo del 20, alle 3:00 ora Italiana, non vi sono Aspetti positivi, o altro che possa preconizzare un tale genere d'intervento 
(ho escluso argomenti relativi alla domificazione, del tutto occasionale).
Ed è pure un "fatto di transito", in quanto i suoi effetti non definiscono una situazione, ma semplicemente la introducono.

Non è certo la sola notizia inerente questa categoria di Aspetti, che ha spazio nella pagina web; ma è la più adatta a rispecchiarne il significativo sviluppo.

Vi invito quindi a girare questo estratto a Vs. corrispondenti, potenzialmente interessati al soggetto.

grazie per l'attenzione.
Antonio Alessi




Benvenuti Antonio Mori e Nicoletta da Torino. Spero che gli Amici del blog continueranno a dare una mano alle new entry, per qualche giorno. Coloro i quali non avranno ricevuto una risposta, sono pregati di ripostare le loro domande la prossima settimana (Caro Uranio15, come ti avevo chiesto, ripostami i tuoi importanti quesiti la prossima settimana, per favore).

A presto.


Un caro saluto a Tutti.
Ciro Discepolo


15 commenti:

uranio15 ha detto...

Ok CIro.

Anonimo ha detto...

BUONASERA CIRO AVEVO SCRITTO TEMPO ADDIETRO E GENTILMENTE LEI MI HA RISPOSTO . VOLEVO COMUNICARLE CHE TUTTO CIO' CHE MI AVEVA SCRITTO SI E' AVVERATO. MIO MARITO MI HA LASCIATA E SONO PURTROPPO SOLA E ...DISPERATA ... VEDE NEL MIO CIELO QUALCOSA DI BUONO X ME ??? GRAZIE . FEDERICA

FEDERICA 7 8 70 ORE 10 .ROMA
SCRIVO PURE LA DATA DI MIO MARITO ROMA 28 3 1963 ORE 19 . SPERO IN UNA SUA RISPOSTA E ...BENTORNATO DALLE VACANZE

Luca ha detto...

Egr. Maestro Discepolo,
ho scritto qualche giorno fa sul blog per avere un consiglio sul mio prossimo compleanno. I miei dati sono i seguenti:
Torino - 02.11.1985 h. 12.25 (prob.). La mia ultima RS è stata a Catania.
Grazie ancora,

Luca T.

Federica ha detto...

Gent.mo Pasquale e Maestro Ciro,
in merito alle due RS (Siviglia e Mosca) avrei bisogno di valutare quale possa essere la più "utile" visto che mi trovo in una situazione molto delicata sia nell'ambito universitario che nel rapporto con mio padre. Nella RS 2010 per Mosca avrei uno stellium in terza con Saturno che potrebbe comportare un rallentamento dei miei studi o una temporanea interruzione e soprattutto avrei Marte in quarta che non so se potrebbe far peggiorare il rapporto con mio padre. C'è anche Venere in IV^ e pertanto chi vince? :-)! Per Siviglia invece avrei un Asc in ottava ed uno stellium in quinta lasciando solo Saturno e Mercurio in quarta. Giove ed Urano in decima e Plutone in settima. Ti riposto i miei dati per sicurezza: 11.10.1987 Catania h. 9.30 (estratto di nascita). Ultima RS trascorsa in Oman.
Molte grazie,

Federica

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

N1) ho aspettato che tornassi dalle tue vacanze per porti uno dei miei soliti quesiti. vorrei il tuo parere a proposito delle risposte che ho fornito a una persona che faceva alcune considerazioni su una tua ricerca statistica.
ecco tutto il resoconto:

(ESTRATTO)"Dunque, come si può osservare, la presente ricerca ha confermato
in pieno la nostra precedente indagine e anche quella che nel 1993
fu condotta da ricercatori olandesi e pubblicata sulla rivista Corre-
lation (numero 12, inverno 93/94): il grado di significatività stati-
stica (scarto tra lo Z calcolato e lo Z teorico) non è stato raggiunto,
ma – tuttavia – è stato dimostrato, per la terza volta, su di un
campione assai consistente di casi (30.650 soggetti) che il numero
delle coppie con Sole in quadratura e in opposizione è più alto di
quello con Sole in trigono o in sestile, laddove avremmo dovuto,
secondo la Tradizione, ottenere esattamente il risultato opposto."

critica:Il grado di significatività statistica(scarto tra lo Z calcolato e lo Z teorico) non è stato raggiunto

Che cosa vorrebbe dire secondo te questa frase?

Cosa vuol dire se in una statistica non si riscontrano delle deviazioni significative tra i valori previsti e quelli trovati?

