lunedì 23 agosto 2010

It is not necessary to depart every year for a Solar Return




Benvenuto Andrea Casadei da Rimini!



Per Lorenzowizard. Io penso tu faccia bene a non partire. Ciascuno deve poter esercitare il proprio libero arbitrio. Nel Medioevo c’erano tantissimi uomini e donne che indossavano il cilicio ed erano felici per questo.
Altri partirebbero a qualunque costo.
A luglio scorso, mentre partivo per il Sudafrica, cinque ore prima della partenza, alle 7 del mattino, mi si è spezzato in due un dente, lasciando scoperta la polpa e con dolori lancinanti e una sicura infezione in arrivo per i successivi 14 giorni. Ho telefonato e buttato giù dal letto un mio carissimo amico (era un sabato estivo) e mezz’ora dopo lui iniziava a lavorare per tre ore ad una capsula provvisoria che ho ancora in bocca… Presi l’aereo al volo.
Non sta scritto da nessuna parte che l’AA va praticata sul campo, la si può anche solo studiare.


Per Al Rami. Hai ragione: in questi ultimi due anni, per le molte soddisfazioni e il molto amore, sono un po’ ingrassato. Ma forse mi vedi più grasso di quanto sono: ricorda che è sempre una questione di prospettiva (teleobbiettivo, grandangolo, camicia larga, ecc.). Osserva questa foto scattata lo stesso giorno…
Per Milano ti confermo che si tratterà di un solo giorno, il 16 ottobre (la sala costa 1200 euro +IVA), alla Mondadori di cui trovi i riferimenti nelle settimane passate, dalle 10.30 alle 18. L’argomento lo dobbiamo ancora decidere.


Buona giornata a Tutti.
Ciro Discepolo


Posta un commento