martedì 14 dicembre 2010

L’Astrologia Elettiva nella ristrutturazione degli appartamenti









Per Sara. L’ho studiato con piacere. Come dissi, nel mio caso ottenni risultati eccezionali, perfino il superamento della minacciata chiusura del cantiere da parte dei vigili che erano stati inviati ad hoc a mezzo lettera semi-anonima. Ricorda, comunque, che qui non si può barare e se dovessi, per esempio, smontare una porta due giorni prima dell’istante programmato, quella sarebbe l’inaugurazione dei lavori. La variabile astrologica è la più forte di tutte, ma così come non si possono vendere le cavallette in Africa e i frigoriferi in Alaska, allo stesso modo tu non potrai ingaggiare una squadra di barbieri che a tempo perso fa anche lavori di ristrutturazione appartamenti. Inoltre mi sento di fornirti un ulteriore consiglio: anticipati su tutti i tempi dei lavori. Se occorrono quaranta giorni per la consegna delle mattonelle che serviranno fra tre mesi, ordinale subito e così per il resto.
Molti auguri.




Altre cinque “Pillole” di Astrologia:

Ciro Discepolo - Le Orbite negli Aspetti e nei Transiti - Parte 2 - "Pillole di Astrologia

Ciro Discepolo - Le Orbite negli Aspetti e nei Transiti - Parte 3 - "Pillole di Astrologia

Ciro Discepolo - Le Orbite negli Aspetti e nei Transiti - Parte 4 - "Pillole di Astrologia



Ciro Discepolo: considerazioni sugli aspetti dei transiti - parte 1

Ciro Discepolo: considerazioni sugli aspetti dei transiti - parte 2



Molto profonde e degne di meditazione le considerazioni di Diocleziano e di Danila circa l’approccio giusto che sarebbe bene avere con l'Astrologia e con l'AA.






Per Marco Celada. Anche se, come sai, sono abbastanza contrario alle previsioni al 50% che, secondo me non portano né onore né disonore all'Astrologia, bisogna ammettere che sei coraggioso ad esporti in questo modo.
Personalmente penso che la giornata di oggi, nell'economia dell'anno solare del Presidente del Consiglio, sia solo una delle moltissime giornate nere cui la sua RSM lo ha condannato, indipendentemente dal fatto se egli supererà con qualche voto, o meno, la fiducia in parlamento.  





Buona Giornata a Tutti.
Ciro Discepolo

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao caro Ciro,
come dici mi sono difatti portata avanti e questi ultimi 10 mesi, oltre che dedicarmi al progetto vero e proprio della casa, mi sono data molto da fare cercando i possibili fornitori di tutto ciò che servirà. Un impegno a tempo pieno (non ricordo più cosa siano week-end e festività e raramente mi concedo una pausa cena da seduta -Saturno in 12@-) e ad ora sono abbastanza a buon punto anche se le varie voci sono moltissime e mi pare di non arrivare mai alla fine. Solo in quest'ultima settimana mi sono presa una pausa per organizzare un po' il natale (quello scorso è andato perso) e per "staccare" un po' dato che ero ridotta al lumicino :(
Fra le varie voci c'era anche quella del giardino, ho fatto sradicare un paio di alberi, piantare una siepe e rasare il prato: penso che questo non si possa leggere come inizio dei lavori vero!?! Non si è trattato di ristrutturazione; anche se mi sono trattenuta a forza non ho fatto NULLA, nemmeno smontato una porta, a parte, come ti dissi, aver fatto un buco in una tramezza che sarà da abbattere!
Per dare inizio ai lavori all'orario e nel giorno scelto, ho trovato un muratore (che non fa il barbiere) che all'occorrenza possa venire a darmi una mano.
Ora non mi resta che incrociare le dita..

Il mio affetto e la mia stima.
Sara

Marco Celada ha detto...

Ciro, mi sono esposto e non ho vinto ma c'è qualche politico (sia di quà che di là) che ha perso anche la dignità; nemmeno gli Astri credono a tale squallore.

Marco

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

per marco: chi si espone si mette in gioco. c'è chi parla e non potrà mai verificare quanto le sue teorie siano attendibili, o la frequenza con cui becca una previsione...

Niko ha detto...

Un saluto a tutti i bloggers, molto interessanti le nuove pillole, Ciro!





Niko

katia ha detto...

Caro Marco,
oggi non ci sono nè vinti nè vincitori, è l'ennesima dimostrazione che Berlusconi sa muovere le leve del potere e lo sa fare con scaltrezza e freddezza e che chi pensava di potergli dare la spallata, ha fatto male i suoi calcoli, non si può andare in guerra con un reggimento di quattro scalcagnati con le baionette spuntate, ancora una volta hanno sottovalutato il nemico. Berlusconi può essere sconfitto solo alle urne, dagli italiani, quegli stessi italiani che l'hanno votato e che domani, come hanno già fatto in passato con altri uomini di potere, lo metteranno alla gogna. Il suo destino è inevitabilmente già segnato e sono certa che la coltellata arriverà da chi meno se lo aspetta.
Un caro saluto a tutti

Anonimo ha detto...

Caro Maestro,
ho davanti a me il tuo ultimo libro “I simboli planetari” alla pag 93, dove concludi il paragrafo su Marte in I di RSM.
Ho fatto la mia prima ora di Aladino e ho frugato un po’ qua è là per impratichirmi. Ne sono uscita subito con due consapevolezze rispetto alla mia prossima RSM di settembre 2011: che se piazzo il Sole al MC avrò Saturno in XI (per me che vivo di progetti in questo periodo non mi piace niente l’idea di abortirne) e se mi piazzo Giove al MC avrò Marte in I (in XII non ci penso nemmeno). So già cosa mi risponderai ma forse tu sai cosa sto per chiederti: ho marte in Bilancia.
Dal prossimo settembre dovrò lavorare almeno tre ore tutte le mattine con la mia pratica Yoga per parecchi mesi per essere all’altezza di pose fotografiche avanzate. Ogni sera, come già però faccio, continuerei a correre le mie due ore. Sono solitamente lenta e flemmatica nell’agire, magari mi darebbe un po’ di verve… Non mi sgridare…
Danila

stefano ha detto...

Per Marco.Sono d' accordo anch'io con Ciro e penso che sei stato coraggioso. Anch'io mi sono esposto (con mia sorella) pero' avevo previsto che Silvio Berlusconi avrebbe ricevuto la fiducia per il fatto che nella R.S. di suo fratello Paolo non c'era una terza casa in evidenza. Naturalmente avrei dovuto guardare anche le R.S. di altri congiunti del premier pero' non ho avuto tempo.Io penso invece che esporci non ci possa fare altro che bene e ci permette di affinare la tecnica .

Un caro saluto a tutti.

Stefano Meriggi