Vuol dire che le deviazioni trovate non significano nulla, non sono la dimostrazione di un influsso che tende a far sposare maggiormente le coppie con i sole di nascita in quadratura o in opposizione, perchè queste deviazioni sono molto probabilmente dovute ad un semplice caso.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

N2)continua da precedente:

Al più, riscontrare una deviazione "interessante", sebbene non significativa, potrebbe essere una motivazione per ripetere la statistica con un numero maggiore di casi, in cui la stessa variazione in termini percentuali potrebbe magari rivelarsi significativa.

Comunque non è dei risultati della statistica che voglio parlare, ma dell'errore contenuto nei calcoli.

Non l'hai capito?

Guarda che la cosa è molto semplice, anzi direi che è proprio elementare.

Come credo tu sappia, le statistiche si basano sul confronto tra i numeri trovati e quello previsti per un certo evento, se la deviazione
tra i numeri trovati e quelli previsti è notevole, allora si pensa che ci sia qualcosa che abbia influenzato questo fatto, nel nostro caso un influsso astrologico che favorisce il matrimonio tra le persone con i soli in quadratura.

Quindi la prima domanda da porsi è, qual'è il numero delle coppie previste per le coppie in quadratura, sapendo che il numero delle coppie totali è 15.325 e che l'orbita considerata per la quadratura è di 6 gradi?

Considerare un orbita di 6 gradi, vuol dire che ci sono sei gradi prima e sei gradi dopo l'aspetto esatto della quadratura, in cui il sole della moglie può trovarsi per essere considerato in quadratura con quello del marito.

E siccome la quadratura può essere sia destra che sinistra, ossia con il sole della moglie che segue o precede quello del marito, per questo aspetto ci sono complessivamente 24 gradi utili.

Se il sole della moglie cade in questi 24 gradi, c'è la quadratura, se invece cade nei restanti (360-24=) 336 gradi la quadratura non si verifica.

La probabilità di avere una moglie con il sole in quadratura con il nostro sono quindi approssimativamente 24 su 360, ossia ogni 360 coppie ne dovremmo trovare 24 con i soli in quadratura.

Per sapere quindi qual'è il numero di coppie che verosimilmente dovremmo aspettarci, dobbiamo moltiplicare la probabilità per il numero di coppie totali.


Coppie_Previste = Probabilità * Coppie_Totali

Coppie_Previste = (24/360) * 15.325

Coppie_Previste = 1021

Invece le coppie trovate da Ciro Discepolo sono meno della metà(465).

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

N2)continua da precedente:

Al più, riscontrare una deviazione "interessante", sebbene non significativa, potrebbe essere una motivazione per ripetere la statistica con un numero maggiore di casi, in cui la stessa variazione in termini percentuali potrebbe magari rivelarsi significativa.

Comunque non è dei risultati della statistica che voglio parlare, ma dell'errore contenuto nei calcoli.

Non l'hai capito?

Guarda che la cosa è molto semplice, anzi direi che è proprio elementare.

Come credo tu sappia, le statistiche si basano sul confronto tra i numeri trovati e quello previsti per un certo evento, se la deviazione
tra i numeri trovati e quelli previsti è notevole, allora si pensa che ci sia qualcosa che abbia influenzato questo fatto, nel nostro caso un influsso astrologico che favorisce il matrimonio tra le persone con i soli in quadratura.

Quindi la prima domanda da porsi è, qual'è il numero delle coppie previste per le coppie in quadratura, sapendo che il numero delle coppie totali è 15.325 e che l'orbita considerata per la quadratura è di 6 gradi?

Considerare un orbita di 6 gradi, vuol dire che ci sono sei gradi prima e sei gradi dopo l'aspetto esatto della quadratura, in cui il sole della moglie può trovarsi per essere considerato in quadratura con quello del marito.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

N3) continua da precedente:


E siccome la quadratura può essere sia destra che sinistra, ossia con il sole della moglie che segue o precede quello del marito, per questo aspetto ci sono complessivamente 24 gradi utili.

Se il sole della moglie cade in questi 24 gradi, c'è la quadratura, se invece cade nei restanti (360-24=) 336 gradi la quadratura non si verifica.

La probabilità di avere una moglie con il sole in quadratura con il nostro sono quindi approssimativamente 24 su 360, ossia ogni 360 coppie ne dovremmo trovare 24 con i soli in quadratura.

Per sapere quindi qual'è il numero di coppie che verosimilmente dovremmo aspettarci, dobbiamo moltiplicare la probabilità per il numero di coppie totali.


Coppie_Previste = Probabilità * Coppie_Totali

Coppie_Previste = (24/360) * 15.325

Coppie_Previste = 1021

Invece le coppie trovate da Ciro Discepolo sono meno della metà(465).

Se il numero delle coppie trovate da Ciro Discepolo fosse giusto, allora ci troveremmo di fronte a dei risultati straordinari, perchè vorrebbe dire che per un influsso astrologico, le coppie con i soli in quadratura eviterebbero come la peste di sposarsi, e questo sarebbe una prova certissima dell'astrologia.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

N4) continua da precedente:

Sfortunatamente non si tratta di questo, la differenza tra il numero delle coppie previste e quello trovato, è talmente marcata, da non poter essere spiegata in termini di effetto astrologico, ma di errore.

Il fatto che io abbia scritto che ritengo che il bug contenuto nel software dipendesse dal fatto che il software si "dimenticasse" di rivelare gli aspetti destri o quelli sinistri, invece di considerarli entrambi, è compatibile con il fatto che i numeri delle coppie in quadratura, in sestile ed in trigono son circa la metà esatta di quello che dovrebbero essere, ed inoltre nel caso dell'opposizione i numeri sono giusti.

L'opposizione è l'unico aspetto considerato ad essere unico, mentre quadrature, sestili e trigoni sono doppi(destri o sinistri).

Comunque identificare il bug nel software non è cosi' importante, la cosa essenziale è che i numeri trovati da Ciro Discepolo sono completamente sbagliati.

C'è da dire che sono sbagliati sia i numeri degli aspetti veri, che quelli degli aspetti random, ed è questa la ragione per cui Ciro Discepolo non si è accorto dell'errore, ma la spiegazione è molto semplice, è stato utilizzato lo stesso software sia per conteggiare le coppie vere che per conteggiare le coppie false.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

N5) continua da precedente:
mia risposta: c’è una svista in tutto ciò: la posizione dei due Sole in quadratura, è armonica per un rapporto di coppia, e non disarmonica. La statistica di Discepolo infatti dimostra che anche se non è stato raggiunto lo Z, è significativo il fatto che emerga più di ogni altro elemento, questo che contrasta fortemente con le idee della tradizione.
Penso che i risultati della ricerca debbono esser presi in considerazione e quindi considerati significativi, se raffrontati con i risultati di un campione random indipendentemente dallo Z che ci attendiamo. Evidentemente, la statistica non potrà mai dare indicazioni che si avvicinano o superano lo Z, per il semplice motivo che essa si riferisce a fattori astrali in relazione a fattori casuali; ma non considera fattori ambientali, sociali, culturali, che possono anzi, obbligatoriamente concorrono ad abbassare il valore dei risultati. Se fossimo in grado di stabilire un numero, una costante numerica per identificare i fattori ambientale, sociale, culturale, noteremmo come essa, influisca sul risultato dimostrando che solamente una piccola parte di influenza è data dalle posizioni astrologiche di comparazione dei temi. Inoltre, questa statistica non vuole dimostrare che è sufficiente una quadratura tra i due Sole a determinare l’attrazione tra due persone; sappiamo infatti che sono indispensabili tutta una serie di valori di relazione angolare (per esempio la congiunzione del sole di A con la luna di B), per indicare il grado di compatibilità tra due persone ( e non il grado di durata del rapporto) senza dimenticare del grosso peso delle influenze esterne.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

N9) caro maestro, cosa ne pensi delle mie risposte? cosa e dove ho sbagliato? puoi darmi delle indicazioni a tal proposito senza rimandarmi alla lettura di altri libri? un grosso abbraccio

pasquale iacuvelle ha detto...

Cara Federica ti avevo risposto qualche giorno fà, forse Ciro ha avuto dei problemi nel postare la risposta.
La RS che ti ho consigliato è la migliore indubbiamente.
Quelle scelte da te raggiungibili in Europa Hanno entrambe uno stellium in IV.
Come dovresti sapere, un pianeta in cuspide tra due case fino a 2,5 gradi prima o dopo, funziona in entrambe.
La RS per Siviglia, con l'orario che hai postato qulche giorno fà di estratto 19,35, risulta il Sole in v ad un solo grado dalla IV.
Per questo dovresti capire che potrebbe probabilmente formarsi uno stellium in IV.
Adesso hai postato come orario di estratto 19,30.
Il Sole potrebbe essere o meno a 2,5 gradi dalla cuspide, ma questo dovbrebbe farti pensare quanto è importante la precisione di un'orario di nascità.
Il perchè si tende a dare tolleranze di svariati gradi a destra e sinistra per evitare problemi.
Tre pianeti o più formano uno stellium in una casa, che sia Giove-Venere-Mercurio, oppure Marte-Saturno-Plutone, in determinate case sono sempre negativi, anche se l'intensità o la modalità di espressione è diversa.
Ricapitolando, entrambe le RS Hanno uno stellium in IV, forse a Seviglia se sei nata un pò prima no, ma rimane un'ipotesi.
Qui cerchiamo di lavorare sui fatti non sulle ipotesi.
Quest'ultima può sembrare più incisiva, disponendo della congiunzione Giove-Urano in X, ma come abbiamo detto anche un probbile stellium in IV, formato dalla tripla cong. Sole-Saturno-Mercurio, Plutone al DS e ASC in VII-VIII.
L'altra per Mosca pone l'accento sulla IX casa, con ASC e congiunzione Giove-Urano, Marte -Venere-Luna, quindi stellium in IV, Sole-Saturno-Mercurio in III.
Per gli studi sarebbe migliore la prima, riguardo tuo padre sono più o meno uguali, visto l' accento sulla IV e la congiunzione che Saturno formerà al Tuo Sole di nascita nei prossimi mesi.
Ciao,
Pasquale.

pasquale iacuvelle ha detto...

Cara Federica ti avevo risposto qualche giorno fà, forse Ciro ha avuto dei problemi nel postare la risposta.
La RS che ti ho consigliato è la migliore indubbiamente.
Quelle scelte da te raggiungibili in Europa Hanno entrambe uno stellium in IV.
Come dovresti sapere, un pianeta in cuspide tra due case fino a 2,5 gradi prima o dopo, funziona in entrambe.
La RS per Siviglia, con l'orario che hai postato qulche giorno fà di estratto 19,35, risulta il Sole in v ad un solo grado dalla IV.
Per questo dovresti capire che potrebbe probabilmente formarsi uno stellium in IV.
Adesso hai postato come orario di estratto 19,30.
Il Sole potrebbe essere o meno a 2,5 gradi dalla cuspide, ma questo dovbrebbe farti pensare quanto è importante la precisione di un'orario di nascità.
Il perchè si tende a dare tolleranze di svariati gradi a destra e sinistra per evitare problemi.
Tre pianeti o più formano uno stellium in una casa, che sia Giove-Venere-Mercurio, oppure Marte-Saturno-Plutone, in determinate case sono sempre negativi, anche se l'intensità o la modalità di espressione è diversa.

michele ha detto...

Riposto per sicurezza:

Ciao a tutti i blogger, posto una richiesta che ho fatto al maestro Ciro privatamente, come da sua richiesta; ho modificato lievemente il testo, per chiarezza:

Gentile Ciro Discepolo,

vorrei porle una domanda su un possibile orientamento di studi universitari.
Mi interessa iscrivermi a Psicologia (argomento su cui leggo molto e di cui in parte mi occupo lavorando come insegnante di sostegno)) o a Medicina.
Lei però mi ha consigliato in passato di occuparmi di materie legali o di politica (penso per i valori di settima casa)ed eventualmente di studiare Giurisprudenza.
Di qui il mio dubbio, poichè il settore legale non lo avevo mai ipotizzato tra i miei possibili sbocchi; comunque sono mentalmente aperto riguardo al mio futuro e lo studio non mi spaventa (tra l'altro il lavoro di insegnante mi lascia tempo libero).

Mi sto preparando comunque per gli esami d'ammissione delle prime due facoltà.
Ma tengo veramente molto al suo parere. Mi scusi ma sono un pò confuso.


I miei dati sono 8/6/1979, Ruvo di puglia (BA), ore 19.30 anagrafe, ma
possibile 30 min prima, come detto in sede di consulto.

La ringrazio ancora molto,
un caro saluto

Michele Pellegrini

P.S.: mi piacerebbe, se possibile le motivazioni astrologiche per le quali una scelta potrebbe essere meglio di un altra.

BlackMoon ha detto...

Stimato Maestro Discepolo!
Le scrivo dopo molto tempo, poiche' gli impegni hanno fatto la sua parte ma, alla fine, tutto e' andato per il verso giusto, non senza ostacoli, pero'. Il punto cruciale e' stato il mio volontariato e, di conseguenza il problema dei soldi nonche', un comportamento un po' ostile da parte di un superiore, che spero si spiani, visto l'arroganza della persona.
Non so' se ricorda ma le scrissi in proposito alla specializzazione in psichiatria. Poi, ho preferito sceglierne un'altra, forse piu' vasta, poiche' affine alla medicina interna. Pediatria. Avro' piu' sbocchi qui' e, non escluderei qualche sottospecializzazione in pedopsichiatria, che mi affascina molto.
Ora, volevo chiederle gentilmente come vede l'andamento dell'anno in corso. Pongo l'accento sul rapporto collegiale col sudetto superiore, nonche' un po' meno sull'aspetto finanziario che sembra si aggiusti per il meglio. Mi preoccupa anche l'ascendente in 12.casa per l'anno 2011-12. Spero riesca ad esorcizzarlo col mio lavoro in ospedale.
Trieste, 10.07.1978, ore 10.30 a.m., compleanno passato nella stessa citta'.
La ringrazio in anticipo e ne aprofitto per farle i miei piu' sinceri complimenti per la sua bravura in materia. Black Moon